domenica 17 febbraio 2019

Eccellenza: Nerostellati - Pontevomano= 0-2

Casolana-Ovidiana Sulmona= 2-1

Promozione Girone B.

L Ovidiana cade a Casoli

CASOLI. In uno scontro salvezza di vitale importanza prevale chi interpreta meglio la partita non solo a livello tattico ma anche mentale. In questo senso riesce ad imporsi la Casolana che conquista tre punti fondamentali contro l’Ovidiana Sulmona. I padroni di casa sono privi di alcuni elementi e dello squalificato Tadic mentre il nuovo allenatore Vincenzo Di Rado segue la gara dall’esterno in attesa di sistemare nei prossimi giorni le ultime questioni burocratiche prima di sedere ufficialmente sulla panchina della Casolana. Sull’altro fronte Candido Di Felice fa partire dalla panchina Cuccurullo e Coletti proponendo dall’inizio Aquilio ed il classe 2001 Elezi per un inedito 3-4-3 con l’intento di produrre un gioco più propositivo che però alla fine non si rivela tale. In apertura del match ci prova subito la Casolana. Al 5′ Colabattista lancia bene per la testa di Capuzzi con il pallone che termina di poco sopra la traversa e poi il numero 10 casolano manda in out. La risposta ospite è con Aquilio che però non riesce a superare Coletti. Al 14′ Barry manca lo stacco di testa in area. La gara poi per circa venti minuti non diverte affatto il pubblico presente che non assiste ad azioni degne di nota fino al 35′ quando Shala, servito in area da Del Conte, non sfrutta una ghiotta palla gol mandando alle stelle. Gol mancato gol subito per l’Ovidiana Sulmona. La Casolana passa infatti in vantaggio. Prima un tiro di Orsini finisce fuori e poi al 44′ in seguito ad un traversone dalla sinistra prova il colpo in area Colecchia, palla sulla traversa e dopo la ribattuta Colabattista spedisce in rete per l’1-0 che manda tutti al riposo. Nella ripresa si registra all’inizio una punizione di Morelli parata da Coletti ma al 4′ la Casolana va vicina al raddoppio. Parte in velocità Barry che supera tutti e passa tra Tosti ed Elezi ed in area prova a battere Meo ma è provvidenziale l’intervento di Badji che salva quasi sulla linea negando la gioia del secondo gol alla Casolana che successivamente con Colecchia impegna l’estremo difensore ovidiano costringendolo alla parata. I primi cambi del match vedono l’ingresso nella Casolana di D’Antonio al posto di Capuzzi e nell’Ovidiana Sulmona di Eduardo Cuccurullo che subentra a Di Bacco. Il nuovo entrato dei locali si rende subito insidioso con un diagonale in area che colpisce il palo. Il Sulmona prova un tentativo con Aquilio su assist di Del Conte e poi Di Felice toglie Federico per inserire Coletti. Si vede nuovamente la Casolana con un sinistro da fuori di Colecchia con palla in corner ma Meo solleva dubbi sulla decisione. Nei padroni di casa esce Barry ed entra Malandra. Shala manca lo stacco di testa in area e subito dopo Aquilio nel tentativo di cercare un pallonetto commette fallo sul portiere. Nella Casolana è la volta di Trotta che subentra a Pasquarelli. Alla mezz’ora Cuccurullo manda a lato ma a creare i pericoli maggiori è sempre la Casolana. Al 33′ tiro al limite dell’area di Malandra ma prevale l’esperienza di Meo che spedisce in corner. Due minuti dopo i sulmonesi trovano il pari su rigore assegnato da D’Adamo di Vasto quando Eduardo Cuccurullo prova a passare tra Ianieri e Di Giuseppe ma finisce a terra. Alla battuta si porta lo stesso Cuccurullo, Coletti è sulla traiettoria del pallone che però si deposita in rete per l’1-1. Di Felice fa entrare Antonio Cuccurullo al posto di Shala e nel finale decide di dare spazio a Moroni togliendo Aquilio. La Casolana successivamente lamenta un tocco con il braccio in area di Badji ma per l’arbitro non si tratta di fallo ma di calcio d’angolo. Il corner si rivela decisivo per la vittoria dei padroni di casa. Sulla conseguente battuta infatti colpisce di testa in area Hakani per il gol del 2-1 in pieno recupero con i sulmonesi che però protestano per un fallo sul portiere Meo non ravvisato dall’arbitro. A pochi secondi dal termine Caniglia subentra a Malandra che era entrato precedentemente. Subito dopo arriva il triplice fischio con i padroni di casa che festeggiano per la vittoria che serve ad abbandonare l’ultima posizione. La Casolana si porta a -2 dall’Ovidiana Sulmona. Per i sulmonesi la sconfitta brucia moltissimo e non ci voleva soprattutto in previsione del match di domenica prossima con la capolista Lanciano.

CASOLANA: Coletti, Pasquarelli (27′ st Trotta), Ianieri, Hakani, Di Giuseppe, Nicodemo, Orsini, Barry (26′ st Malandra e 50′ st Caniglia), Capuzzi (9′ st D’Antonio), Colecchia, Colabattista.
A disposizione Pietropaolo, Di Cino, Dos Santos.
Allenatore Ettore Carracino (squalificato).

OVIDIANA SULMONA: Meo A., Federico (21′ st Coletti), Badji, Lorenzetti, Di Bacco (12′ st Cuccurullo E.), Tosti, Del Conte, Elezi, Aquilio (43′ st Moroni), Morelli, Shala (35′ st Cuccurullo A.). A disposizione Meo L., Vuolo, Del Prete, De Vincentis, Biancone.
Allenatore Candido Di Felice.

