martedì 24 maggio 2016

Nerostelklati-Passo Cordone si gioca a Pineto.

Finale Play Off di Promozione.

A Pineto l'ultimo posto disponibile per l'Eccellenza.

L'AQUILA - Si giochera' allo Stadio Mimmo Pavone di Pineto la Finalissima per la promozione al Campionato di Eccellenza che si disputera' Domenica prossima 29 Maggio tra i Nerostellati di Matteo Di Marzio ed il Passo Cordone di Eugenio Natale. I peligni hanno raggiunto la finalissima superando per 1-0 il Sant'Omero grazie alla rete in apertura della punta Guglielmo Dionisi. Con lo stesso risultato il Passo Cordone ha battuto la Pro Sulmona con una rete del mediano Corti. Dopo la promozione diretta di Virtus Teramo (Girone A) e Penne (Girone B) resta da assegnare l'unico posto diponibile nell'elite del campionato dilettantistico regionale Abruzzese. Calcio d'inizio ore 16. E' previsto il pubblico delle grandi occasioni. In foto una fase di gioco del match tra i Nerostelli e Sant'Omero disputato Domenica scorsa a Citta' Sant'Angelo.

Forum con Marco Giampaolo

Duecento tecnici all'Aurum di Pesacra

PESCARA - Sono stati 200 i presenti al Forum con Marco Giampaolo. L’iniziativa è stata curata dall’Associazione Italiana Allenatori Calcio del gruppo regionale Abruzzo, insieme ai gruppi provinciali di Pescara e Chieti. Un dibattito che ha incuriosito i tanti tecnici presenti. All’Aurum di Pescara, Giampaolo si è confrontato con gli allenatori per un paio d’ore, toccando argomenti importanti come: la fase di non possesso e quella di possesso, l’importanza della linea difensiva alta fino al centrocampo e molti focus sugli allenamenti settimanali di una squadra. Tanti personaggi importanti presenti da Massimo Epifani a Antonio Mecomonaco. Pubblico delle grandi occasioni che ha apprezzato la lezione del tecnico abruzzese. Insieme a Giampaolo era presente Fabio Micarelli suo allenatore in seconda, quest’anno, ad Empoli. L’Aiac organizzerà altri appuntamenti nell’arco del periodo estivo. Presentato, per l’occasione, il progetto voluto dall’Aiac nazionale di Coverciano “EDU GIOVANI” consistente in 8 ore di formazione diviso in due parti: 4 ore di teoria in aula e 4 ore di pratica in campo. Corso gratuito con tecnici federali direttamente nominati dalla sede di Coverciano.  

Valerio De Carolis.

lunedì 23 maggio 2016

Sant'Omero-Nerostellati= 0-1 (video)

Morronese-Poggio Picenze= 2-0.

3^ Categoria Girone A (L'Aquila)

Conclusa con una vittoria la stagione trionfale della squadra delle frazioni

BAGNATURO DI PRATOLA - Ultima di campionato per la Morronese e vittoria contro il Poggio Picenze. Non poteva essere diversamente al termine di una stagione ricca di successi per la squadra delle frazioni. I padroni di casa giocano già con il biglietto in tasca per la Seconda Categoria, staccato la scorsa domenica a Barisciano. Pur se il risultato non conta le due formazioni hanno voluto onorare al meglio il campionato impegnandosi dal primo all’ultimo minuto. Il risultato finale è stato di 2-0 con reti realizzate entrambe nel primo tempo. La partita si sblocca già al 2’ quando Pezzullo appoggia per Andrea Virtuoso che si accentra concludendo da fuori area con la palla che si insacca in rete. Al quarto d’ora si vedono gli ospiti con un sinistro di Gallicchio terminato in out. Al 21’ Incani ruba palla a Vagnarelli e serve Liberatore che si invola ma in area la sua conclusione trova l’ottima opposizione dell’estremo difensore Di Giuseppe che riesce a respingere. Il bomber si porta al gol un minuto dopo raccogliendo di testa un corner battuto da Giallorenzo. Al 27’ Di Giuseppe dice ancora una volta no a Liberatore respingendo con i pugni una punizione con palla in angolo. Subito dopo Fjodorov dalla sinistra mette in mezzo, in area schiaccia di testa Liberatore con il pallone che termina fuori. Al 35’ dopo un angolo la palla viene allontanata dal Poggio Picenze e finisce a Fjodorv che conclude dal limite dell’area mandando di poco in out. L’ultimo sussulto del primo tempo è del Poggio Picenze. Al 37’ viene lanciato in profondità Galeota che prova a concludere ma Fjodorv devia con un piede, provvidenziale l’intervento di Perna che conquista palla e spedisce fuori sventando ogni pericolo. Nella ripresa la Morronese parte senza Matteo Liberatore, sostituito a cinque minuti dalla fine del primo tempo. Il bomber chiude la stagione al comando della classifica cannonieri con 34 gol. Al 5’ Andrea Virtuoso dalla destra mette in mezzo, Pezzullo sotto porta effettua il tiro che Di Giuseppe respinge. All’11’ punizione degli ospiti con Vasarelli con palla di poco a lato. Al 22’ dopo un angolo colpisce di testa Pezzullo mandando alto. Nulla da fare per il vicecapocannoniere della Morronese nemmeno successivamente quando, servito da Di Camillo, non riesce a calciare con la difesa del Poggio Picenze che si salva. Al 38’ si vede ancora in profondità Di Camillo lanciato a rete da Davide Virtuoso ma Di Giuseppe con una mano devia in angolo. Verso la fine si porta alla conclusione Galeota ma il pallone viene mandato in corner da Musella, subentrato nel corso della ripresa a Torre. Finisce 2-0 e termina così la stagione trionfale della Morronese. In attesa di programmare il prossimo campionato in Seconda Categoria gli abitanti delle frazioni si godono i meritati festeggiamenti.

MORRONESE: Torre (32’ st Musella), Rosato, Fjodorov, Restaino M., Perna (1’ st Virtuoso D.), Di Cesare (17’ st Leombruni), Virtuoso A., Giallorenzo, Incani (28’ st Di Camillo), Liberatore (40’ pt Porretta), Pezzullo.
A disposizione Restaino A., Antolini.
Allenatore Nando Restaino.

POGGIO PICENZE: Di Giuseppe, Galeota, Vagnarelli, Novelli, Marcotullio, Pacifico, Gallicchio (Zullo), Idris (Frittella), Kurtishi, Vasarelli (28’ st Taddei), Mei (32’ st Spera).
Allenatore Luca Frittella.

Arbitro: Cosmin Filippo Dumea della sezione di Sulmona.

Marcatori: 2’ pt Virtuoso A., 22’ pt Liberatore.



Domenico Verlingieri

Eccellenza: Spareggi Play Off Nazionali

SEMIFINALI GARE DI RITORNO
Valenzana Mado-St. Georgen= 1-2 (48' st Cappannelli su rigore, 9' pts Albanese, 10' sts Piffrader su rigore)
Sancataldese-F.C. Sant'Agnello= 1-1 (25' pt Terminiello, 26' st Montalbano su rigore)
Vigasio-Borgaro Torinese= 3-0 (9' pt Filippini, 22' pt Guccione, 20' st autorete di Ferrarese)
Cavenago Fanfulla-Rezzato= 2-0 (15' pt Gestra, 23' pt Zenga)
San Donà-Magra Azzurri= 1-1 (9' pt De Freitas, 33' pt Bertuccelli)
Torviscosa-Legnano= 0-2 (40' pt Magnoni, 31' st Laraia)
Subasio-Rolo= 0-0
San Donato Tavarnelle-Massa Lombarda= 1-0 (12' st De Simone)
S. Teodoro-Camaiore= 4-0 (10' st Del Soldato, 12' st Cocco, 40' st Del Soldato, 45' st Sias)
Anzio-Biagio Nazzaro Chiaravalle= 1-1 (46' pt Cavaliere, 33' st Loria)
Pineto-Città di Fiumicino= 0-1 (44' pt D. Sargolini)
Real Metapontino-Team Altamura= 1-0 (45' st Cotello)
Sicula Leonzio-San Giorgio= 2-1 (14' pt Carbonaro, 18' pt D'Agosta, 47' st Vitagliano su rigore)

Semifinale di andata
Castrovillari-Venafro= 1-0 (45' pt Vitale)

COSI ALL'ANDATA
St. Georgen-Valenzana Mado= 1-0 (36' st Piffrader)
Borgaro Torinese-Vigasio= 2-3 (17' pt Geografo, 20' pt Guccione, 24' pt Filippini, 33' pt Pierobone, 37' pt Zamboni)
Rezzato-Cavenago Fanfulla= 2-1 (19' pt Beltrami, 24' st Zenga, 40' st Rovetta)
Magra Azzurri-San Donà= 0-3 (24' pt Pedrozo, 12' st Pedrozo, 9 st De Freitas)
Legnano-Torviscosa= 2-1 (39' pt Sturm su rigore, 19' st Pinelli, 22' st Pinelli)
Rolo-Subasio= 1-1 (5' st Bellesia, 35' st Bevilacqua)
Massa Lombarda-S. Donato Tavarnelle= 1-1 (47' pt Maiorano, 37' st Cubillos)
Biagio Nazzaro Chiaravalle-Anzio= 2-2 (13' pt Rossini, 32' pt Bispuri, 29' st Pieralisi, 41' st Loria)
Camaiore-S. Teodoro= 1-0 (30' st Federico Tosi)
Città di Fiumicino-Pineto= 0-2 (9' pt Antenucci, 27' st Ndiaye)
Team Altamura-Real Metapontino= 0-2 (5' pt Cirigliano, 40' pt Magiotta su rigore)
F.C. Sant'Agnello-Sancataldese= 1-3 (6' pt Montalbano, 13' pt Prezzabile, 48' pt Maury, 12' st Lograsso)
San Giorgio-Sicula Leonzio 0-1 (42' st Fascetto su rigore)

Passo Cordone-Pro Sulmona= 1-0

Finale Play Off Girone B di Promozione.

