lunedì 3 agosto 2015

Pro Sulmona calcio, primo giorno di lavoro.

Promozione Girone B

Obiettivo campionato tranquillo

Sulmona –Si parte con buoni auspici cercando di fare sempre il meglio possibile con tanti progetti da portare avanti, in primis quello del settore giovanile che mancava da circa un trentennio”. La presidente della Pro Sulmona Elena Gigante ha introdotto così la nuova stagione dei biancorossi nel primo giorno di lavoro oggi allo stadio Pallozzi. Una trentina i giocatori convocati che si sono allenati agli ordini del tecnico Roberto Cau che proprio da Sulmona incomincia l’esperienza come allenatore di una prima squadra. “Sono felice – ha affermato Cau – perché sono tornato in una piazza dove ho fatto molto bene. Puoi però aver fatto quello che vuoi, se non ottieni risultati sarà come non aver fatto nulla. Spero pertanto di dare il mio contributo importante avvalendomi della mia esperienza”. Alle conferme di Di Michele, Fedele, Sulli, Cavasinni, Lorenzetti, Civitareale e Favilla si aggiungono diversi elementi nuovi. In attacco Luigi Letta (ex Notaresco), Alberto e Daniele Di Girolamo (ex Cerchio) ed il gradito ritorno di Alfonso Bovino. Ci sono poi i portieri Matteo Gaudino (ex Alba Adriatica con esperienze in Norvegia) e Davide Vergari (ex Real Carsoli), il centrocampista Danilo Del Conte (ex Goriano), i difensori centrali Massimiliano Zaurrini (ex Real Carsoli e Pratola) e Cristian De Luca (ex Magliano e Valle del Giovenco). Nel gruppo anche il giovane profugo Khassim, difensore proveniente dal Mali dove ha giocato nella squadra della capitale, e dal Chieti il romeno Bairam Bedzeni (’97). Dalle valutazioni che verranno fatte in questi giorni si dovrà procedere poi alla cosiddetta scrematura. Roberto Cau, affiancato dal vice Tonino Retico, non si sbilancia sui contenuti tecnici in quanto è al momento prematuro dare indicazioni precise sugli aggiustamenti da adottare. “Qualche giocatore già lo conosco – ha detto Cau – ma devo ancora valutare meglio il tutto. Questi giorni di preparazione saranno fondamentali”. Sia la dirigenza che l’allenatore vanno con i piedi di piombo anche in merito all’obiettivo da perseguire. Per Cau per fare una grande stagione bisognerà iniziare con il piede giusto. La presidente Elena Gigante parla di un campionato tranquillo: “Tutto quello che dovesse arrivare in più sarà ben accetto. C’è tanto da lavorare per recuperare soprattutto l’entusiasmo della piazza che manca da troppo tempo per le tante delusioni che i tifosi hanno avuto. Riuscire a far tornare allo stadio anche un solo tifoso per me sarà come una vittoria”. 

D – Presidente si punterà a vincere il campionato?
R – “Ora non possiamo dirlo ma non è neanche l’obiettivo prioritario. Ci interessa ben figurare e lavorare concretamente per la scuola calcio”.

La squadra domani si allenerà di nuovo allo stadio Pallozzi mentre da mercoledì si trasferirà a Pettorano sul Gizio. Per il 20 agosto alle 18 è stata programmata l’amichevole con il Chieti ed il 23 ci sarà la prima uscita ufficiale in Coppa Italia al Pallozzi contro il Poggio Barisciano. “Incominceremo subito a fare sul serio – ha concluso Cau – e sarà vietato sbagliare”.



Domenico Verlingieri

Nerostellati Pratola che colpo: arriva Fernando Vitone

Promozione Girone A.

Tesserato il forte mediano sulmonese.

PRATOLA PELIGNA - Gran colpo dell’Usd Nerostellati Pratola che si è assicurata le prestazioni dell’esperto centrocampista Fernando Vitone (’83). A renderlo noto l’addetto stampa del club pratolano Andrea Di Meo. Vitone vanta un nutrito curriculum iniziato nelle giovanili della Cedas Fiat. Approda successivamente al Pescara per poi entrare a far parte della Primavera della Juventus. In seguito ci sono stati per lui più di dieci anni di esperienza tra i professionisti e la Serie D come al Sassuolo in C2, al Como in C1, alla Val di Sangro sia in C2 che in D, al Chieti, Teramo, Sulmona, Matelica e Campobasso in Serie D. “La società – è scritto in una nota – è entusiasta ed orgogliosa dell’acquisto concluso in giornata ed augura al calciatore un imbocca al lupo ed un buon inserimento nello spogliatoio già pieno di nomi validi pronti a dimostrare il loro valore in campo”. Pratola e Vitone dunque si uniscono con l’intento di disputare un campionato di spessore. La squadra continua intanto la preparazione iniziata lo scorso sabato a Cansano agli ordini del tecnico Matteo Di Marzio.

Lo stadio di Popoli a Roberto Cerasa (video).