Arbitro: Davide D’Adamo (Vasto). Assistenti Guido Alonzi (Avezzano) e Stefano Coccagna (Teramo).

Marcatori: 44′ pt Colabattista, 35′ st Cuccurullo E. su rigore, 47′ st Hakani.

Domenico Verlingieri

Eccellenza: 26^ Giornata

Risultati.
ACQUA E SAPONE-SAMBUCETO= 3-3   41’pt autorete di Ricci (S), 45’pt Petito (A), 7’st Selvallegra (S), 31’st Petito (A), 33’st Gelsi (S), 37’st Petito su rigore (A)
ALBA ADRIATICA–CHIETI= 1-3   17’pt Morales (C), 38’pt Sacchetti (A), 6’st Rodia (C), 40’st Delgado (C)
AMITERNINA–MARTINSICURO= 3-0   36’pt Romano, 24’st Facecchia, 49’st Romano
CUPELLO–SPOLTORE= 0-1   13’st Ranieri
MIGLIANICO–CAPISTRELLO= 2-1   13’pt Aquino (C), 14’pt Di Muzio (M), 31’st Battista su rigore (M)
NEROSTELLATI–PONTEVOMANO= 0-2   11’pt Maranella, 44’st Pallitti
PATERNO–IL DELFINO FLACCO PORTO= 2-0   36’st Di Virgilio, 49’st Stornelli
PENNE–R.C. ANGOLANA= 0-0
TORRESE–NERETO= 1-1   24’st Ferri (T), 49’st Lazzarini (N)

Classifica
CHIETI 55
TORRESE 47
SAMBUCETO44
ALBA ADRIATICA 43
SPOLTORE 43
CAPISTRELLO 40
PENNE 39
NERETO 37
PATERNO 37
R.C. ANGOLANA 35
CUPELLO 34
PONTEVOMANO 32
IL DELFINO FLACCO PORTO 31
ACQUA E SAPONE 30
MIGLIANICO 28
NEROSTELLATI 27
AMITERNINA 23
MARTINSICURO 4

domenica 10 febbraio 2019

Ovidiana Sulmona-Bucchianico= 1-1

OVIDIANA SULMONA-BUCCHIANICO 1-1, IL PARI NON ACCONTENTA LA SQUADRA DI DI FELICE

SULMONA. L’Ovidiana Sulmona non conferma la bella prestazione di quindici giorni fa al Pallozzi ed ottiene soltanto un pareggio contro il Bucchianico. Amarezza e delusione alla fine perché all’inizio gli auspici erano diversi contro un avversario arrivato in terra peligna molto decimato e privo di due pedine fondamentali come il bomber Rossi Finarelli ed il centrocampista Montanaro e solo con cinque elementi in panchina anziché nove. Pur se falcidiata dalle assenze, la squadra di Valeriano D’Orazio conquista un punto d’oro contro un Sulmona che, giocando in casa, avrebbe dovuto fare la partita ma non è stato così. Al Pallozzi c’è uno spettatore d’eccezione, il presidente nazionale della Figc Gabriele Gravina che assiste al primo tempo insieme ai dirigenti dell’Ovidiana Sulmona. Dopo pochi secondi dal fischio di Manuel Marchetti dell’Aquila si alza qualche protesta dei locali che lamentano un mani di Zaccagnini. La gara stenta a decollare. Nella prima mezz’ora si assiste solo ad una punizione degli ospiti sventata da Meo e ad un off side fischiato a Cuccurullo. Al 30′ esatto si registra la prima palla gol. A crearla il Bucchianico, sugli sviluppi di un corner colpisce di testa in area Zaccagnini ma ci pensa Meo a salvare il punteggio. Ci si attende di più dall’Ovidiana Sulmona che non riesce a costruire azioni limpide. Nonostante una prestazione fin qui sottotono, arriva il vantaggio al 39′ grazie ad una punizione magistrale di Osvaldo Morelli che calcia in maniera perfetta con il sinistro e l’estremo difensore Pompilio può solo guardare il pallone che entra in porta per l’1-0. Sull’altro fronte non male neanche la punizione di Pica che impegna seriamente Meo, costretto a salvarsi in angolo. Il primo tempo si chiude con il vantaggio dell’Ovidiana Sulmona e con il presidente Gravina che lascia il Pallozzi accompagnato dal dirigente dei biancorossi Alessandro Lancia. L’Ovidiana Sulmona da l’impressione di rientrare in campo nella ripresa con la giusta mentalità. Al 1′ tentativo di Cuccurullo ma c’è la parata di Pompilio. Al 9′ bella giocata di Del Conte con assist per Antonio Cuccurullo che sfiora la porta. Tutto qui il Sulmona. Si vedono gli ospiti ancora con Pica su punizione ma anche questa volta vince il duello Alfredo Meo. Al quarto d’ora Di Felice toglie Bianchi per far entrare Moroni mentre D’Orazio inserisce Liberati al posto di De Luca e la scelta si rivelerà azzeccata in quanto il numero 16 realizzerà il pari. Al 21′ punizione di Pica e colpo di testa in area di Di Crescenzo, vicinissimo alla porta trasforma Liberati per l’1-1. Candido Di Felice tenta il tutto per tutto facendo entrare prima Shala al posto di Antonio Cuccurullo e poi De Vincentis per far uscire Moroni che era entrato precedentemente. Neanche queste sostituzione riescono a sortire effetti. L’ultimo cambio effettuato da Di Felice vede l’ingresso di Lorenzetti al posto di Del Conte. Al 41′ ci prova Morelli su punizione ma c’è la parata di Pompilio. Dopo tre minuti di recupero triplice fischio di Manuel Marchetti che sancisce l’1-1 che accontenta moltissimo il Bucchianico mentre lascia tanto amaro in bocca all’Ovidiana Sulmona che avrebbe dovuto vincere ma la prestazione in generale è stata insufficiente.