Decide una rete di Corti alla fine del primo tempo.



Passo Cordone: Zampacorta, D'Anteo, Carrieri, Corti, Di Girolamo, De Luca (Di Felice), Di Nicola (Cocco), Scariti, Pizzola, Di Domizio (Varveri), De Leonibus.
All. Natale.

Pro Sulmona: Gaudino, Di Carlo (Sulli), Alfini, Di Michele (Cisse'), Zaurrini, Tuzi, Zazzara (Cavasinni), Spinelli, Tadic, Morelli, Di Girolamo D.
All. Cau.

Arbitro: D'Orazio di Teramo (Cerasi e Cialini di Teramo)

Marcatori: 43' pt Corti.

Sant'Omero-Nerostellati Pratola= 0-1

Finale Play Off Girone A.

Ai Nerostellati il Pass per la Finalissima. Decide Dionisi.

CITTA' SANT'ANGELO - I Nerostellati superano per 1-0 il Sant'Omero ed accedono alla Finalissima per la promozione in Eccellenza contro il Passo Cordone che ha superato di misura la Pro Sulmona con lo stesso punteggio. Troppo alta la posta in palio in un match non brillante che i ragazzi di Di Marzio sbloccano dopo dieci minuti con Guglielmo Dionisi (in foto) servito dall'ex ovidiano Sablone. Un vantaggio gestito a denti stretti da Meo (decisivo in piu' circostanze) e compagni complice anche l'inferiorita' numerica per l'espulsione di Maxy Palombizio (gomitata al centrale Ricci) giunta alla mezz'ora della ripresa. 

Sant’Omero: Lucantoni (1’st Ayoubi), S.Bizzarri, Sciamanna, Casali, Ricci, Ciminà, Cimiconi (32’st Camaioni), D’Ippolito (7’st Nardini), Pezzoli, Del Grande, D’Ignazio.
A disp. Ciccanti, Di Eusebio, Macrillante, L.Bizzarri.
All. Brunozzi

Nerostellati: Meo, Safon, Ponticelli, Valente, Del Gizzi, Pacella, Rossi (39’st Antonucci), Vitone, Palombizio, Sablone (34’st Del Conte), Dionisi (19’st La Gatta).
A disposizione Carosa, Dante, Luzzi, Moscone.
All. Di Marzio

Arbitro: Giampietro di Pescara (Di Risio-Langella)

Marcatori: 10’pt Dionisi

Note. Angoli 8-3 per il sSnt'Omero. Ammoniti: Ricci (S); Rossi, Dionisi (N). Espulso al 30’st Palombizio (N), Recuperi: Pt 1' - St 5’

domenica 22 maggio 2016

I Risultati dei Play Off

ECCELLENZA
FASE NAZIONALI 1° TURNO (Ritorno): PINETO-CITTA' DI FIUMICINO= 0-1 (44' pt Sargolini)
Il PINETO accede al turno successivo.

PROMOZIONE (FINALI)
GIRONE A: S.OMERO PALMENSE–NEROSTELLATI= 0-1 (10' pt Dionisi)
GIRONE B: PASSO CORDONE–PRO SULMONA CALCIO= 1-0 (43' pt Corti)
Finale Domenica 29 Maggio 2016: Nerostellati-Passo Cordone

PLAY–OUT
NOTARESCO-CASTIGLIONE VALFINO= 1-0 (41' st De Patre)
Il castiglione Valfino retrocede in 1^ Categoria.

1^CATEGORIA
FINALE PLAYOFF GIRONE A: S.BENEDETTO DEI MARSI VILLA S.  SEBASTIANO= 2-1
FINALE PLAYOFF GIRONE B: PIAZZANO–TRE VILLE= 2-1
FINALE PLAYOFF GIRONE C: ORSOGNA 1965–GIULIANO TEATINO= 2-1
FINALE PLAYOFF GIRONE D: ATLETICO LEMPA.REAL TRECIMINIERE= 2-3
FINALE PLAYOFF GIRONE E: RAIANO–FATER ANGELINI ABRUZZO= 3-1 d. t. s. (Sparvoli, Amedoro, Di Giannantonio, Civitareale)

Prossimo Turno
RAIANO-PIAZZANO (Andata e Ritorno)
Triangolare tra SAN BENEDETTO DEI MARSI, ORSOGNA 1965 e REAL TRECIMINIERE

Raiano-Fater Pescara= 3-1 d. t. s.

Finale Play Off Girone E.

I rossoblu accedono agli spareggi regionali.

SCAFA - Il Raiano supera per 3-1 nei tempi supplementari la Fater Pescara ed accede alla fase Regionale dove incontrera' nel doppio confronto il Piazzano (Girone B) che ha superato il Tre Ville per 2-1. Prima frazione di gioco non entusiasmante che termina senza reti. Il match si accende nella ripresa col vantaggio della Fater a firma del solito Sparvoli. Il Bomber pescarese insacca direttamente da calcio d'angolo, complice una deviazione di Murazzo. A dieci minuti dal termine il Raiano pareggia con un tap-in di Amedoro. La Fater sfiora due volte il nuovo vantaggio (salvataggi sulla linea di Krasniqi e Zapata) ed in pieno recupero Saponaro viene atterrato in area; calcio di rigore che Capitan Tiberi si fa neutralizzare da Massa. Si va ai supplementari. Il Raiano trova il vantaggio su azione personale di Di Giannantonio (110'). Al 115' e 117 doppio palo rossoblu, prima con Vincenzo Ginnetti, poi con Murazzo. Allo scadere del secondo tempo supplementare i ragazzi di Antinucci chiudono la gara con un preciso colpo di testa di Civitareale servito dalla destra dall'ottimo Amir Krasniqi. Migliori in campo: Saponaro e Di Giannantonio (Raiano); Sparvoli (Fater).

Raiano: Addario, Cifani (34' st Civitareale), Zapata, Tiberi, Di Giannantonio, Murazzo, Ginnetti O. (1' st s. Ginnetti V.), Amedoro, Krasniqi, Saponaro, Stampone (14' st Pallozzi).
A disposizione:Vestini, Pallozzi, Tiberi G., Civitareale, Rante, Ginnetti V., Di Gregorio.
All. Antinucci

Fater Angelini Abruzzo Pescara: Massa, Ciccocioppo, (Mucci), Di Renzo, Caruso, Ippoliti, Romanelli, Spaevoli, Di Giorgio (Stella R,), Del Sole, Simeone (Palma), Faieta,
A disposizione: Salvatore, D'Ambrosio, Viola, Lepore
All. Alberico

Arbitro: Davide D'Adamo di Vasto

Marcatori: 25' st Sparvoli, 40' st Amedoro, 5' st.s Di Giannantonio, 11' st s. Civitareale.

Note. Ammoniti: Krasniqi, Saponaro, Amedoro, Cifani e Civitareale (R); Di Renzo, Caruso e Romanelli (F).. Tiberi A. ha fallito un calcio di rigore al 48' del secondo tempo regolamentare.

sabato 21 maggio 2016

Nerostellati-Sant'Omero cercano la Finalissima

Finale Play Off Girone A.

Il match si disputera' al "Petruzzi" di Citta' Sant'Angelo.