POPOLI - Toccante manifestazione lo scorso sabato a Popoli per l'intitolazione dello stadio comunale a Roberto Cerasa, indimenticato giocatore ed allenatore del Popoli e di diverse squadre del circondario scomparso prematuramente quattro anni fa.

domenica 2 agosto 2015

Lo Stadio di Popoli dedicato a Roberto Cerasa.

L’impianto sportivo porterà il nome dello storico allenatore. Manifestazione toccante.

POPOLI - Lo Stadio Comunale di Popoli portera' il nome dello storico allenatore, prima giocatore, di Roberto Cerasa. Sabato 1 Agosto il Sindaco Concezio Galli, l'assessore allo sport Vincenzo Davide e tutti i familiari hanno scoperto la targa dedicata a Cerasa scomparso prematuramente nell' Aprile 2011. Tanti gli ex compagni di squadra ed giocatori del Popoli, Pacentro '91, Torrese e Raiano, allenati recentementi dal compianto allenatore, che hanno presenziato alla manifestazione per ricordare una persona che ha dedicato la vita al calcio ma, in particolar modo, al rapporto umano. Dopo la toccante cerimonia sono scesi in campo i ragazzi della scuola calcio del Popoli Calcio e i coetanei di alcune squadre della Valle Peligna. La serata e' terminata con un triangolare tra le Vecchie Glorie. Un appuntamento ormai fisso dell’estate, tra i grandi del calcio popolese e della Valle Peligna con i ragazzi più giovani allenati proprio da Roberto Cerasa. In foto la targa che ricorda per sempre il Mister Roberto Cerasa all'ingresso dello Stadio di Popoli (rds). 

Alessio Blasioli nuovo attaccante della Virtus Pratola.

1^ Categoria

Raccordo raggiunto con l'ex attaccante di Raiano e Nocciano

PRATOLA PELIGNA - La Virtus Pratola Calcio continua nella campagna rafforzamento della rosa per puntare ad un campionato di vertice, con i dirigenti che hanno sottoscritto un accordo per l’arrivo in bianco-rosso dell’attaccante Alessio Blasioli (in foto) che ha preso subito con entusiasmo e convinzione questa sua nuova avventura. La punta
classe ‘85 originario di Popoli, vanta esperienze calcistiche di tutto rispetto e può essere definito un “girovago del gol”. Ha debuttato nel Manoppello in Promozione a soli 16 anni, realizzando 15 reti. Poi è passato al Silvi, in Eccellenza, segnando 8 reti e Penne vincendo il campionato di Promozione. Ha quindi vestito in Prima Categoria le maglie di Casalincontrada, Michetti Tocco, Bucchianico, Torre Alex, Torrevecchia, Faresina, Alanno e Raiano, fino ad approdare a Nocciano nella passata stagione. Tutta la società dà il benvenuto al calciatore augurandogli le migliori fortune, con altri colpi di mercato anche in ottica di fuoriquota che la società comunicherà a breve.

Ufficio Stampa ASD VIRTUS PRATOLA CALCIO

Riparte da Cansano l'avventura del nuovo Pratola

Promozione

19 calciatori agli ordini di Mister Di Marzio tornano a lavoro.

CANSANO - E' partita ufficialmente la stagione per i Nerostellati Pratola (in foto), compagine che partecipera' al Campionato di Promozione Girone A. Agli ordini di Mister Di Marzio sono 19 i giocatori che hanno iniziato la preparazione sul terreno di Cansano. Molti i volti nuovi tra i quali spiccano i nomi del Portiere Alfredo Meo, il difensore Campanella (ex Sulmona, Pacentro,
Castel Di Sangro e Morro D'Oro), la punta Maxy Palombizio, l'estreno Alessandro Del Gizzi ed i fratelli Antonio ed Eduardo Cuccurullo. Molti i giocatori che nell'ultima stagione hanno centrato la salvezza con il Goriano Sicoli tra i quali i centrali Giancola ed Antonio Di Benedetto. Rientro per Federico Colangelo, nella passata stagione al Raiano ed ottimo il parco fuoriquota con i vari Ponticelli, La Gatta, Antonucci, Ginnetti e Coccovilli. Tra i confermati il centrale Pizzoferrato. Nel dettaglio la rosa dei giocatori che ha iniziato la preparazione in attesa di nuovi colpi di mercato; secondo indiscrezioni dovrebbe firmare in nerostellato il mediano Fernando Vitone ('83) nell'ultima stagione a Campobasso.

Nerostellati Pratola 2015/16: Meo, Carosa, Giancola, Campanella, Antonio Di Benedetto, Del Gizzi, Ponticelli ('95), Pizzoferrato, Colangelo, Cuccurullo Antonio, Cuccurullo Eduardo, Palombizio, La Gatta ('95), Ginnetti ('96), Pignatelli ('95), Rossi ('97), Antonucci ('97), Coccovilli ('97) e Tedeschi ('96).

Sulmona-Pratola, il derby fuori dal campo.