OVIDIANA SULMONA: Meo, Federico, Badji, Morelli, Di Bacco, Tosti, Del Conte (41′ st Lorenzetti), Cuccurullo A. (22′ st Shala), Cuccurullo E., Coletti, Bianchi (15′ st Moroni e 38′ st De Vincentis).
A disposizione Di Cicco, Vuolo, Elezi, Del Prete, Biancone.
Allenatore Candido Di Felice.

BUCCHIANICO: Pompilio, Orlandi, Zaccagnini, Pica, Di Crescenzo, Di Felice, De Luca (15′ st Liberati), Ianni, Letta, Spadaccini, Di Renzo.
A disposizione Aiello, Gentile, Sulpizio, Barone.
Allenatore Valeriano D’Orazio (squalificato).

Arbitro: Manuel Marchetti (L’Aquila). Assistenti Federico Cocco (Lanciano) e Matteo Di Meo (Chieti).

Marcatori: 39′ pt Morelli (OS), 21′ st Liberati (B).

Domenico Verlingieri

Eccellenza: Martinsicuro-Nerostellati= 1-2

Promozione Girone B: 24^ Giornata

Risultati.
Casalbordino-Bacigalupo Vasto Marina= 0-1
Ovidiana Sulmona-Bucchianico Calcio= 1-1
Scafa Cast 2017-Casolana= 3-1
Passo Cordone-Ortona Calcio= 1-1
Piazzano-Raiano= 1-3
Fossacesia-River Chieti 65= 1-1
Fater Angelini Abruzzo-S. Anna= 2-0
Lanciano Calcio 1920-Val Di Sangro= 2-1
S. Salvo-Villa 2015 = 3-3

Classifica
Lanciano Calcio 1920 63
Bacigalupo Vasto Marina 55
Casalbordino 45
Ortona Calcio 42
S. Salvo A. S. D. 36
River Chieti 65 35
Scafa Cast 2017 34
Villa 2015 33
Fater Angelini Abruzzo 31
Bucchianico Calcio 29
Val Di Sangro 26
Raiano 26
Fossacesia 26
S. Anna 24
Ovidiana Sulmona 24
Piazzano 22
Passo Cordone 21
Casolana 19

Eccellenza: 25^ Giornata

Risultati-
ACQUA E SAPONE–PENNE:= 0-0
CAPISTRELLO–R.C. ANGOLANA= 0-0
CHIETI–CUPELLO= 0-0
IL DELFINO FLACCO PORTO–TORRESE= 0-1   23’pt Maio
MARTINSICURO–NEROSTELLATI= 1-2   4’pt Giallonardo (N), 40’pt Puglielli (N), 38’st Di Felice su rigore (M)
NERETO–ALBA ADRIATICA= 2-3   23’pt Tarquini (N), 38’pt Antonacci (N), 9’st Njambè (A), 42’st Andrea Capocasa (A), 47’st Miani (A)
PONTEVOMANO–MIGLIANICO: 1-1   8’st Battista (M), 32’st Marcozzi (P)
SAMBUCETO–PATERNO= 0-1   2’st Di Virgilio
SPOLTORE–AMITERNINA= 4-0   45’pt Grassi, 21’st Di Camillo su rigore, 36’st Grassi su rigore, 40’st Pompa

Classifica 
CHIETI 52
TORRESE 46
ALBA ADRIATICA 43
SAMBUCETO 43
CAPISTRELLO 40
SPOLTORE 40
PENNE 38
NERETO 36
CUPELLO 34
PATERNO 34
R.C. ANGOLANA 34
IL DELFINO FLACCO PORTO 31
PONTEVOMANO 29
ACQUA E SAPONE* 28
NEROSTELLATI 27
MIGLIANICO 25
AMITERNINA* 20
MARTINSICURO 4

domenica 3 febbraio 2019

Eccellenza: Nerostellati-Spoltore= 1-0

Eccellenza: 24^ Giornata.


Risultati.

ALBA ADRIATICA–IL DELFINO FLACCO PORTO: 1-1   4’pt D’Alessandro (I), 6’st Miani (A)
AMITERNINA–CHIETI: 1-2   7’pt Angelone (A), 38’pt Miccichè (C), 42’pt Marwan (C)
CUPELLO–NERETO: 3-0   3’st Antenucci, 22’st Perrella su rigore,  29’st Ninte
MIGLIANICO–MARTINSICURO: 4-0   27’pt Di Muzio, 44’pt Di Moia, 7’st Polisena, 16’st Di Muzio
NEROSTELLATI–SPOLTORE: 1-0   23’st Pendenza
PATERNO–ACQUA E SAPONE: 1-1   44’pt Trento (A), 39’st Mastrojanni (P)
PENNE–CAPISTRELLO: 2-0   10’pt Cacciatore, 12’pt Casimirri
R.C. ANGOLANA–PONTEVOMANO: 1-0   25’st Ndiaye su rigore
TORRESE-SAMBUCETO: 4-1   29’pt Lalli (S), 31’pt Chiacchiarelli (T),  45’pt Pietropaolo (T),  9’st Chiacchiarelli (T), 15’st Chiacchiarelli (T)

Classifica 
CHIETI 51
SAMBUCETO 43
TORRESE 43
ALBA ADRIATICA 40
CAPISTRELLO 39
PENNE37
SPOLTORE 37
NERETO 36
CUPELLO 33
R.C. ANGOLANA 33
IL DELFINO FLACCO PORTO 31
PATERNO 31
PONTEVOMANO 28
ACQUA E SAPONE* 27
MIGLIANICO 24
NEROSTELLATI 24
AMITERNINA* 20
MARTINSICURO 4

Raiano-Fossacesia= 1-3

Promozione Girone B.