SULMONA - Tre stagioni fa (2012/13) Pratola e Sant'Omero disputarono il match salvezza (Play Out) nel Campionato di Promozione Girone A. Nel doppio confronto ebbero la meglio i Nerostellati (allora Pratola 1910) in virtu' del successo nella gara d'Andata (2-3 a Sant'Omero) ed il pareggio all'Ezio Ricci per 1-1 sette giorni dopo. Il Pratola centro' la salvezza condannando il Sant'Omero alla retrocessione in 1^ Categoria, che i teramani evitarono successivamente grazie al ripescaggio nel Campionato di Promozione. A distanza di soli tre anni il destino delle due compagini e' cambiato notevolmente e Domenica prossima, al "Petruzzi" di Citta' Sant'Angelo cercheranno il pass per la Finalissima per il passaggio in Eccellenza da disputare contro la vincente i Play Off del Girone B (Passo Cordone o Pro Sulmona). 
Cosi' in Semifinale Play Off. I Nerostellati Pratola di Mister Matteo Di Marzio (in foto) hanno raggiunto la Finale Play Off del Girone A superando a domicilio per 1-0 Il San Gregorio grazie alla rete di Fernando Vitone. Il Sant'Omero, a sorpresa, ha espugnato il terreno del Pontevomano (0-2) con una doppiuetta di D'Ignazio.
Cosi in Campionato. Una vittoria a testa nei due confronti della regular season. A Sant?Omero (nella gara d'Andata del 29 Novembre 2015) i locali si sono imposti per 2-0 con reti di Camaioni e Bizzarri L. Nel match di Ritorno (disputato all'Ezio Ricci nel recenta 10 Aprile 2016), vittoria per i Nerostellati di misura in virtu' della rete di Dionisi su calcio di rigore (gara a porte chiuse).
Maxy Palombizio e Danilo D'Ignazio. Sono sicuramente i due bomber quelli che potrebbero cambiare il volto alla gara. Decisivi per le rispettive squadre le hanno trascinate con le loro reti alla Finale di Citta' Sant'Angelo. Palombizio ha chiuso la stagione con 19 reti all'attivo, mentre D?ignazio con 13.
FINALE PLAY OFF PROMOZIONE A.  S.OMERO PALMENSE–NEROSTELLATI – 22 Maggio 2016 – campo "Petruzzi" CITTA’ S.ANGELO –  La formazione teramana è stata sorteggiata come societá ospitante e alla quale è stata riservata la tribuna centrale (quella coperta), mentre ai tifosi della squadra  peligna, sorteggiata come società ospitata, è stata riservata la tribuna opposta, quella scoperta. I prezzi che  la LND ha reso noto sono 10 euro intero e 5 ridotti. Calcio d'inizio ore 16:00.

Trofeo Città di Sulmona dal 10 al 12 giugno, in campo oltre 250 ragazzi.

Parteciperanno anche Roma e Pescara

Sulmona – Appuntamento con il calcio giovanile nazionale dal 10 al 12 giugno con il primo Trofeo città di Sulmona riservato alle categorie esordienti 2003/04 e pulcini 2005/06. La manifestazione è organizzata dalla Olympia Cedas in collaborazione con l’associazione Giostra Cavalleresca che curerà la sfilata inaugurale di venerdì 10 giugno. L’evento è stato presentato in conferenza stampa al Manatthan Village dove alloggerà la maggior parte delle squadre. Presenti per l’Olympia Cedas il presidente Ivan Giammarco, l’organizzatore del torneo Joachim Spina e gli altri collaboratori, per l’associazione Giostra Cavalleresca il commissario reggente Maurizio Antolini. Saranno sedici in totale le squadre per oltre duecentocinquanta ragazzi che porteranno al loro seguito accompagnatori e famiglie. 
Questa prima edizione vedrà la partecipazione di squadre del calibro come Roma e Pescara. Ci saranno, tra le altre, due rappresentative pugliesi (Nick calcio Bari e Virtus Alezio), i Vigili Urbani Roma, il Sorrento, le abruzzesi Chieti e Marsica insieme alle locali Olympia Cedas e Raiano. 
“Nelle tre giornate si avrà un movimento a Sulmona ci circa un migliaio di persone con un notevole ritorno economico”. Ha sottolineato Piergiorgio Schiavo dell’Iperfarma, sponsor del torneo. La sfilata inaugurale partirà da piazza Plebiscito e sfilerà lungo corso Ovidio per arrivare allo stadio Pallozzi e vedrà protagonisti i ragazzi della Cordesca insieme alle squadre. Il torneo si svolgerà anche sul sintetico di Raiano che ospiterà la categoria pulcini. 
Venerdì 10 giugno alle 16 ci sarà l’arrivo delle squadre ed alle 21.30 il corteo. La partita inaugurale sarà tra la Roma e l’Olympia Cedas. Sabato le gare si svolgeranno sia la mattina che il pomeriggio mentre la domenica mattina le finali e le premiazioni. 
“Il nostro obiettivo – ha concluso Spina – è quello di far diventare il torneo negli anni un appuntamento importante per la città”.


Domenico Verlingieri

giovedì 19 maggio 2016

La Pro Sulmona prepara la Finale di Sambuceto.

Finale Play Off Girone B di Promozione.

Dopo l'impresa di Casalbordino i biancorossi sognano la finalissima.

SULMONA -  Domenica prossima alla Cittadella dello Sport di Sambuceto la Pro Sulmona di Cau dovra' superare l'ostacolo Passo Cordone di Mister Natale, con un solo risultato: vincere entro gli eventuali tempi supplementari. 
Il Cammino verso la Finale. Il Passo Cordone ha raggiunto la Finale senza dover disputare il match contro la Delfino Flacco Porto Pescara (giunta al 5° posto)  in virtu' degli 11 punti di differenza, mentre il Sulmona vincendo di misura nel pantano di  Casalbordino con il preciso rasoterra di Tadic.
Tadic in gran forma, Pizzola il grande ex. La freccia biancorossa e' sicuramente il crosto Tadic (foto Centrabruzzonews) che, arrivato a Dicembre, con le sue 11 reti ha trascinato gli ovidiani alla Finale. Nel Passo Cordone il temibile ex e' Francesco Pizzola che ha chiuso la stagione regolare con 20 reti all'attivo.
Cosi' in Campionato. Nella stagione regolare il Passo Cordone  ha vinto entrambi i confronti. Nella gara di Andata di Sulmona (15 Novembre 2015) i pescaresi s'imposero per 2-1 in virtu' delle reti ospiti di Falone e Petre e la rete del giovane Shala. Largo il successo (3-0) del Passo Cordone nella gara di Ritorno disputata a Cepagatti grazie alla doppietta di Di Domizio e quella su rigore di Di Luca.
Amarcord. Prima della stagione attuale, le due compagini si sono incrociati nel Campionato 2010/11. I colori biancorossi rappresentati dalla corazzata San Nicola Sulmona di Orazio Di Loreto vinsero le due gare. Nel match d'andata  (13 Ottobre 2010) il San Nicola vinse per 2-1 (di Valente e Barrero le reti ospiti e Di Di Renzo quella locale). Nella gara di Ritorno il San Nicola travolse 4-0 l'Amatori Passo Cordone con la tripletta di Pendenza ed una rete di Dos Santos. Il San Nicola Sulmona vinse il Campionato ed approdo' in Eccellenza con 91 punti, mentre il Passo Cordone chiuse al 6° posto con 49 punti,
Appuntamento verso la Finalissima contro la Vincente del Girone A.: FINALE PLAY OFF PROMOZIONE B:  PASSO CORDONE – PRO SULMONA CALCIO – 22 maggio 2016 – campo SAMBUCETO –  La società pescarese è stata sorteggiata come squadra ospitante, per cui gli è stata riservata la tribuna centrale, mentre alla società biancorossa, come società ospitata, sarà riservata la tribuna opposta. I prezzi che  la LND ha reso noto sono 10 euro intero e 5 ridotti. Calcio d'inizio ore 16:30.

Bimbo cade in un tombino durante l’allenamento.

Protestano i genitori: “Al Mezzetti manca la sicurezza”

Sulmona – La situazione di degrado del campo Mezzetti continua a degenerare. Ieri una giornata di sport e divertimento stava per rovinarsi se fosse andato peggio ad un bambino caduto in un tombino. L’episodio è avvenuto durante l’allenamento dei piccoli amici dell’ex Real Sulmona che erano in festa per la visita del calciatore della Virtus Pratola Fabrizio Vitone, vittima di un grave episodio di violenza nel marzo scorso. Si sono avuti momenti di paura quando un bambino che si trovava nelle vicinanze degli spogliatoi è finito con una gamba dentro un tombino che era stranamente aperto. Tanto lo spavento da parte dei genitori presenti. Per il piccolo solo qualche lieve graffio ma poteva finire in tragedia se fosse terminato sul fondo. Il tombino è stato poi chiuso e per precauzione gli è stata sistemata sopra una sedia per non far avvicinare gli altri bambini. “E’ un dato di fatto che al Mezzetti manca la sicurezza”. E’ il grido di protesta dei genitori che sono preoccupati per le sorti dei loro figli. “La giornata di festa per Fabrizio – afferma una mamma – stava per essere rovinata a causa di un tombino che, non sappiamo il motivo, era stato lasciato aperto. Noi genitori mandiamo qui i nostri figli per farli divertire. Questa cosa non è possibile. Il Comune ci ha completamente abbandonato. Siamo di fronte ad una situazione indecorosa e vergognosa perché la città non offre altre strutture dove portare i bambini a fare sport. Non riusciamo a capire il motivo di questo disinteresse nei confronti dei giovani”. I genitori fanno appello al Comune affinché il Mezzetti torni ad essere un campo sportivo nel vero senso della parola: “Non possiamo mettere a repentaglio la vita delle persone. E’ assurdo che un bambino mentre gioca deve correre il rischio di finire dentro un tombino. Vogliamo sapere di chi sono le responsabilità”. E’ da tempo che le società sportive denunciano la situazione del Mezzetti che versa in uno stato fatiscente e senza una gestione adeguata. Non essendoci strutture alternative il campo ex Potenza continua ad ospitare gare ed allenamenti di squadre minori e giovanili. Questi però purtroppo sono i risultati. Per il futuro la soluzione potrebbe essere quella di affidare ai privati la gestione degli impianti (Domenico Verlingieri).