Di Girolamo: “Discutiamo insieme per creare un progetto di rilancio dello sport oltre le barriere”

Sulmona – Il derby tra Sulmona e Pratola non ci sarà sul campo ma sta avvenendo attraverso botta e risposta con dichiarazioni e comunicati. Ricostruiamo brevemente nell’ordine gli interventi. Giovanni Di Girolamo, presidente del Sulmona calcio 1921 (società ancora esistente a livello amministrativo nonostante l’inattività), si era dichiarato disponibile, qualora fosse necessario, ad aiutare economicamente l’Usd Nerostellati alla luce della situazione determinatasi in seguito agli arresti degli imprenditori Francesco Salvatore e Panfilo Di Meo. Pronta la replica del presidente dei Nerostellati Gianluca Pace: “Siamo una società solida grazie a persone che hanno sposato il progetto e riconosciuto la serietà e la lungimiranza dello stesso. Sapere che vi sono persone al di fuori della Valle Peligna che sono intenzionate a collaborare anche solo in maniera economica non posso far altro che accettare il contributo sperando che non sia stata solo una vetrina pubblicitaria”.

Ora riceviamo e pubblichiamo la replica di Giovanni Di Girolamo: “Al Presidente dei Nerostellati Pratola che peraltro non ho mai avuto il piacere di conoscere in tanti anni di attività sportiva sia come azienda vicina allo sport e come uomo di sport, invito a non essere rammaricato e deluso anche se tali ultimi episodi come lui sostiene possono sembrare giustamente ridicoli. Apprendo con piacere dalle dichiarazioni del primo dirigente del Pratola che la società è provvista di una solidità finanziaria per poter permettere di continuare a lavorare in maniera più che tranquilla. Ciò mi rasserena poiché ricordo che in tempi non sospetti alcuni mesi fa mi ero fatto promotore lanciando un appello pubblico a tutte le società della valle peligna ad un progetto aggregativo sociale sportivo attuando varie sinergie conoscenze e saperi. Ho avuto molte risposte positive, da altre parti è prevalso il campanilismo e livore.  Vorrei ricordare che la crisi economica il disagio sociale in Valle Peligna e non solo, stanno lasciando segno! Pertanto ripartendo dai valori dello sport, l’etica sportiva non può essere detenuta da singoli ma da aggregazioni e sinergie senza campanilismo di sorta che mirano alla crescita dei giovani, dello sport senza barriere e confini. Pertanto invito qualora ne sia profondamente convinto, e mi auguro senza pregiudizi, a contattarmi per discutere di un serio e concreto progetto di rilancio dello sport oltre le barriere dei singoli Comuni della vallata”.

Al termine di questi interventi ci piace rivolgere un augurio di buon campionato ad entrambe le società che rappresentano la massima espressione calcistica della Valle Peligna. Peccato non poter dire vinca il migliore perché il derby non ci sarà ognuna però nei rispettivi gironi dovrà portare avanti il nome del Centro Abruzzo...Forza Sulmona e Forza Pratola.

Domenico Verlingieri

sabato 1 agosto 2015

Pratola calcio, il presidente dei Nerostellati risponde a Di Girolamo

“Accettiamo il contributo sperando che non si tratti solo di una vetrina pubblicitaria”.

Pratola Peligna – L’Usd Nerostellati raccoglie la disponibilità del presidente del Sulmona calcio 1921 Giovanni Di Girolamo che ieri ad Onda Tv aveva dichiarato, qualora fosse necessario, di voler aiutare economicamente la società pratolana alla luce della situazione determinatasi in seguito alla vicenda giudiziaria degli imprenditori sulmonesi Francesco Salvatore e Panfilo Di Meo che, prossimi ad una sponsorizzazione al Pratola calcio, sono stati arrestati nell’ambito dell’operazione sullo sfruttamento della manodopera nella ricostruzione post sisma dell’Aquila. Il presidente dei Nerostellati Gianluca Pace, pertanto,  precisa quanto segue "Noi del Usd Pratola 1910 e Usd Nerostellati vogliamo essere vicini alle famiglie di  Francesco Salvatore e Panfilo Di Meo persone che hanno dato tanto nel sociale ed alle quali  esprimo tutta la mia profonda stima personale. Con rammarico e delusione mi sento di rispondere ad una situazione che potrebbe cadere veramente nel ridicolo.  NOI  del Pratola abbiamo una solidità finanziaria economica e societaria importante che ci consente di lavorare in maniera più che tranquilla ,tutto questo grazie a persone e società che hanno sposato e visto in questo progetto la serietà e la lungimiranza dello stesso. Sapere che vi sono persone al di fuori della valle Peligna che sono intenzionati a collaborare anche solo in maniera economica e mi riferisco al Sig. Di Girolamo, non posso far altro che accettare il suo contributo sperando che non sia stata solo una vetrina pubblicitaria. Tutto questo per il bene dello sport della valle Peligna.  Il presidente Usd Nerostellati Gianluca Pace"

Luca Epifano difendera' la porta del Pacentro

3^ Categoria

Epifano dice ok al Pacentro. Tonino Battaglini preparatore dei portieri.