Sconfitta interna per il Raiano privo di Palombizio, Murazzo, Amedoro, Saponaro e Campanella.

RAIANO. Un Raiano rimaneggiatissimo, privo di ben cinque titolari (Palombizio, Murazzo, Amedoro, Saponaro e campanella), cede in casa al Fossacesia perdendo un delicato scontro salvezza. Fossacesia subito in vantaggio al 13', poi scatena Colanero che sigla una doppietta personale sul finire del primo tempo e ad inizio ripresa con due gol-fotocopia di testa su azione di calcio d'angolo. Il Raiano salva l'onore grazie ad un gran gol di Kadriu.

RAIANO: Addario, Nuri, Muca, Savese, Di Giannantonio, Tarantino, Verrocchi, Di Tommaso, Kadriu, Cisse, Saccoccia.
A disposizione: Di Censo, Fonte, Nobile, Ragusa, Repetti, Pace, Theodoroulakes, Tiberi, Di Giandomenico.
Allenatore: Di Corcia

FOSSACESIA: Ursini, Amoroso, Remigio, Colanero, Triglione, Di Martino, Rocchi, Cericola, Ewoussoua, Cardone, Giovannelli.
A disposizione: Tucci, Berardi, Tupone, Pierri, Bucci, Spadano, Costantini, Giuliante, Rongioletti.
Allenatore: Periotto

ARBITRO: Leone di Avezzano

RETI: 13'pt Cardone, 46'pt e 8'st Colanero, 16'st Kadriu

Luca Di Ianni

Sant'Anna-Ovidiana Sulmona= 0-0

Promozione Girone B.

Senza reti lo scontro salvezza tra chietini e ovidiani.

CHIETI. Finisce in parità lo scontro salvezza tra Sant’Anna e Ovidiana Sulmona con le due squadre che non si fanno male terminando il match sullo 0-0. Nei padroni di casa sono assenti il difensore Costantini per squalifica ed il centrocampista Di Primio febbricitante. Negli ospiti manca solo Shala mentre rispetto a domenica scorsa l’unica novità è rappresentata dal rientro a centrocampo di Morelli. Al 10′ punizione di Morelli con Badji che in area schiaccia di testa ma la palla termina in out. Successivamente ancora una pallone spedito dentro l’area da Morelli ma c’è l’ottima chiusura del portiere Muscato su Cuccurullo. Il Sant’Anna si vede con una punizione di Torsellini respinta con i pugni da Meo. Al 31′ l’Ovidiana Sulmona costruisce una bella azione grazie a Morelli che ruba palla ad un avversario, scambio poi tra Cuccurullo e Del Conte con il numero 9 che prevale rispetto a più giocatori e prova a trafiggere Muscato che però riesce a parare. Il primo tempo si conclude con un tiro di Morelli che trova l’opposizione di Muscato. Cambio in attacco da parte dei chietini con l’ingresso di Amorese al posto di Torsellini che apre il secondo tempo. Dopo pochi istanti dal fischio di Antonio Bruno di Lanciano si registra un traversone dalla destra di Lorenzetti per il colpo di testa in area di Federico con la palla che termina a lato. La squadra di Di Felice ci prova con insistenza a differenza del Sant’Anna che nella ripresa non tirerà mai in porta. Al 17′ destro al volo di capitan Tosti dentro l’area con palla di poco a lato. Al 25′ Lorenzetti verticalizza per Cuccurullo con la conclusione dell’attaccante che viene parata da Muscato. Durante una sostituzione del Sant’Anna avviene qualcosa che richiama l’attenzione dell’arbitro che, dopo essersi consultato con il secondo assistente, estrae il rosso per doppia ammonizione a Diuf reo di aver avuto una reazione nei confronti di un giocatore sulmonese. Polemica l’uscita dal campo del numero 9 di casa che se la prende con Giovanni Federico. A spezzare il gioco ci pensa poi qualcuno dal pubblico che getta in campo una bottiglietta d’acqua di plastica all’indirizzo del secondo assistente Alessio Fatato di Avezzano con il direttore di gara che si vede costretto a fermare la partita per alcuni minuti ed a chiamare i due capitani dopo questo gesto commesso da uno spettatore che era sistemato nella parte dove si trovavano i sostenitori del Sant’Anna. Si riprende finalmente a giocare ed al 36′ Coletti, servito da Morelli, calcia con il destro ma la palla si perde sul fondo. Al 90′ lo spagnolo Nabil Mohamed Ashad, entrato al posto di Lorenzetti, esegue un assist dalla destra ed in area calcia Federico non colpendo però bene la palla che si perde fuori. Termina 0-0 con il punto che serve ad entrambe a muovere la classifica. Il Sant’Anna polemizza con la direzione di gara e preferisce non rilasciare dichiarazioni mentre c’è amarezza da parte dell’Ovidiana Sulmona perché, pur non brillando nella prestazione, è mancato solo il gol. 

SANT’ANNA: Muscato, Di Pompeo, Colecchia, Mammarella, Desiderio, Santarelli, La Torre, Sciscente (47′ st Sciannamea), Diuf, Torsellini (1′ st Amorese), Di Turi (26′ st Zuccarini e 50′ st Orsini).
A disposizione Pedrescu, Leva, Perinelli, Vervenna.
Allenatore Roberto Santarelli.