Fabrizio Vitone incontra i Piccoli amici dell'ex Real Sulmona.

Grande entusiasmo e solidarietà dopo l’episodio di violenza del marzo scorso.

Sulmona – “Bentornato Fabrizio. Ti stavamo aspettando”. E’ il messaggio dei piccoli amici dell’ex Real Sulmona che hanno accolto al loro allenamento Fabrizio Vitone, il calciatore della Virtus Pratola vittima di un grave episodio di violenza nello scorso mese di marzo durante la gara del campionato di Prima Categoria contro l’Elicese quando fu colpito con un violento pugno da un giocatore della squadra locale costringendolo al ricovero d’urgenza all’ospedale di Pescara. I piccoli amici dell’ex Real Sulmona insieme ai tecnici Pasquale Previtali e Goffredo Creati si mostrarono subito vicini a Fabrizio realizzando un videomessaggio. Un bel gesto di stima molto apprezzato da Vitone che ha voluto ricambiare l’affetto. Il suo arrivo al campo Mezzetti è stato accolto con grande calore dai bambini che hanno inneggiato il suo nome. Fabrizio Vitone ha giocato con i piccoli amici esaudendo il loro desiderio di vivere insieme momenti di gioia ed allegria seguendo i veri valori dello sport. “Mi ha fatto molto piacere stare con loro – ha affermato Vitone – e li ho voluto ringraziare per la solidarietà espressami quando è accaduto il brutto episodio” (Domenico Verlingieri).

mercoledì 18 maggio 2016

Finali play off Promozione

Nerostellati a Città Sant’Angelo e Pro Sulmona a Sambuceto sognando il derby-finalissima per l’Eccellenza

SULMONA - Scelte le sedi delle finali play off della Promozione: il Petruzzi di Città Sant’Angelo ospiterà la finalissima del girone A tra i Nerostellati ed il Sant’Omero mentre la Cittadella dello Sport di Sambuceto quella del girone B tra la Pro Sulmona ed il Passo Cordone. Si è inoltre proceduto al sorteggio delle squadre per determinare quella ospitante e quella ospite. Per quanto riguarda il girone A dovrà fare gli onori di casa il Sant’Omero (squadra ospitante) mentre i Nerostellati essendo la squadra ospitata dovranno far entrare i propri tifosi nella tribuna scoperta di fronte la tribuna stampa. Per quanto concerne il girone B la società ospitante sarà il Passo Cordone e quella ospite la Pro Sulmona. Le due squadre peligne arrivano a quest’appuntamento importante dopo aver vinto la scorsa domenica le rispettive semifinali, i pratolani contro il San Gregorio ed i biancorossi contro il Casalbordino. I Nerostellati partono avvantaggiati contro il Sant’Omero per la migliore posizione in classifica. Il regolamento prevede che in caso di parità dopo i tempi regolamentari verranno disputati i supplementari. Se dovesse permanere il pareggio verrà considerata vincente la squadra che ha ottenuto la migliore posizione in campionato, in questo caso i Nerostellati che hanno concluso al terzo posto al cospetto del Sant’Omero quinta classificata. Se i Nerostellati hanno a disposizione due risultati la Pro Sulmona ha solo quello della vittoria. Se i biancorossi di Cau (in foto) dovessero pareggiare anche dopo i supplementari accederebbe alla finalissima per l’Eccellenza il Passo Cordone, posizionatasi al secondo posto mentre la Pro Sulmona ha terminato la stagione al quarto posto. Questi discorsi però quando si scende in campo per una finale vengono azzerati come è avvenuto in due delle semifinali di domenica scorsa dove il Sant’Omero e la Pro Sulmona, pur essendo peggio posizionate, sono riuscite a battere rispettivamente il Pontevomano ed il Casalbordino. Tra Nerostellati e Sant’Omero in campionato all’andata vinsero i teramani per 2-0 mente nella gara di ritorno all’Ezio Ricci si imposero i pratolani per 1-0. Tra Pro Sulmona e Passo Cordone è sempre andata male ai peligni che hanno dovuto cedere le intere poste in palio agli aprutini che all’andata espugnarono il Pallozzi per 2-1 ed al ritorno vinsero il casa per 3-0. L’auspicio è che sia Nerostellati che Pro Sulmona possano vincere le rispettive finali per poi affrontarsi del derby-finalissima per l’ammissione in Eccellenza. Sarebbe un grandioso risultato per entrambe che dopo essere state inserite in gironi diversi potrebbero incontrarsi per la gara più importante della stagione. (Domenico Verlingieri).

Casalbordino-Pro Sulmona= 0-1 (video).



Marcatori: 52' Tadic (P. S.)

Le sedi delle Finali Play Off in Promozione e 1^ Categoria

Nerostellati a Citta' Sant'Angelo; Pro Sulmona a Sambuceto ed il Raiano a Scafa nell'anticipo di Sabato 21 Maggio.

FINALE PLAY OFF PROMOZIONE A:  S.OMERO PALMENSE – NEROSTELLATI – 22 maggio 2016  ore 16:00 – campo CITTA’ S.ANGELO –

FINALE PLAY OFF PROMOZIONE B:  PASSO CORDONE – PRO SULMONA CALCIO – 22 maggio 2016 ore 16:30 – campo SAMBUCETO –

FINALE PLAYOFF PRIMA A:  S.BENEDETTO DEI MARSI – VILLA S.SEBASTIANO – 22 maggio 2016 ore 16:00 – campo LUCO DEI MARSI

FINALE PLAYOFF PRIMA B:  PIAZZANO – TRE VILLE – 22 maggio 2016 ore 16:00 – campo ORTONA

FINALE PLAYOFF PRIMA C:  ORSOGNA 1965 – GIULIANO TEATINO – 22 maggio 2016 ore 16:00 – campo MIGLIANICO

FINALE PLAYOFF PRIMA D:  Da definire causa ricorso Casoli 1966

FINALE PLAYOFF PRIMA E:  RAIANO – FATER ANGELINI ABRUZZO – sabato 21 maggio 2016 ore 16:00 – campo SCAFA

JUNIORES REGIONALE – FASE FINALE REAL CARSOLI – VIRTUS TERAMO – sabato 21 maggio 2016 ore 16:00 – campo PIZZOLI

lunedì 16 maggio 2016

Nerostellati Pratola- San Gregorio= 1-0 (video).

Play off Promozione girone A

Una punizione di Vitone decide il match a favore dei pratolani che accedono alla finale contro il Sant'Omero.