PACENTRO - Ancora attivissimo sul mercato il Pacentro di Mister Luciano Di Marcantonio che chiude la porta con un portiere di esperienza. Raggiunto l’ accordo con il Luca Epifano (classe 1984) nelle ultime stagioni in forza alla Federlibertas Bugnara (Seconda categoria).
Per Epifano si tratta di un ritorno a Pacentro avendo giocato sotto le torri otto stagioni fa.
Un altro colpo importante del Ds Luigi Oriola dopo gli arrivi di Pacella, Vuolo, Battaglini, Santini e Guidi.
Acquisti importanti che proiettano il Pacentro verso un Campionato di vertice. Raggiante il portiere Luca Epifano “sono pronto per questa nuova avventura in maglia biancazzurra; allo stesso tempo ringrazio di cuore i dirigenti del Bugnara per le splendide stagioni trascorse insieme”.
Scelto, nel frattempo, anche il preparatore dei portieri che sara’ Tonino Battaglini (ex numero uno di Pacentro, Popoli e San Nicola Sulmona - in foto con Epifano ed il giovane portiere Antonio Gialo’).

venerdì 31 luglio 2015

Gironi Promozione, Sulmona e Pratola divise.

Petrella (dg Nerostellati): “Non è giusto, protesteremo alla Figc nazionale”

Sulmona – Chi l’avrebbe mai pensato che Sulmona e Pratola fossero state messe in due gironi diversi? Eppure e così. Gli sportivi esprimono disappunto nei confronti della Figc Abruzzo che ha deciso di inserire i Nerostellati nel girone A di Promozione e la Pro Sulmona in quello B. Niente derby ed allora a che gioco giochiamo? Ci sono rimasti malissimo i Nerostellati. A parlare è il direttore generale Liberato Petrella: “E’ stata una vera e propria carognata. Non riusciamo a farcene una ragione. Non è possibile, dopo tanto impegno che noi tutti mostriamo, ricevere un trattamento da cani. Di fronte a queste situazioni ti viene voglia di abbandonare tutto perché lo sconforto è notevole”. La società dei Nerostellati non intende far passare inosservato l’accaduto. “Ci rivolgeremo agli organi superiori della Figc nazionale – annuncia Petrella – per fare chiarezza e per avere spiegazioni nel merito”. Il derby avrebbe suscitato maggior interesse per il campionato ed avrebbe sicuramente garantito un notevole incasso ad entrambe le società. Niente di tutto ciò con gli sportivi che si scagliano fortemente nei confronti della Federcalcio abruzzese per una decisione che ha dell’assurdo in quanto il derby avrebbe dato il giusto riconoscimento alle due realtà peligne che non si affronteranno neanche in Coppa Italia. Nella fase a triangolari che prenderà il via il 23 agosto infatti la Pro Sulmona è stata inserita nel girone A insieme a Poggio Barisciano e Castello 2000 ed i Nerostellati nel girone C insieme a Bucchianico e River Casale 65. Esprime dispiacere anche la Pro Sulmona. Il direttore generale Rudy D’Amico afferma: “Il derby sarebbe servito a stemperare i toni in questo momento difficile che i Nerostellati stanno attraversando a livello societario”. Il dg dei biancorossi fa riferimento alla situazione determinatasi in seguito agli arresti, nell’ambito dell’operazione sullo sfruttamento della manodopera nella ricostruzione post sisma, degli imprenditori sulmonesi Francesco Salvatore e Panfilo Di Meo che quest’anno avrebbero dovuto sponsorizzare i Nerostellati. D’Amico si augura che possa risolversi nel migliore dei modi quel che per ora rappresenta una mazzata per il Pratola calcio . “Ci dispiace tantissimo – commenta Liberato Petrella – e speriamo che possano uscire puliti”. Solidarietà nei confronti dei Nerostellati viene manifestata da Giovanni Di Girolamo in qualità di presidente del Sulmona 1921, società che pur essendo stata dichiarata inattiva risulta ancora esistente a livello amministrativo: “Sono solidale nei confronti di Salvatore e Di Meo nella speranza che si possa far piena luce sulla vicenda. Manteniamo fiducia nell’azione della magistratura ma auspico che possano attestare la loro totale estraneità ai fatti in quanto hanno sempre dimostrato di essere persone serie”. Giovanni Di Girolamo si dichiara disponibile, qualora fosse necessario, anche ad aiutare economicamente i Nerostellati: “Oltre ad augurare a Pratola le migliori fortune sono disposto ad elargire un aiuto economico alla società nel nome dello sport”. Vedremo se i Nerostellati accetteranno o meno quest’apertura di Di Girolamo. Domani alle 16 inizierà la preparazione dei Nerostellati a Cansano mentre la Pro Sulmona incomincerà lunedì allo stadio Pallozzi, dove si allenerà anche martedì, per poi spostarsi a Pettorano sul Gizio da mercoledì 5 agosto. Domenico Verlingieri 

Clamoroso in Promozione: divise Pratola e Sulmona

Salta l'atteso Derby:  Nerostellati di Di Marzio nell'ostico Girone A; i biancorossi di Cau nel Girone B insieme al Castello 2000. Ecco gli organici dei due gironi di Promozione

Girone A
Calcio Giulianova, Castellalto, Cologna Città di Roseto, Fontanelle, Luco Calcio, Montaurei, Mosciano, Mutignano, Nerostellati Pratola, Notaresco, Poggio Barisciano, Controguerra, Pontevomano, Real Carsoli, San Gregorio, S.Omero P., Tossicia, Virtus Teramo

Girone B
Bucchianico, Casalbordino, Castello 2000, Castiglione Valfino, Fara San Martino, Fossacesia,  Il Delfino Flacco Porto, Palombaro, Passo Cordone, Penne, Pinetanova, Pro Sulmona, River Casale 65, Silvi, Torre Alex Cepagatti, Vasto Marina, Villa 2015, Virtus Ortona.