OVIDIANA SULMONA: Meo, Federico, Badji, Morelli, Di Bacco, Tosti, Del Conte, Lorenzetti (28′ st Mohamed Ashad), Cuccurullo E., Coletti, Aquilio (12′ st Bianchi).
A disposizione Di Cicco, Moroni, Cuccurullo A., Vuolo, Del Prete, De Vincentis.
Allenatore Candido Di Felice.

Arbitro: Antonio Bruno (Lanciano). Assistenti Matteo Corradi e Alessio Fatato (Avezzano).

Note: al 33′ del primo tempo allontanato dalla panchina il vice allenatore e preparatore atletico del Sant’Anna Emanuele Di Meo, al 27′ della ripresa espulso Diuf del Sant’Anna per doppio giallo in seguito ad una reazione. Ammoniti Diuf, Di Pompeo e La Torre (SA), Badji (OS).

Domenico Verlingieri

Nerostellati-Spoltore= 1-0


Eccellenza.

Eurogoal di Pendenza e Bernardi vince la prima all'Ezio Ricci.

PRATOLA PELIGNA. Il cambio sulla panchina dei Nerostellati fa bene ai peligni che ritornano al successo dopo un digiuno lunghissimo. Uno a zero allo Spoltore grazie ad una rete nella ripresa del solito Pendenza e primi tre punti conquistati dal neo tecnico Alberto Bernardi. Dopo un primo tempo piuttosto privo di emozioni, la gara si vivacizza nei secondi quarantacinque minuti. Pendenza trova il guizzo vincente al 25' portando in vantaggio i suoi. Bellissimo il gol dell'attaccante nerostellato che supera l'estremo difensore ospite con un pallonetto dal limite dell'area. Dopo la rete dei ragazzi di Bernardi, lo Spoltore si getta in avanti alla ricerca del gol del pareggio ma la difesa pratolana regge bene l'urto degli ospiti, riuscendo a portare a casa i tre punti.

NEROSTELLATI: Hamo, Giallonardo, Filippone, Cisse, Del Gizzi, Trozzo, Puglielli (43'st Pelino), Iacobucci, Pendenza, Moscone (30'st Sinni), Bruno.
A disposizione: Bighencomer, Contini, Palmerini, Del Conte, Verrocchi, Bernardi.
Allenatore: Bernardi

SPOLTORE: D’Ettorre, Pompa(10’st Bordoni), Zanetti, Di Camillo, Sichetti, Sabatini, Grassi, D’Intino, Fernandez, Sborgia (29 st’ Balsalobre), Di Pentima.
A disposizione: Olivieri, Buonafortuna, Frattini, Gobbo, Palusci, Ulisse, Ranieri.
Allenatore: Ronci

ARBITRO: Sciubba di Pescara

RETE: 25'st Pendenza

NOTE: Ammoniti Del Gizzi, Pendenza, Grassi, Di Pentima

Luca Di Ianni

domenica 27 gennaio 2019

1^ Categoria Girone C: 19^ Giornata

Risultati
Pianella 2012-Alanno= 2-0
Real Villa Carmine-Castellamare Pescara Nord= 1-1
Giuliano Teatino 1947-Cepagatti= 1-1
Loreto Aprutino-F. C. Virtus Pescara= 4-1
Cugnoli-Pacentro Calcio= 4-0
Manoppello Arabona-Pro Tirino Calcio Pescara= 6-3
Elicese-San Giovanni Teatino= 1-1
Pennese Calcio-Villamagna= 2-1
Popoli Calcio-Vis Montesilvano Calcio= 2-1

Classifica
San Giovanni Teatino 42
Elicese 41
Vis Montesilvano Calcio 38
Loreto Aprutino 38
Popoli Calcio 38
Manoppello Arabona 31
Pianella 2012 31
Cugnoli 30
Alanno 26
Real Villa Carmine 26
Pro Tirino Calcio Pescara 21
Castellamare Pescara 21
Pennese Calcio 18
Villamagna 17
F. C. Virtus Pescara 15
Giuliano Teatino 1947 15
Cepagatti 11
Pacentro Calcio 8

1^ Categoria Girone A: 19^ Giornata

Risultati
Atletico Civitella Roveto-Villa Santangelo= 2-1
San Benedetto Venere-Cesaproba Calcio= 2-0
Genzano-Federlibertas Bugnara= 1-2
Citta'di L'Aquila-Pizzoli= 2-1
Virtus Pratola Calcio-S. Pelino= 0-3 a tavolino
Plus Ultra-San Francesco Calcio= 2-1
Celano Calcio-Valle Aterno Fossa= 5-0
Real Carsoli-Villa S. Sebastiano= 0-1
Tagliacozzo 1923-Barrea= 4-3

Classifica
Citta'di L'Aquila 48
Pizzoli 42
San Benedetto Venere 42
Plus Ultra 41
Celano Calcio 39
Federlibertas Bugnara 33
Villa Santangelo 30
Villa S. Sebastiano 30
Real Carsoli 27
Atletico Civitella Roveto 23
Valle Aterno Fossa 22
S. Pelino 20
San Francesco Calcio 19
Genzano 14

Tagliacozzo 1923 13
Cesaproba Calcio 12
Barrea 10
Virtus Pratola Calcio 4

Promozione Girone B: 22^ Giornata

Risultati.
Fossacesia-Bacigalupo Vasto Marina= 1-2
Lanciano Calcio 1920-Bucchianico Calcio= 5-1
Piazzano-Ortona Calcio= 0-2
Casalbordino-Passo Cordone= 1-0
S. Salvo-Raiano= 2-0
Fater Angelini Abruzzo-River Chieti 65= 1-2
Scafa Cast 2017-S. Anna= 0-2
Casolana-Val Di Sangro= 2-0
Ovidiana Sulmona-Villa 2015= 2-0