Virtus Barisciano-Morronese= 1-4

Terza Categoria

La squadra delle frazioni promossa in Seconda Categoria

Barisciano – La Morronese vince contro la Virtus Barisciano per 4-1 e viene promossa in Seconda Categoria con una giornata di anticipo. Festa grande al triplice fischio dei sostenitori gialloneri e dell’intera squadra. La gara è stata tutt’altro che facile in quanto i padroni di casa non hanno regalato nulla alla squadra di Restaino. La Virtus Barisciano si mostra subito aggressiva e dopo aver reclamato un rigore su Pasquali al 2’ lo ottengono qualche istante dopo quando il direttore di gara Francesco Oliva dell’Aquila punisce una spinta di Di Cesare su D’Innocenzo. Dal dischetto Gabriele Del Grosso porta in vantaggio i suoi. Subita la rete la Morronese prova a reagire. Al 12’ sfiora il pari sugli sviluppi di una punizione di Liberatore respinta da Giuliani con la palla che poi sbatte a Di Cristoforo e termina fuori. Al 20’ Giuliani respinge una punizione di Caramante con palla successivamente a Pezzullo che la spedisce in rete ma l’arbitro ravvede un off-side. Due minuti dopo un diagonale di Pezzullo termina in out. La squadra delle frazioni il pareggio lo trova al 34’ su calcio di rigore quando Pasquali prova a fermare in area Favilla che cade a terra. Oliva dell’Aquila assegna il penalty che viene molto contestato dai locali. Dal dischetto il bomber Liberatore non perdona ristabilendo la parità. La Morronese riesce a ribaltare il risultato perché cinque minuti dopo passa in vantaggio. In seguito ad una punizione di Di Cristoforo in area Liberatore con un tap-in vincente permette di chiudere in vantaggio il primo tempo alla Morronese che prima del duplice fischio prova a sfruttare al meglio un corner di Porretta che porta poi al tiro Pezzullo ma Giuliani riesce a respingere. Nella ripresa la capolista cala il tris con una perfetta punizione di Liberatore che realizza la tripletta e la trentatreesima rete stagionale. La Morronese cerca il quarto gol ma al 14’ l’arbitro annulla quando Liberatore serve Di Cristoforo in fuorigioco ed alla mezz’ora Incani fallisce incredibilmente sbagliando un rigore in movimento. L’appuntamento con la quarta rete arriva al 90’ ad opera di Mimmo Pezzullo che, dopo una punizione di Liberatore, interviene sulla ribattuta del portiere portando il match sul 4-1. Una chiusura in bellezza con l’esplosione di gioia per la meritata promozione. “Ripartiamo in Seconda. Grazie a tutti”. Sono le scritte fatte stampare sulle magliette preparate per l’occasione. I festeggiamenti continueranno domenica prossima a Bagnaturo al termine dell’ultima gara di campionato contro il Poggio Picenze con la Morronese che giocherà con il biglietto già staccato per la Seconda Categoria. (Domenico Verlingieri)

VIRTUS BARISCIANO: Giuliani, Di Persio, Pasquali, Del Grasso T., Museo, Sinistoro, Maurizio (1’ st Del Grasso M.), D’Innocenzo, Coletti (1’ st Di Paolo Mau.), Del Grasso G., D’Innocenzo (34’ st Sidonio).
A disposizione Di Paolo Mas..
Allenatore Luigi Leonardis.

MORRONESE: Torre, Rosato, Virtuoso, Di Cristoforo, Di Cesare, Fjodorov, Favilla (23’ st Restaino), Caramante (7’ st Incani), Porretta (36’ st Leombruni), Liberatore, Pezzullo.
A disposizione Musella, Aromatario, Valente, Di Camillo.
Allenatore Nando Restaino.

Arbitro. Francesco Oliva dell’Aquila.

Marcatori: 9’ pt Del Grasso G. (VB), 36’, 39’ pt e 11’ st Liberatore, 45’ st Pezzullo.

Note: al 25’ della ripresa allontanato per proteste il preparatore dei portieri Giovanni Petrella.

domenica 15 maggio 2016

Raiano-Elicese= 2-1

1^ Categoria Girone E: Semifinale Play Off.

I rossoblu approdano nella finale del Girone.

RAIANO - Il Raiano supera in rimonta per 2-1 l'Elicese ed affrontera', nella Finale del Girone E di 1^ Categoria, la Fater di Pescara. 
Cronaca. Gara vibrante che gli ospiti sbloccano al 10' con Lalli che insacca in girata sugli sviluppi di una punizione di Buonvivere. Il Raiano pareggia al 25' con Saponaro su calcio di rigore (fallo del centrale Mattia Di Sante sullo stesso attaccante locale). La rete del sorpasso rossoblu la realizza direttamente su calcio di punizione di Capitan Tiberi (in foto) alla mezz'ora della ripresa. Migliori in campo: Tiberi Al. (Raiano); Buonvivere (Elicese)

Raiano: Addario, Cifani F., Zapata, Tiberi A. (42' st Stampone), Di Giannantonio, Murazzo, Ginnetti O. (22' st Civitareale), Amedoro, Pallozzi, Saponaro, Krasniqi.
A disposizione: Vestini, Tiberi G., Rante, Ginnetti V., Di Gregorio.
All. Antinucci.

Elicese: Di Lauro, Leone, Alpi, Buonvivere, Ferretti, Di Sante M, Cocco (42' st Cimini), Di Mauro, De Leonardis (28' st De Leonardis), Leone, Lalli,
A disposizione: Varelli, Mastramico, Di Giacomo, De Nicola.
Andreoli
All. Cichella.

Arbitro: Mauro Iannella de L'Aquila

Marcatori: 10' pt Lalli, 25' pt Saponaro, 30' st Tiberi A.

Note: Ammoniti: Tiberi A., Amedoro e Pallozzi (Raiano); Buonvivere e Di Sante M. (Elicese)

Risultati dei Play Off e dei Play Out Abruzzesi

Eccellenza: Fase Nazionale (Andata)
CITTA’ DI FIUMICINO–PINETO= 0-2   10’pt Antenucci, 25’st Ndiaye

Play out Eccellenza
MONTORIO 88 – SAMBUCETO= 1-0   32’pt Durante
Il Montorio resta in Eccellenza, retrocede il Sambuceto

Play off Promozione A
NEROSTELLATI – SAN GREGORIO= 1-0   38’pt Vitone
PONTEVOMANO – S. OMERO= 0-2   26’st e 30’st D’Ignazio
Finele: Nerostellati Pratola-Sant'Omero P.

Play out Promozione A
MONTAUREI – CALCIO GIULIANOVA= 2-1 dts (1-1 regolamentari)   30’pt Aristeo (M), 15’st De Matteo (G), 7’pts Di Giamberardino su rigore (M) – Il Montaurei resta in Promozione, mentre il calcio Giulianova retrocede in Prima Categoria –
NOTARESCO – REAL CARSOLI=  3-2 d.t.s. (1-1 tempi regolamentari)   38’pt De Patre (N), 4’st Flamini (C), 2’sts Boncompagni (C), 10’sts Lomele (N), 19’sts De Patre su rigore (N)
Il Real Carsoli retrocede in Prima categoria, mentre il Notaresco affronterà la peggiore classificata del girone B (Villa 2015 oppure Castiglione Valfino).

Play off Promozione B
CASALBORDINO – PRO SULMONA= 0-1   7’pt Tadic
Finale Passo Cordone-Sulmona

Play out Promozione B
PALOMBARO – CASTIGLIONE VALFINO: gara sospesa al 40’pt. Verra' recuperata Mercoledi 18 Maggio
VILLA 2015 – VIRTUS ORTONA= 2-0 d.t.s. (0-0 tempi regolamentari)   12’sts Miele su rigore, 14’sts Rapino – La Virtus Ortona retrocede in Prima categoria

1^ Categoria Girone E: Semifinali Play Off
Raiano-Elicese= 2-1 (10' pt Lalli, 25' pt Tiberi A., 30' st Saponaro su rigore)
Fater-Verlengia= 2-2 d.t.s
Finale: Raiano-Fater

2^ Categoria Girone B Finale Play Off
Federlibertas Bugnara-Pescina= 0-1 (Pescina in 1^ Categoria)

Nerostellati Pratola-San Gregorio= 1-0

Semifinale Play Off Girone A.

Nerostellati in Finale contro il Sant'Omero.

PRATOLA PELIGNA. Vitone (in foto) decide con una punizione la semifinale playoff e porta i Nerostellati allo spareggio contro il Sant'Omero. Partita poco piacevole, condizionata indubbiamente dall'elevata posta in palio. Ha avuto notevole peso sull'economia dell'incontro l'espulsione al 24' del primo tempo dell'estremo difensore del San Gregorio, Simone Miele, che ha conferito al Pratola l'indubbio vantaggio di poter giocare per un tempo e mezzo in superiorità. Fallo da ultimo uomo al limite dell'area e rosso diretto per il portiere del San Gregorio su La Gatta lanciato a rete. De Angelis è costretto a inserire il giovanissimo Di Casimiro al posto del riferimento offensivo Gabriele. Proprio sulla punizione susseguente, calcia Vitone e beffa il numero 12 aquilano, complice un'evidente deviazione della barriera. Dopo il vantaggio nerostellato, la partita perde di intensità. il San Gregorio fa quello che può e nella ripresa ha una clamorosa doppia chance tra il 26' e il 28'; prima salva Del Gizzi sulla linea e successivamente Mazza alza incredibilmente ad un metro dalla porta. Lo emula Palombizio in pieno recupero. (Luca Di Ianni).

Nerostellati PRATOLA: Meo, Safon, Ponticelli, Valente, Del Gizzi, Pacella, Rossi (31' st Moscone), Vitone, La Gatta (34' st Del Conte), Sablone, Dionisi (29' st Palombizio).
A disposizione: Carosa, Dante, Luzzi, Antonucci.
Allenatore: Di Marzio

SAN GREGORIO: Miele, Campagna, Ursini, Mazza, Risi (24' st Paiola), Alfonsetti (34'  st Sebastiani), Ianni, Nanni, Gabriele (25'pt Di Casimiro), Marcone, De Paolis.
A disposizione: Dell'Orso, Sabatelli, Bernardi.
Allenatore: De Angelis

ARBITRO: Pipoli di Teramo

RETE: 26' pt Vitone

NOTE: Espulso al 24'pt Miele

Casalbordino-Pro Sulmona= 0-1

Semifinale Play Off Girone B.