Il Comunale di Popoli a Roberto Cerasa.

Domani 1 Agosto la cerimonia.

Popoli – Domani 1 agosto alle 18 il campo sportivo di Popoli sarà intestato a Roberto Cerasa (in foto), indimenticato giocatore ed allenatore del Popoli e di altre squadre del circondario come Raiano, Torrese e Pacentro morto a causa di un malore all’età di 44 anni nell’aprile 2011. 
Alla cerimonia parteciperà il sindaco Concezio Galli unitamente alle altre autorità comunali ed ai familiari di Roberto. Dopo lo scoprimento di una targa a lui dedicata scenderanno in campo i ragazzi della scuola calcio di Popoli che affronteranno i coetanei di altre formazioni della Valle Peligna. Chiuderanno la serata "Gli Amici di Roberto" con l'ormai appuntamento fisso dell'estate che prevede la partita tra le vecchie glorie. In campo le legende del calcio popolese e della Val Peligna insieme ai ragazzi più giovani che erano allenati proprio da Roberto.

DOMENICO VERLINGIERI

G.F. Sport e' anche Royal



Marco Speranza alla Virtus Pratola

1^ Categoria.

Il centrale sulmonese arriva dal Bugnara.

PRATOLA PELIGNA - Continuano i movimenti di mercato in casa bianco-rossa che dopo aver visto svanire le chance di ripescaggio nel campionato di Promozione (le speranze sono legate all'eventuale ripescaggio del Francavilla in serie D), i dirigenti sono proiettati ad allestire una rosa che gli possa permettere di ambire alla vittoria del prossimo campionato di Prima Categoria. Infatti la società peligna, dopo gli ingaggi di Savese e Di Bacco, tessera il jolly Marco Speranza(classe '85 in foto), calciatore che è una risorsa per qualsiasi squadra che con la sua versatilità riesce a coprire sia tutta la linea difensiva che quella di centrocampo. Cresciuto nella Polisportiva San Francesco di Sulmona, Speranza ha vestito le maglie del Sulmona (Juniores,Eccellenza e Promozione), 
San Nicola Sulmona (Promozione e 1^ Categoria), Pacentro '91 e Popoli (1^ Categoria). La dirigenza, da il benvenuto al calciatore augurandogli le migliore fortune con questa maglia, rimanendo molto vigili sul mercato alla ricerca di ulteriori giocatori che andrebbero ad impreziosire la rosa già di livello per la categoria.  

Ufficio Stampa ASD VIRTUS PRATOLA CALCIO

giovedì 30 luglio 2015

Graduatoria ripescaggi per la Serie D.

Il Francavilla e' solo al 14° posto.

Il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti ha ufficializzato le graduatorie di eventuale ripescaggio per il completamento dell’organico del Campionato di Serie D per la stagione sportiva 2015-2016. Nel dettaglio la Classifica aggiornata.

1 Liventina Gorghense
2 Atletico S. Paolo Padova
3 Monticelli
4 Olympia Agnonese
5 Ghivizzano Borgoamozzano
6 Derthona
7 Città di Scordia
8 Folgore Caratese
9 Castiadas
10 Dro
11 Castelfidardo
12 Vis Pesaro
13 Legnano
14 Francavilla
15 Isola Capo Rizzuto
16 Libertas Molfetta

Non sono state inserite in graduatoria le domande presentate dalla seguenti Società: Football Club S. Agnello, Sporting Fiumicino, Casarano e Tergu Plubium per aver beneficiato di ripescaggio negli ultimi tre anni. Venerdì 31 luglio il Consiglio Direttivo della L.N.D. ufficializzerà l’elenco definivito delle squadre iscritte al campionato di Serie D 2015-16

martedì 28 luglio 2015

Eccellenza e Promozione al via il 6 Settembre

I campionati di Eccellenza e Promozione partiranno la prima domenica di settembre, mentre la Coppa Italia il 23 agosto

L'AQUILA - Il consiglio direttivo ha deliberato le date di inizio dei Campionati e delle Coppe di seguito riportati, della Stagione Sportiva 2015-2016.

CAMPIONATO DI ECCELLENZA: domenica 6 settembre 2015
CAMPIONATO DI PROMOZIONE: domenica 6 settembre 2015

COPPA ITALIA DILETTANTI ECCELLENZA (formula triangolari): prima gara domenica 23 agosto 2015; seconda gara domenica 30 agosto 2015e terza gara mercoledì 9 settembre 2015

COPPA ITALIA DILETTANTI PROMOZIONE (formula triangolari): prima gara domenica 23 agosto 2015; seconda gara domenica 30 agosto 2015 e terza gara mercoledì 9 settembre 2015

venerdì 24 luglio 2015

Cinque colpi per il Pacentro

Terza Categoria

Tornano in biancazzurro alcuni giocatori del Pacentro dei miracoli.