Classifica
Lanciano Calcio 1920 57
Bacigalupo Vasto Marina 49
Casalbordino 44
Ortona Calcio 40
S. Salvo A. S. D. 35
Scafa Cast 2017 31
River Chieti 65 31
Villa 2015 29
Fater Angelini Abruzzo 28
Val Di Sangro 26
Bucchianico Calcio 25
S. Anna 23
Raiano 23
Fossacesia 22
Piazzano 22
Ovidiana Sulmona 22
Casolana 19
Passo Cordone 17

Eccellenza: 23^ Giornata

Risultati.
Sambuceto Calcio-Alba Adriatica= 1-1
Nereto Calcio 1914-Amiternina Scoppito= 1-0
Pontevomano Calcio S. R. L.-Capistrello= 1-1
Il Delfino Flacco Porto-Cupello Calcio= 1-1
Spoltore Calcio S. R. L. Sd-Miglianico Calcio= 3-1
Chieti Fc 1922-Nerostellati 1910= 2-1
Paterno-Penne 1920= 2-1
Martinsicuro-Renato Curi Angolana= 0-3
2000 Calcio Acquaesapone-Torrese= 1-2

Classifica
Chieti Fc 1922 48
Sambuceto Calcio 43
Torrese 40
Alba Adriatica 39
Capistrello A. S. D. 39
Spoltore Calcio S. R. L. 37
Nereto Calcio 1914 36
Penne 1920 34
Cupello Calcio 30
Il Delfino Flacco Porto 30
Renato Curi Angolana Srl 30
Paterno 30
Pontevomano Calcio 28
2000 Calcio Acquaesapone 26
Miglianico Calcio 21
Nerostellati 1910 21
Amiternina Scoppito 20
Martinsicuro 4

sabato 26 gennaio 2019

La Virtus Pratola si ritira dal campionato di 1^ Categoria.

1^ Categoria Girone A.

PRATOLA PELIGNA. La Virtus Pratola si ritira dal campionato di Prima Categoria. Una decisione presa dal presidente Simone Tofano a causa del venir meno delle condizioni per andare avanti. “Dispiace finire in questo modo ma la situazione stava peggiorando a livello numerico”. Così il presidente Tofano dopo aver riscontrato che non ci sarebbe stata nessuna soluzione ai problemi sopportati finora relativi ad una presenza sempre minima di giocatori a disposizione. “E’ stata una decisione sofferta – prosegue – ma non ci sono più le forze. E’ un problema non solo di numeri ma anche di mancanza di prospettive perché in questo modo non c’è più motivo per andare avanti”. Il ritiro della Virtus Pratola avviene una settimana dopo le dimissioni del tecnico Pietro Cardilli che aveva sollevato problemi relativi proprio all’organico che non è stato mai al completo. Adesso tutti i giocatori di proprietà della Virtus Pratola potranno ottenere lo svincolo mentre quelli in prestito dovranno restare fermi sino al termine della stagione. Il girone A della Prima Categoria ha dunque una squadra in meno e da domenica prossima tutte quelle che avrebbero dovuto giocare contro la Virtus Pratola prenderanno i tre punti a tavolino. “Non abbiamo più una prima squadra – conclude Tofano – ma rafforziamo le attività del settore giovanile. La decisione presa deve essere letta in questo modo perché se non ci sono più le condizioni per fare un campionato saremo ora maggiormente motivati per far crescere i giovani e per valorizzare le nostre formazioni degli allievi e giovanissimi regionali”.

Domenico Verlingieri

Ovidiana Sulmona: si dimette Del Beato, arriva Di Felice.

Promozione Girone B.

L'ex tecnico di Raiano e Popoli lascia il team biancorosso. Inizia il Di Felice 3.

SULMONA. Si dimette l’allenatore dell’Ovidiana Sulmona Cesidio Del Beato. Il tecnico di Vittorito lascia la conduzione tecnica dopo aver ottenuto solo cinque punti in otto partite e nessuna vittoria. Il presidente Oreste De Deo ha accettato le dimissioni ringraziandolo per il lavoro svolto.

Candido Di Felice torna a Sulmona per allenare i biancorossi. E’ lui il nuovo tecnico dell’Ovidiana Sulmona che prende il posto del dimissionario Cesidio Del Beato.
L’ufficialità è arrivata poco fa da parte della società che punta sull’esperienza di Di Felice per centrare la salvezza in Promozione.
Candido Di Felice arriva a Sulmona per la terza volta. Dopo i trascorsi con il San Nicola (vittoria del campionato di Promozione nel 2008 e nel 2009 accesso alla semifinale nazionale dei play off di Eccellenza) tornò nella scorsa stagione ma venne esonerato a febbraio. Comincia adesso una nuova avventura per Di Felice che domani Sabato 26 Gennaio dirigera'
il primo allenamento al campo di Bagnaturo e domenica farà l’esordio in panchina nella gara interna contro il Villa 2015.

Domenico Verlingieri

giovedì 24 gennaio 2019

Ovidiana Sulmona-Raiano= 1-1 (video)

Recuperi di Promozione

La situazione nel Girone B di Promozione dopo i recuperi infrasettimanali. Pari nel Derby tra Ovidiana Sulmona e Raiano. 