Impresa del Sulmona che espugna Casalbordino ed accede alla Finale del Girone B di Promozione.


CASALBORDINO - Una rete del solito Tadic (11 reti da Dicembre) spiana la strada della finalissima alla Pro Sulmona. I ragazzi di Cau, Domenica prossima, affronteranno in campo neutro il Passo Cordone. 
Cronaca. Una gara combattutissima disputata su un terreno reso ai limiti della praticabilita' dalla pioggia battente. Un successo ottenuto a denti stretti dai biancorossi che nella ripresa hanno chiuso ogni varco ai locali, sfiorando in piu' di una circostanza il raddoppio con i velocissimi Daniele Di Giorilamo e Tadic. Immensi Gaudino, Tuzi e Zaurrini, ma un plauso va a tutti gli ovidiani. 

Casalbordino: Forlani, Rossi, Lombardozzi, De Cillis, Di Sante M., Colanero, Ramundo, Del Gianco, Berardi (29' st Marchioli), Soria, Erragh (16' st Mucci)
A disposizione: Di Sante F., Santini, Fabiano, Erragh B., Tallarino.
All. Farina

Pro Sulmona: Gaudino, Di Carlo, Alfini, Di Michele, Tuzi, Zaurrini, Zazzara (41' st Cavasinni), Spinelli, Tadic, Morelli, Di Girolamo D.
A disposizione: Sulli, Paolini, Ciavattone, Cisse, Di Giovanni.
All. Cau

Arbitro: D'Antuono di Pescara (Miccoli di Lanciano, Bruni di Pescara)

Marcatori: 7' st Tadic

Note. Ammoniti: De Cillis, Di Sante M., Erragh, Mucci, Ramundo (Casalbordino); Di Michele e Tadic (Pro Sulmona).

ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI CALCIO

Gruppo Regionale Abruzzese  
Via Rossini,  11-  66100  
Chieti     cell.  3939212361  

CONVEGNO  AIAC 50 UN ALTRO CALCIO E' POSSIBILE "FORUM CON MARCO GIAMPAOLO"

L’Associazione Italiana Allenatori Calcio Gruppo Regionale, Gruppo Provinciale di Pescara e Gruppo Provinciale di Chieti, in occasione dei festeggiamenti per i cinquant’anni dell’AIAC, organizzano Lunedi 23 Maggio ore  17,30  sala " Flaiano "  dell'AURUM di Pescara in Largo Gardone Riviera un incontro tecnico con Mister Marco Giampaolo Allenatore Uefa Pro responsabile tecnico dell'Empoli Calcio e il suo secondo Mister Fabio Micarelli. L’intervento di Mister Marco Giampaolo (in foto) e del secondo Mister Micarelli, sarà composto da una lezione tecnico/tattica  con l'ausilio di filmati e schemi alla lavagna e da un dibattito, insieme agli allenatori presenti.  
In occasione dell'incontro sarà presentato il nuovo progetto pensato e voluto dall’AIAC di Coverciano, ovvero “EDU GIOVANI, un altro calcio è possibile” consistente in 8 ore di formazione, con Tecnici Federali dalla scuola Allenatori di Coverciano, mirata per allenatori che operano con i giovani, evidenziando l’importanza del ruolo educativo del buon allenatore.  
Appuntamento nato dalle direttive nazionali dell’AIAC, ma voluto e realizzato dal Gruppo provinciale  di Chieti presidente Domenico Di Trani, dal presidente regionale AIAC Giuseppe Costantino e da tutti i Consiglieri regionali. L'ingresso libero e gratuito, aperto agli allenatori e non, ai dirigenti e a tutti coloro che  operano nel mondo del calcio.

 Il Presidente Giuseppe Costantino
                                                                                             

Programma ed arbitri nei Play Off e Play Out

Coppa “Nello Mancini” (vincente girone B contro vincente girone A di Promozione)
PENNE–VIRTUS TERAMO= 1-2 24’st rig.Olivieri (Virtus Teramo), 28’st rig.Cacciatore (Penne), 41’st Adorante (Virtus Teramo)

Fasi nazionali Eccellenza (Andata)
CITTA’ DI FIUMICINO–PINETO: Amedeo Fine di Battipaglia (Piedipalumbo di Torre Annunziata). Gara di ritorno tra sette giorni a Pineto.

Play out Eccellenza
MONTORIO '88– SAMBUCETO (campo Morro d’Oro ore 16): Giorgio Di Cicco di Lanciano (Sica de L’Aquila e De Remigis di Teramo).

Play off Promozione A
NEROSTELLATI–SAN GREGORIO: Mattia Pipoli di Teramo (Boffa di Chieti e Maiolini di Avezzano)
PONTEVOMANO–S. OMERO: Claudia di Sante Marolli di Pescara (Carella de L’Aquila e Nappi di Pescara)

Play out Promozione A
MONTAUREI–CALCIO GIULIANOVA: Stefano Altobelli di Pescara (Lorenza Caporali e Chiavaroli di Pescara)
NOTARESCO–REAL CARSOLI: Fabio D’Ettorre di Lanciano (Papa di Chieti e Bosco di Lanciano)

Play off Promozione B
CASALBORDINO–PRO SULMONA: Luca D’Antuono di Pescara (Alessio Miccoli di Lanciano e Bruni di Pescara)

Play Out Promozione Girone B
PALOMBARO–CASTIGLIONE VALFINO: Antonio Romanelli di Lanciano (Massimo Miccoli di Lanciano e Buonpensa di Pescara)
VILLA 2015–VIRTUS ORTONA: Roberto Paterna di Teramo (Consalvo e Caruso di Lanciano)

mercoledì 11 maggio 2016

Tutte le gare del prossimo weekend: playoff, playout e spareggi

Campionato Eccellenza - Programma Gare Play – Out

Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00- Gara di spareggio in Campo neutro
Montorio 88-Sambuceto Calcio (Campo neutro Morro D’Oro Com.le)

Campionato Promozione
Gara di qualificazione fra le societa’ prime classificate in ciascuno dei due gironi del Campionato di Promozione per determinare la squadra Campione Regionale del Campionato di Promozione –Coppa “Nello Mancini”
Sabato 14 Maggio 2016 ore 16,00
PENNE 1920 / VIRTUS TERAMO (Campo C.da Ossicelli “Colangelo” - PENNE)
In caso di parità al termine dei tempi regolamentari verranno battuti calci di rigore con le modalità previste dalle vigenti norme.

Campionato Promozione - Programma Gare Play – Off
GIRONE “A” Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Pontevomano Calcio S.r.l.-S.Omero Palmense (Campo Villa Vomano Com.le)
Nerostellati- S.Gregorio (Campo Ezio Ricci di Pratola Peligna)

GIRONE “B”
La Società PASSO CORDONE si è qualificata direttamente per la gara di Finale Play-Off come da regolamento .
Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Casalbordino-Pro Sulmona Calcio (Campo Casalbordino Com.le)

Campionato Promozione - Programma Gare Play – Out
GIRONE “A” Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Montaurei Football Club-Calcio Giulianova (Campo “vecchio” Montorio al Vomano)
Notaresco Calcio 1924-Real Carsoli (Campo Notaresco Com.le)
Nel girone A , retrocede al momento al Campionato di Prima Categoria – S.S. 2016/2017 - la Società Poggio Barisciano (ultima classificata) .

GIRONE “B” Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Palombaro-Castiglione Val Fino (Campo Palombaro Com.le)
Villa 2015-Virtus Ortona Calcio 2008 (Campo Antistadio Francavilla al Mare)
Nel girone B , retrocede al momento al Campionato di Prima Categoria – S.S. 2016/2017 - la Società Pinetanova (ultima classificata) .

Campionato Prima categoria - Programma Gare Play – Off
GIRONE “A” Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Valle Aterno Fossa-S. Benedetto dei Marsi (Campo Fossa)
Villa S.Sebastiano-Tornimparte 2002 (Campo Villa San Sebastiano)

GIRONE “B” Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Sporting San Salvo-Piazzano (Campo “Bucci “– San Salvo)
Tre Ville-Scerni (Campo Mozzagrogna)

GIRONE “C”
N.B. La Società ORSOGNA si è qualificata direttamente per la gara di Finale Play-Off come da regolamento .
Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Giuliano Teatino-Real Caldari (Campo Giuliano Teatino)

GIRONE “D” Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Casoli 1966-Real Treciminiere (Campo Casoli di Atri)
Atletico Lempa-Miano (Campo Villa Lempa)

GIRONE “E” Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Raiano-Elicese (Cipriani di Campo Raiano)
Fater Angelini Abruzzo-Verlengia Calcio (Campo “Zanni –D’Agostino” - Pescara)

Campionato Prima Categoria Gara Spareggio
GARA SPAREGGIO PER DETERMINARE LA SOCIETA’ 16^ CLASSIFICATA NEL GIRONE “A” – GARA IN CAMPO NEUTRO
Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Tagliacozzo 1923-Il Moro Paganica (Campo neutro Venere di Pescina)

(In caso di parità al termine dei tempi regolamentari verranno effettuati due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno; persistendo ulteriore parità dopo i tempi supplementari, verranno battuti calci di rigore con le modalità previste dalla regola 7 delle Regole del giuoco e “decisioni Ufficiali”).