PACENTRO - Attivissimo sul mercato il Pacentro del neo tecnico Luciano Di Marcantonio. Ufficializzati gli acquisti del centrocampista Giovanni Pacella classe ’79 ex Virtus Pratola, dell’attaccante Fabrizio Vuolo classe ’91 ex Pratola (foto Abruzzo Calcio Dilettanti), del centrocampista Fabrizio Santini classe ’89 ex Cansano, dell’esterno alto Enzo Battaglini classe ’87 ex Cansano, e del difensore Ivan Guidi classe ’87 (ex Sulmona ed Aurora Sulmona). Per Pacella e Vuolo (pacentrani d'ok) si tratta di rientri importanti considerando il recente passato che i giocatori hanno avuto con la maglia di quel Pacentro che sfioro' l'Eccellenza nella stagione 2011/12. In attesa di altri colpi di mercato (si tratta una punta di spessore ed un centrocampista di nazionalita' francese), prosegue spedita la campagna abbonamenti mediante la vendita di tessere socio sostenitone che possono essere acquistate presso la Tabaccheria Oriola (in Piazza del Popolo); il Bar Pizzeria La Fonte di D'Amici Franca (Piazza del Popolo), nel Bar La Villa di Greco Mauro in Via San Marco e nel Ristorante Pizzeria Maiella in Piazza Umberto I.

Pro Sulmona ripescaggio svanito

Pro Sulmona, non ci sarà il ripescaggio in Eccellenza mentre la Virtus Pratola nutre ancora speranze per la Promozione in caso di accesso in Serie D del Francavilla

Sulmona – Svaniscono le speranze della Pro Sulmona calcio di ripescaggio in Eccellenza in quanto il River Casale 65 è avvantaggiato rispetto ai biancorossi. Nella graduatoria stilata dal comitato regionale della Figc la Pro Sulmona si trova sotto di 12 punti: River Casale (24,35)-Pro Sulmona (12,50). Una differenza notevole determinatasi dai buoni risultati in campo giovanile del River Casale nelle categorie giovanissimi, allievi e juniores sia regionali che d’Elite. La città di Sulmona esce dunque penalizzata a causa dell’assenza del settore giovanile. La dirigenza biancorossa, capitanata dalla presidente Elena Gigante, sta cercando di colmare questa lacuna che Sulmona si porta dietro da circa un trentennio con l’allestimento di una scuola calcio che in un prossimo futuro, se necessario, potrebbe rappresentare i giusti requisiti per un eventuale ripescaggio. Considerando che l’Eccellenza avrebbe costretto a qualche sacrificio in più nell’allestimento della squadra, ora si dovrà pensare solamente a costruire un ottimo team per primeggiare in Promozione. Aver presentato la domanda di ripescaggio denota la volontà di far bene nel campionato di Promozione che non ancora inizia ma già sta facendo registrare un duello a distanza tra Sulmona e Pratola, per ora sull’ingaggio dei giocatori (vedasi Aronne Ponticelli che ha scelto i Nerostellati, forse lo seguirà Alfredo Meo) e poi sul campo. La concorrenza può dar fastidio ma nello tempo può produrre stimoli per fare ancora meglio rispetto a quello che si prevede. Nei prossimi giorni verranno comunicati i nomi degli innesti già eseguiti, come Alfonso Bovino, ai quali si aggiungeranno gli altri che andranno a comporre la rosa dei giocatori che il 3 agosto incomincerà la preparazione a Pettorano Sul Gizio sotto gli ordini del tecnico Roberto Cau. Tornando ai ripescaggi, se il Francavilla dovesse essere ammesso in Serie D (anche se appare difficile in quanto in Serie D dovrebbero andare diverse società non iscritte nei professionisti) il posto in Eccellenza verrebbe preso dal River Casale e di conseguenza verrebbe ripescata in Promozione la Virtus Pratola che con 15,05 punti è avvantaggiata rispetto allo Sporting Casolana che di punti ne ha 13,50. Rese note anche le date d’inizio della Coppa Italia e dei campionati. Per quanto riguarda la Promozione al via il 6 settembre mentre la Coppa Italia vedrà la formula dei triangolari con gare il 23 e 30 agosto ed il 9 settembre.

Domenico Verlingieri

giovedì 23 luglio 2015

Figc Abruzzo: ecco le ripescate.

In breve. Nella riunione del 24 Luglio 2015 il Comitato Regionale Abruzzese ha comunicato le squadre ripescate. Virtus Pratola e Tollese sperano nel ripescaggio in Francavilla in Serie D.

ECCELLENZA.
Nel massimo Campionato Regionale tutte iscritte le 18 compagini aventi diritto. Tra queste figura anche il Francavilla che ha inoltrato la richiesta di poter disputare il Campionato di Serie D. Nel caso gli adriatici venissero ripescati in Serie D, il River Casale, in vantaggio sulla Pro Sulmona, prenderebbe il posto libero in Eccellenza.