Mercoledi 23 Gennaio 2019
Ovidiana Sulmona-Raiano= 1-1 (Bianchi; Palombizio rig.)
Casolana-Sant'Anna = 1-3

Classifica
Lanciano Calcio 1920 54
Bacigalupo Vasto Marina 46
Casalbordino 41
Ortona Calcio 37
S. Salvo A. S. D. 32
Scafa Cast 2017 31
Villa 2015 29
Fater Angelini Abruzzo 28
River Chieti 65 28
Val Di Sangro 26
Bucchianico Calcio 25
Raiano 23
Fossacesia 22
Piazzano 22
S. Anna 20
Ovidiana Sulmona 18
Passo Cordone 17
Casolana 16

lunedì 21 gennaio 2019

Eccellenza: Nerostellati - Nereto= 1-2

Promozione Girone B: 21^ Giornata

Risultati.
Val Di Sangro-Casalbordino= 0-1
Bucchianico Calcio-Casolana= 3-2
Raiano-Fater Angelini Abruzzo= 2-2
Ortona Calcio-Fossacesia= 2-1
S. Anna-Lanciano Calcio 1920= 1-3
River Chieti 65-Ovidiana Sulmona= 2-1
Passo Cordone-Piazzano= 2-1
Bacigalupo Vasto Marina-S. Salvo= 5-0
Villa 2015-Scafa Cast 2017= 1-0

Classifica
Lanciano Calcio 1920 54
Bacigalupo Vasto Marina 46
Casalbordino 41
Ortona Calcio 37
S. Salvo A. S. D. 32
Scafa Cast 2017 31
Villa 2015 29
Fater Angelini Abruzzo 28
River Chieti 65 28
Val Di Sangro 26
Bucchianico Calcio 25
Fossacesia 22
Piazzano 22
Raiano 22
Ovidiana Sulmona 18
S. Anna 17
Passo Cordone 17
Casolana 16

River Chieti-Ovidiana Sulmona= 2-1

Promozione Girone B.

L' Ovidiana Sulmona cade di misura sul terreno del River.

CHIETI. Il River Chieti torna al successo e condanna l’Ovidiana Sulmona ad una sconfitta che peggiora la situazione. La gara è stata decisa da due episodi dubbi a favore dei teatini ma poco conta se i tifosi giunti da Sulmona hanno dovuto assistere ad una brutta prestazione della squadra. I sulmonesi sono privi di Badji squalificato e Shala indisponibile mentre nei padroni di casa manca per squalifica il bomber Antignani. Si parte agli ordini di Benedetta Bologna della sezione di Vasto. Al 2′ punizione di Cuccurullo ed in area Bianchi manca lo stacco di testa. Sul capovolgimento di fronte si fa vedere De Marco ed all’8′ si rende pericoloso Ciarfella. Al 18′ Rombini scatta sul filo del fuorigioco e prova a superare Meo con un pallonetto. In campo esiste solo il River Chieti ed i peligni non si vedono mai seriamente nell’area avversaria ed anzi alla mezz’ora devono ringraziare Alfredo Meo che salva il punteggio opponendosi alla conclusione in area di Bassi. Al 45′ esatto prima del duplice fischio conclude dalla distanza Coletti per quel che può essere considerato già un tiro della disperazione perché se il buon giorno si vede dal mattino non c’è verso per migliorare. La partita dell’Ovidiana Sulmona nella ripresa peggiorerà per alcuni episodi. Del Beato al posto di De Vincentis inserisce Bruno Aquilio, tornato a disposizione dopo essersi riavvicinato a Sulmona con il lavoro. All’11’ il River Chieti sfiora il vantaggio con un’azione in velocità, viene servito Bassi che dalla sinistra manda in mezzo ma Cocci a due passi dalla linea di porta e con Meo battuto non riesce a correggere in rete. Un minuto dopo si alza qualche protesta dei teatini che lamentano un mani in area dei sulmonesi. Il punteggio cambia al quarto d’ora. Punizione dalla sinistra per il River, calcia Nannarone e nella mischia in area prova ad essere decisivo Rombini con Meo che para ma per Benedetta Bologna di Vasto la palla ha varcato la linea di porta. Resta il dubbio sulla decisione del direttore di gara ed Alfredo Meo cerca di far capire che non si tratta di gol ma viene ammonito per proteste. I chietini passano così in vantaggio ed al 20′ si vedono negare un rigore che sembra netto per fallo di Del Conte su Bassi. Successivamente si fa vedere ancora Bassi ma Meo devia in corner. Al 24′ ancora l’estremo difensore ovidiano si oppone prima a Rombini e poi a Bassi ma dopo la seconda respinta Benedetta Bologna giudica volontario un mani di Lorenzetti creando scalpore per aver concesso questo rigore e non quello di prima sul numero 9. Alla battuta trasforma Bassi per il 2-0 del River Chieti. Al 27′ c’è la prima iniziativa del Sulmona con una punizione di Tosti parata da Napoli. Sull’altro fronte ci prova dalla distanza Nannarone. Al 42′ l’Ovidiana Sulmona riesce ad accorciare le distanze sfruttando, dopo una punizione di Morelli, un tiro in area di capitan Tosti. Si riapre il match ed in pieno recupero la squadra di Del Beato va vicina anche al pari con un calcio di punizione di Morelli. Troppo poco per il Sulmona che per tutta la partita ci ha provato solo su palle inattive mentre sono state zero totale le azioni limpide ed alla fine il saluto tra i giocatori e gli ultras viene sostituito dalle contestazioni dei tifosi per una sconfitta accompagnata da una pessima prestazione. A vincere è stata la migliore organizzazione del River Chieti.

RIVER CHIETI 65: Napoli, Sacco, De Marco, Scariti, Conversano, Di Carlo (33′ st Colangelo), Cocci (45′ st Di Pasquale), Ciarfella, Bassi (36′ st Della Valle), Nannarone (40′ st Di Renzo), Rombini (45′ st Giampietro).
A disposizione Carducci, Farina, Iervese, Bulferi.
Allenatore Paolo D’Ercole.