Campionato Prima categoria - Programma Gare Play – Out
GIRONE “A” Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Magliano Montevelino-Cesaproba Calcio (Campo Magliano dei Marsi)

GIRONE “B” Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Roccaspinalveti-Atessa Mario Tano (Campo Roccaspinalveti)
Nel girone B , retrocedono al momento al Campionato di Seconda Categoria – S.S. 2016/2017 - la Società Spal Lanciano (ultima classificata) e la Società Gissi (non disputa play-out per gap di punti) .

GIRONE “C” Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Scafa Cast-S.Anna (Campo Scafa)
Manoppello Arabona-Vacri (Campo Manoppello Paese)
Nel girone C , retrocede al momento al Campionato di Seconda Categoria – S.S. 2016/2017 - la Società Pianella (ultima classificata) .

GIRONE “D” Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Torricella Sicura Toranese Calcio (Campo Torricella Sicura)
Alba Nova-Bisenti (Campo Via Oleandri –Alba Adriatica)
Nel girone D , retrocede al momento al Campionato di Seconda Categoria – S.S. 2016/2017 - la Società Insula Falchi (ultima classificata) .

GIRONE “E” Sabato 14 Maggio 2016, ore 16.00
Castellamare Pescara Nord-Montebello Calcio (Campo Campo “Zanni –D’Agostino” -Pescara)
Nel girone E , retrocedono al momento al Campionato di Seconda Categoria – S.S. 2016/2017 - la Società Sporting Francavilla (ultima classificata- esclusa) e la Società Castrum 2010 (non disputa play-out per gap di punti) .

Campionato Seconda Categoria Gironi “A” “B” “C” “D” “E” “F” “G”- Programma Gare Play – Off
GIRONE “A”
N.B. La Società CAPITIGNANO 1986 qualificata direttamente per la gara di Finale Play-Off in campo neutro come da regolamento.
Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Capitignano 1986-Genzano (Campo neutro Pizzoli)

GIRONE “B”
N.B. La Società Federlibertas Bugnara qualificata direttamente per la gara di Finale Play-Off in campo neutro come da regolamento.
Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Federlibertas Bugnara-Pescina Calcio 1950 (Campo neutro Popoli)

GIRONE “C”
N.B. La Società Moscufo qualificata direttamente per la gara di Finale Play-Off in campo neutro come da regolamento.
Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Moscufo-.Real Zanni (Campo neutro Cepagatti)

GIRONE “D”
N.B. Nel girone “D” non avranno svolgimento le gare di Play-Off , come da regolamento ; la Società New Club Villa Mattoni (seconda classificata) acquisisce direttamente il titolo sportivo per chiedere l’iscrizione al Campionato di Prima Categoria  per la S.S. 2016/2017 .

GIRONE “E” Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Villa Bozza Montefino-United BDR Hatria (Campo neutro Silvi com.le)

GIRONE “F” Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Canosa S.-Torrevecchia calcio 2004 (Campo neutro Miglianico)

GIRONE “G” Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Real Porta Palazzo-Sporting Altino (Campo neutro Paglieta)

Campionato Seconda Categoria Girone “B” Play – Out
Domenica 15 Maggio 2016, ore 16.00
Virtus Capistrello 2005-Cese (Campo Capistrello)

Campionato Juniores Regionale – Fase per accedere all’Elite
Sabato 21 Maggio 2016, ore 16,00 (2^ Classificata Delegazione AQ/ TE)
Real Carsoli-Virtus Teramo (Campo neutro da definire)

Sabato 14 Maggio 2016, ore 16,00 (2^ Classificata Delegazione CH/ PE)
Fossacesia-Pinetanova (Campo neutro Miglianico Com.le)

Sulmona: Sport in Comune

Sulmona. Evento disciplinare di dieci societa'.

Castelvecchio Subequo un anno da incorniciare

Calcio a 5 Serie D.

CASTELVECCHIO SUBEQUO- Ebbene si, tutto è andato nel migliore dei modi, forse anche meglio delle più rosee aspettative che, ad inizio anno, il Presidente dell’A.S.D. Castelvecchio Subequo, Gianni Costantini, aveva prefissato. La decisione di passare al calcio a 5, dopo molti anni di calcio, è stata raggiunta in Agosto, quando la proposta del presidente Costantini ha trovato l’appoggio di un gruppo di ragazzi della Valle Subequana, gruppo che, con il passare del tempo, si è ampliato e rafforzato nel segno dell’amicizia e della serenità che lega già da molti anni gli atleti della squadra. D’altra parte c’era anche chi, con un po' di scetticismo, aveva bocciato l’idea di lasciare il calcio dopo molti anni, ma, con altrettanto amore per lo sport, ha potuto ammirare i segreti e la bellezza del calcio a 5. L’obiettivo era quello di provare a giocare alla pari delle ben più organizzate compagini del girone Aquilano di Serie D. Tale obiettivo a metà campionato era già stato raggiunto; l’A.S.D. Castelvecchio Subequo, dopo le mille difficoltà incontrate ad inizio stagione a causa dell’inesperienza, si trova a comandare il girone Aquilano di Serie D con ben 7 vittorie e solo 1 sconfitta. Il girone di ritorno, come spesso accade, riserva molte insidie e, a fine campionato, la squadra Subequana si ritrova al terzo posto in classifica qualificandosi per i Play-Off, durante i quali viene purtroppo solo sfiorata la promozione, a causa della sconfitta in finale contro il Sulmona Futsal. Il traguardo più importante viene raggiunto in Coppa Abruzzo grazie alla conquista della Coppa Provinciale ed in seguito alla partecipazione alle Final-Four Regionali, le quali regalano un altro posto in C2. Anche in questo caso la promozione viene solo sfiorata dopo la dignitosa sconfitta contro Chieti Futsal. A stagione ormai terminata, il presidente Costantini si ritiene più che soddisfatto per i risultati raggiunti. Risultati che solo qualche mese prima sembravano traguardi irraggiungibili. Un’ulteriore vittoria è testimoniata dal fatto che sempre più persone sono presenti agli impianti sportivi per seguire le partite casalinghe. Ma un grande merito va soprattutto a Mister Andrea Valente che si è messo a disposizione di una squadra priva di esperienza e dall’età media bassa, dando un’identità di gioco molto chiara ai ragazzi. Se questo è solo l’inizio, il presidente Costantini non può che essere ottimista per un futuro ricco di soddisfazioni e continuare a raggiungere nuovi traguardi insieme a tutti i tifosi, sponsor e dirigenti che sono stati vicini alla squadra e ai quali va un sentito ringraziamento. 

lunedì 9 maggio 2016

Play Off e Play Out in 2^ Categoria Gironi A e B

GIRONE A.
Il Popoli cade in casa col Genzano (0-2) ed abbandona il sogno promozione. Gli aquilani disputaeranno la Finale Play Off contro il Capitignano. Decisiva la doppietta di Gioia. Per il Popoli tanta sfortuna con due traverse colpite da Ventresca e Martino ed il palo di Mattozza.
Il Monticchio '88 pareggia in casa per 1-1 e condanna l'Atletico Preturo in Terza Categoria per la peggiore posizione al termine della stagione regolare. Nel dettaglio i risultati ed il programma

Play Off: Popoli Genzano = 0-2 (Gioia, Gioa)
Finale Capitignano-Genzano (campo neutro)
Play Out; Monticchio '88-Atletico Preturo= 1-1 

GIRONE B.
Colpo del Pescina che espugna per 3-0 (doppietta di Cipolla e D'Agostino) il terreno del Collarmele e si giochera' il salto di Categoria contro la Federlibertas Bugnara. Nello spareggio per accedere ai Play Out il Cese s'impone per 1-0 (in rete Vasselli) e condanna il Pero Dei Santi alla retrocessione diretta. Il Cese incontrera' ora la Virtus Capistrello.

Play Off: Collarmele-Pescina= 0-3 (2 Cipolla, D'Agostino)
Finale Fed. Bugnara-Pescina (campo neutro)
Play Out: Cese-Pero Dei Santi= 1-0 (Vasselli)
Spareggio finale: Cese-Virtus Capistrello

Palombaro-Pro Sulmona= 2-4

Promozione Girone B.

Biancorossi ai play off trascinati da Duje Tadic.