PROMOZIONE
Ripescate Palombaro (29 punti)
e Virtus Teramo (17 punti)
La Virtus Pratola (15,05 punti) e' terza, quarto lo Sporting Casolana (13,50)
Non prese in considerazione le domande di Balsorano e Nuova Santegidiese per mancanza di requisiti.

PRIMA CATEGORIA
Ripescate: Atessa Mario Tano, Za Mariola Tirino Bussi, Gissi, Vis Cerratina e Rosetana 
Esclusa la Tollese (punti 0,85).
Non prese in considerazione, per mancanza di requisiti, le domande delle Società Cellino, San Buono, Gladius Pescara 2010 e Incoronata Calcio Vasto.

Pro Sulmona calcio, Elena Gigante presidente

PROMOZIONE.

Rinasce il settore giovanile dopo un trentennio

Sulmona – Definito l’organigramma societario e tecnico dell’Asd Pro Sulmona calcio che prenderà il posto del Sulmona 1921 di Giovanni Di Girolamo nel prossimo campionato di Promozione o, in caso di ripescaggio, in Eccellenza. Assume l’incarico di presidente la consorte di Giovanni Di Girolamo, Elena Gigante, e quello di vice Rudy D’Amico che continua inoltre a ricoprire il ruolo di direttore generale. Segretario Bruno Bollati, consiglieri Domenico Battaglini e Guerino Ciaraldi mentre Giuseppe Di Cosmo sarà responsabile “logistica-gare-eventi”. Per quanto riguarda la prima squadra, il tecnico Roberto Cau avrà come vice Tonino Retico che curerà inoltre la preparazione atletica. Nel ruolo di preparatore dei portieri ci sarà Mario Pulsone. Direttore sportivo Valdo Lerza, accompagnatore ufficiale con funzioni di coordinamento dei dirigenti Panfilo Duro, fisioterapista Umberto Di Blasio e massaggiatore Filippo Natale. I dirigenti stanno in questi giorni allestendo la squadra che inizierà la preparazione lunedì 3 agosto a Pettorano sul Gizio.
Da quest’anno si punterà molto al settore giovanile che mancava da parte del Sulmona calcio da circa un trentennio. Flavio Moscetti è il responsabile del settore giovanile mentre Mario Ciccarelli della scuola calcio. Definiti inoltre i tecnici delle categorie giovanili: Mirco De Amicis (juniores regionale); Moreno Sablone (allievi) ed Aldo Basile (giovanissimi). Gli istruttori della scuola calcio sono Cesidio Colantonio, Franco e Francesco Ferraro, Luigi Angelone, Pasquale Previtali, Goffredo Creati e Giovanni Silvestri. Segretario sia del settore giovanile che della scuola calcio Paolo Sulli.

Domenico Verlingieri 

domenica 19 luglio 2015

I movimenti di mercato in Valle Peligna.

Nel dettaglio le trattative di mercato delle compagini del centro Abruzzo.

SULMONA - Primi botti di mercato in Valle Peligna in attesa dei Gironi che verranno resi noti nell'ultima settimana di Luglio. Partendo dal Castello 2000 del neo Mister Claudio Bonomi, compagine con affiliazione piu' vecchia, si segnalano i rientri per fine prestito degli Under Angelo Bonomi ('97) dall'Atletico Sanniti (Prima Categoria) e Antonio Sciulli ('97) dal Pizzoferrato (Terza Categoria).
La neonata Nerostellati Pratola, dopo aver affidato la guida tecnica Matteo Di Marzio e tesserato il Bomber Maxy Palombizio ('89 - dal Montorio '88 - in foto) e gli Under Ponticelli ('95), La Gatta ('95), Antonucci ('97), Dante ('97) ed Amicucci ('97) tutti ex Goriano Sicoli, tratta il Portiere Alfredo Meo ('75), il centrale ex Goriano Sicoli e Borrello Antonio Di Benedetto ('89), il mediano Domenico Di Cola ('80 - ex Sulmona) ed attende il prezioso ok dal Jolly difensivo Omar Valente ('85), nelle ultime stagioni in forza all'Amiternina. Si valutano la posizione del centrale Maniel Di Camillo ('86), giocatore dal rendimento costante con 25 presenze nella passata stagione con la maglia del Goriano Sicoli e del rientrante Roberto Cimaglia ('89 ex Popoli, Sulmona, Pacentro e Castello 2000).
In stand by il mercato della Pro Sulmona di Roberto Cau che spera nel ripescaggio in Eccellenza. Tesserati il mediano Del Conte ('96 - ex Goriano) e l'esterno Capitanio (ex Torrese), oltre ai fratelli Di Girolamo provenienti dal Cerchio. Il nome illustre dovrebbe essere Alfonso Bovino, mentre si attendono le firme di Di Cola (richiesto anche dal Pratola) e Francesco Campanella (ex Miglianico, Morro D'Oro. Castel Di Sangro e Pacentro '91). Molti i nomi che circolano nell'ambiente ovidiano; tra questi anche quelli di Luca Del Conte ('95) con un biglietto da visita di 30 reti nella passata stagione nel Real Ofena (Prima Categoria) e dell'Under Rossi ('97) sempre del Real Ofena.
In attesa del ripescaggio in Promozione la Virtus Pratola di Di Corcia ha piazzato i colpi dal Goriano Sicoli del Difensore  Massimiliano Di Bacco ('93) e Michele Savese (mediano classe '84). Si spera nell'ok del Bomber Gianlorenzo D'Andrea, mentra quasi certo il tesseramento di Marco Speranza ('85 ex San Nicola, Popoli, Pacentro e Bugnara). La societa' dovrebbe confermare i due portieri Serafini e Di Ninno.
Prima dei colpi di mercato del Raiano del neo tecnico Marco Antinucci, si muovono Popoli e Bugnara in seconda Categoria. In biancazzurro, con il ritorno del Mister Cesidio Del Beato, quasi certe le firme di Liberato Di Bacco ('81 ex Virtus Pratola) e Rocky Tofano ('80 dal Pratola 1910). Accordi raggiunti anche con Pierluca Cifani ('92 - ex Goriano), il portiere Mario Molinaro ('78 - ex Goriano e Pratola), mentre la ciliegina e' rappresentata dal Bomber Antonio Ventresca reduce da un grande Campionato nelle fila del Goriano Sicoli con 13 sigilli in Promozione. Tra gli obiettivi restano aperte le piste che porterebbero a Popoli Mattozza (attaccante classe ''82 dal Real Ofena), Alessandro Leombruni (' 94 ex Sulmona, Torrese, Pacentro e Goriano Sicoli) e Manuel Di Camillo ('86) riuchiesto da Pratola e Bugnara.
Bei colpi anche per il Bugnara di Leo Vujacich che si assicura Fabio Scelli (ex Pacentro '91 e Raiano) ed attende l'ok da Leombruni e Di Camillo (entrambi provenienti dal Goriano). Il botto di mercato resterebbe Fabrizio Forcucci ('91 ex San Nicola e Goriano), contattato anche dal Bussi. Certo il rientro di Cristian Marinucci ('85) dal Pratola 1910 e le conferme di Crugnale, Coccovilli, Colaprete e Casasanta.
In terza Categoria si muove alla grande il Pacentro del nuovo Mister Luciano Di Marcantonio. Quasi certi i ritorni illustri di Pacella ('79 Ex Virtus Pratola), Vuolo ('91 ex Pratola 1910), Santini ('89) e Battaglini ('86) entrambi dal Cansano.

Lecce-Castello 2000= 5-0

Gara amichevole.

Buon test per il Lecce contro il Castello 2000.

CASTEL DI SANGRO - Cinque gol, solito turn over e tanto lavoro ancora da compiere. Il Lecce ha disputato il suo primo test agonistico a Castel di Sangro, due tempi da 40’, opposto al Castello 2000, club di Promozione allenato dall’ex Claudio Bonomi. 
Nel primo tempo mister Asta ha schierato Benassi (Bleve), Beduschi, Vinetot, Morello, Kalombo, Papini, Tundo, Cuppone, Herrera, Doumbia, Moscardelli. 
Nella ripresa invece sono andati in campo Bleve (Caglioni), Kalombo, Morello, Cassano, Abruzese, Fersini, Parlati, Herrera (Tundo), Rosafio, Della Rocca, Cicerello, Persano. 
In gol sono andati Herrera, Cassano, Persano, Rosafio oltre ad una autorete per i padroni di casa. 
Non ha preso parte alla gara il neo acquisto Giuseppe De Feudis. 
Nel dettaglio anche l'undici schierato da Mister Bonomi: Taglienti (35' pt Cesa -35' st Romito), Colantoni (1' st Di Ninno), Di Bartolomeo, Gentile, Tufano (30' pt Mapelli), Iallonardi Marco, Iallonardi Matteo (1' st Ibishi A.), Ibishi R., D'Amico (10' st Jonuzi), Verlingieri Bezpalko.
In foto il Bomber Moscardelli (Lecce) ed il centrale Mattia Gentile (Castello 200)

mercoledì 15 luglio 2015

G.F. Sport: offerta preparazione pre campionato


Iscrizione Campionati C11 S. S. 2015/2016

E’ obbligatorio effettuare le Iscrizioni ai Campionati Regionali e Provinciali attraverso il sistema informatico web secondo le modalità previste.

S.S. 2015/2016: Iscrizione Campionati di  Eccellenza, Promozione, 1^ Categoria e Juniores Regionale “d’elite” 
 
Il Consiglio Direttivo del Comitato ha deliberato che la presentazione della documentazione (inclusa, a pena di decadenza, la domanda di iscrizione) ed il relativo importo relativi ai campionati sopra indicati, devono pervenire od essere depositati presso la sede del Comitato Regionale Abruzzo sita in Via Francesco Savini n° 25 – 67100 L’Aquila- entro il termine ordinatorio di Lunedì 20 luglio 2015 (ore 12.00)

Iscrizione Campionati di  2^ Categoria  S.S. 2015/2016: entro il termine ordinatorio di Lunedì 27 luglio 2015 (ore 12.00)

martedì 14 luglio 2015