PALOMBARO - Successo esterno per la Pro Sulmona che espugna Palombaro con un secco 2-4 ed accede ai Play Off che disputaera' sul terreno del Casalbordino. Una vittoria targata Tadic (in foto) che con ben quattro reti ha ribaltato il doppio vantaggio locale caratterizzato dalla doppietta di Lamberti. Con il poker di ieri il croato biancorosso, arrivato a Sulmona nel mese di Dicembre, raggiunge quota 10 reti nella classifica dei marcatori. Il Palombaro disputera', invece, i Play Out a domicilio contro il Castiglione Valfino. Novanta minuti che decideranno la stagione. 
Migliori in campo: Lamberti (Palombaro), Tadic e Di Michele (Pro Sulmona).

Palombaro: Di Tollo, Ciavatta (20' st Bucceroni), Consalvo, Manzone (8' st Di Donato), Vitullo, D'Urbano, Di Croce, Pizzi. Lamberti, Padolecchia, Salvi L.
A disposizione: Rota, Di Martino, Fonseca, Giangiulio L., Torres.
All. Padolecchia

Pro Sulmona: Gaudino, Di Carlo, Alfini, Di Michele, Tuzi, Zaurrini, Zazzara (40' st Ciavattone), Spinelli, Tadic (£8' st Salvati-Proietti), Morelli (17' st Paolini V.), Di Girolamo.
A disposizione: Sulli, Cisse', Di Giovanni.
All. Cau.

Arbitro: Russo di Pescara.

Marcatori: 3' pt e 6' pt Lamberti, 30' pt, 38' pt, 5' st e 23' st Tadic.

Note. Gara corretta nessun ammonito.

Nerostellati-Mutignano= 3-1 (video)

Nel Girone A di Promozione i Nerostellati, nell'ultima giornata della stagione regolare, battono in casa il Mutignano per 3-1 e concludono il campionato al terzo posto. Domenica prossima 15 maggio la squadra di Di Marzio giocherà in casa la sfida play off contro il San Gregorio.

Pacentro in 2^ Categoria


Morronese-Capestramo= 8-0

Terza Categoria A

Goleada della squadra delle frazioni ma la festa promozione è rimandata di una settimana. Matteo Liberatore (in foto) tocca quota 30 reti.

BAGNATURO DI PRATOLA - Festa rimandata di una settimana per la Morronese che domenica prossima potrebbe vincere matematicamente il campionato con una giornata di anticipo. Sarebbe potuto accadere oggi se ci fosse stata la sconfitta del Pianola che invece ha battuto il Boca Tirino per 4-1. Successo facile al campo di Bagnaturo contro l’ultima in classifica. E’ finita 8-0 contro il Capestrano che si è presentato solo con undici giocatori e senza riserve. In considerazione dell’impegno non difficile il tecnico della Morronese Nando Restaino ha tenuto in panchina diversi titolari, entrati nella ripresa, dando spazio al altri per dimostrare che tutti sono fondamentali. Il risultato si sblocca dopo dieci minuti grazie ad preciso cross dalla destra di Favilla che in area trova pronto Pezzullo che, con il portiere distante, riesce a spedire di testa in rete. Otto minuti dopo arriva il raddoppio, Di Cristoforo verticalizza per Liberatore che si invola ed in area batte Bislimi. L’estremo difensore del Capestrano viene messo poi in difficoltà dal rimbalzo del pallone dopo una conclusione dalla distanza di Di Cristoforo, Bislimi riesce a salvarsi in angolo. Al 24’ c’è il 3-0. Da un angolo di Pezzullo in area spedisce in rete Matteo Restaino. Alla mezz’ora viene annullato un gol a Di Cristoforo per fuorigioco ed istanti dopo Pezzullo, dopo un cross di Favilla, manda con un colpo di testa di poco alto. Al 35’ la Morronese sigla il 4-0. Pezzullo verticalizza per Liberatore che supera il portiere ed insacca in rete. Dopo due tentativi di Pezzullo terminati fuori ci prova Restaino ancora sugli sviluppi di un corner ma questa volta Bislimi riesce a mandare in angolo. Al 44’ Liberatore con una perfetta punizione insacca la palla all’incrocio per il 5-0 che chiude il primo tempo. Tripletta per il bomber che raggiunge la quota del trentesimo gol stagionale. La ripresa diventa normale amministrazione per la Morronese. Al 3’ Porretta a tu per tu con Bislimi manda incredibilmente fuori. Al 10’ si registra il primo tiro in porta degli ospiti con Silveri ma la sua conclusione non crea pericoli a Musella. Al 21’ errore difensivo di Cerasoli che consegna la palla a Liberatore che serve Incani per il 6-0. Al 24’ Pezzullo colpisce il palo. L’attaccante sarà più fortunato due minuti dopo quando conquista il pallone da un’altra incertezza di Cerasoli, si libera prima di Colantonio e poi di Battistella realizzando la doppietta che vale il 7-0. I conti si chiudono al 34’ quando Giallorenzo fornisce un ottimo pallone in area dove c’è l’avvento di Davide Virtuoso che sigla il gol del definitivo 8-0. Basterà vincere domenica prossima contro la Virtus Barisciano, senza controllare il risultato del Pianola, per ottenere la promozione matematica in Seconda Categoria con una giornata d’anticipo.

MORRONESE: Musella, Rosato (10’ st Virtuoso D.), Fjodorov, Di Cristoforo (7’ st Aromatario), Di Cesare, Leombruni (1’ st Giallorenzo), Favilla (5’ st Incani), Restaino M., Porretta (14’ st Restaino A.), Liberatore, Pezzullo.
A disposizione Torre, Virtuoso A..
Allenatore Nando Restaino.

CAPESTRANO: Bislimi, Ferretti, Battistella, Cerasoli, Colantonio, Silveri, Marini, Tagliaferri, Forcucci, Rossi, Ibrahimi.

Arbitro: Nino Buono di Sulmona.

Marcatori: 10’ pt Pezzullo, 18’ pt Liberatore, 24’ pt Restaino M., 35’ e 44’ pt Liberatore, 21’ st Incani, 26’ st Pezzullo, 34’ st Virtuoso D.



Domenico Verlingieri

1^ Categoria Girone E: 30^ Giornata

Real Ofena in Promozione. Raiano, Fater, Verlengia ed Elicese ai Play Off; Castellamare e Montebello ai Play Out, retrocede il Castrum 2010

Risultati
San Giovanni Teatino-Castellamare Pescara Nord=  6-5
Verlengia Calcio-Elicese = 1-2
San Donato-Raiano = 0-7
Fater Angelini Abruzzo-Real Ofena= 3-1
Borgo Santa Maria-San Marco= 3-0
Montebello Calcio-Sporting Francavilla= 3-0
Castrum 2010-Virtus Montesilvano Colle= 0-2
Za Mariola Tirino Bussi-Virtus Pratola Calcio= 0-2

Classifica
Real Ofena 65 (In Promozione)
Raiano 59 (Play Off)
Fater Angelini Abruzzo 56 (Play Off)
Verlengia Calcio 56  (Play Off)
Elicese 55 (Play Off)
Virtus Montesilvano Colle 53
Virtus Pratola Calcio 53
Borgo Santa Maria 46
San Marco 45
San Giovanni Teatino 42
San Donato 36
Za Mariola Tirino Bussi 35
Castellamare Pescara Nord 28 (Play Out)
Montebello Calcio 24 (Play Out)
Castrum 2010 23 (Retrocede in 2^ Categoria)
Sporting Francavilla FC

Nerostellati-Mutignano= 3-1

Promozione Girone A

I Nerostellati al terzo posto disputeranno a domicilio l'impegno Play Off contro il San Gregorio.

PRATOLA PELIGNA. Nell'ultimo turno di campionato, i Nerostellati fanno fino in fondo il proprio dovere piegando all'Ezio Ricci il Mutignano per 3 a 1 ed accedendo agli spareggi. Primo tempo molto combattuto, nella ripresa discorsi chiusi e gara amministrata fino al novantesimo. Decisiva la doppietta di Dionisi (in foto) e la rete di Sablone. da segnalare il ritorno sugli spalti del pubblico di casa dopo la squalifica del campo, il cui apporto sarà fondamentale per i playoff che i Nerostellati disputeranno tra le mure amiche contro il San Gregorio.

NEROSTELLATI: Meo, Safon, Ponticelli, Valente, Del Gizzi, Pacella, Rossi, Vitone, La Gatta, Sablone, Dionisi.
A disposizione: Carosa, Dante, Del Conte, Antoucci, Di Bacco, Moscone. Allenatore: Di Marzio

MUTIGNANO: Morrone, Assogna, Cancelli, Cantoro, D'Orazio, Angeletti, Marcone, Potacqui, Ndiaye, Lolli, Peppoloni.
A disposizione: Tancredi, Pomponi, D'Attanasio, Trento, Amelii.
Allenatore: Macera

ARBITRO: Iheukwumere dell'Aquila

RETI: 5'pt Sablone, 25'pt Dionisi, 40'pt Cantoro, 10'st Dionisi