OVIDIANA SULMONA: Meo, Federico (33′ st Del Prete), Di Bacco, Lorenzetti (33′ st Vuolo), Tosti, Del Conte, Bianchi, Morelli, Cuccurullo E., Coletti (27′ st Elezi), De Vincentis (1′ st Aquilio). A disposizione Moroni, Presutti, Cuccurullo A., Biancone.
Allenatore Cesidio Del Beato.

Arbitro: Benedetta Bologna (Vasto). Assistenti Francesco Di Marte e Giada Di Carlantonio (Teramo).

Marcatori: 15′ st Rombini (RC), 24′ st su rigore Bassi (RC), 42′ st Tosti (OS).

Domenico Verlingieri

River Chieti - Ovidiana Sulmona 2-1

domenica 20 gennaio 2019

Eccellenza: 22^ Giornata

Risultati.
ALBA ADRIATICA–ACQUA E SAPONE= 2-0   46’pt Lorenzo Emili, 36’st Miani
AMITERNINA–IL DELFINO FLACCO PORTO= 3-1   14’pt Ligocki (I), 20’pt Alfonsi (A), 24’pt Facecchia (A), 42’st De Michele (A)
CAPISTRELLO
–MARTINSICURO= 5-1   13’pt Giacomo Fantauzzi (C), 25’pt Ciuti (M), 3’st e 9’st Pollino (C), 24’st Paneccasio (C), 36’st Aquino (C)
CUPELLO–SAMBUCETO= 1-1   28’pt D’Alessandro (C), 44’st Lalli (S)
MIGLIANICO – CHIETI= 0-3   26’pt Miccichè, 46’pt Marfisi su rigore, 34’st Miccichè
NEROSTELLATI–NERETO= 1-2   29’pt Pendenza (Nerostellati), 42’st Di Eleuterio (Nereto), 47’st Antonacci (N)
PENNE–PONTEVOMANO= 1-1   10’pt Cacciatore su rigore (P), 28’st Davide Di Sante su rigore (P)
R.C. ANGOLANA–SPOLTORE= 1-2   21’st e 22’st Ranieri (S), 40’st Ndiaye (A)
TORRESE–PATERNO= 2-1   3’st e 20’st Maio (T), 24’st Mastrojanni (P)

Classifica 
CHIETI 45
SAMBUCETO 42
ALBA ADRIATICA 38
CAPISTRELLO 38
TORRESE 37
PENNE 34
SPOLTORE 34
NERETO 33
IL DELFINO FLACCO PORTO 30
PATERNO 27
R.C. ANGOLANA 27
CUPELLO 27
PONTEVOMANO 27
ACQUA E SAPONE* 26
MIGLIANICO 21
NEROSTELLATI 21
AMITERNINA* 20
MARTINSICURO 4

Prima Cat. Città di L'Aquila - Federlibertas Bugnara= 5-0

domenica 13 gennaio 2019

Promozione Girone B: 3^ Giornata di Ritorno.

Risultati.
Fater Angelini Abruzzo-Bacigalupo Vasto Marina= 1-1
Piazzano-Casalbordino= 0-2
S. Salvo A. S. D.-Ortona Calcio= 3-0
Fossacesia-Passo Cordone= 3-2
Ovidiana Sulmona-Raiano: rinviata
Scafa Cast 2017-River Chieti 65= 1-0
Casolana-S. Anna: rinviata
Bucchianico Calcio-Val Di Sangro: rinviata
Lanciano Calcio 1920-Villa 2015: rinviata

Classifica
Lanciano Calcio 1920 48
Bacigalupo Vasto Marina 43
Casalbordino 38
Ortona Calcio 34
S. Salvo A. S. D. 32
Scafa Cast 2017 31
Fater Angelini Abruzzo 27
Villa 2015 26
River Chieti 65 25
Val Di Sangro 23
Bucchianico Calcio 22
Piazzano 22
Fossacesia 22
Ovidiana Sulmona 18
Raiano 18
S. Anna 17
Casolana 16
Passo Cordone 14

Eccellenza: 4^ Giornata di Ritorno.

Risultati.
Paterno-Alba Adriatica=  2-3
Sambuceto Calcio-Amiternina Scoppito= 3-0
Spoltore-Capistrello A. S. D.= 1-2
2000 Calcio Acquaesapone-Cupello Calcio=  0-2
Nereto Calcio 1914-Miglianico Calcio= 2-2
Il Delfino Flacco Porto-Nerostellati 1910= 5-1
Torrese-Penne 1920= 4-1
Martinsicuro-Pontevomano= 0-1
Chieti Fc 1922-Renato Curi Angolana= 0-0

Classifica
Chieti Fc 1922 42
Sambuceto Calcio 38
Alba Adriatica 35
Capistrello A. S. D. 35
Penne 1920 33
Spoltore Calcio 31
Torrese 31
Nereto Calcio 1914 30
Il Delfino Flacco Porto 30
Paterno 27
Renato Curi Angolana Srl 27
2000 Calcio Acquaesapone 26
Pontevomano Calcio S. R. L. 26
Cupello Calcio 26
Nerostellati 1910 21
Miglianico Calcio 21
Amiternina Scoppito 14
Martinsicuro 4

lunedì 7 gennaio 2019

Bacigalupo Vasto-Ovidiana Sulmona= 2-1

Promozione Girone B.

OVIDIANA SULMONA SCONFITTA A TESTA ALTA CONTRO LA VICE CAPOLISTA: VINCE IL VASTO MARINA PER 2-1.

VASTO MARINA. L’Ovidiana Sulmona pur perdendo esce a testa alta contro la seconda in classifica Bacigalupo Vasto Marina al termine di un match caratterizzato da episodi con due rigori ed una punizione che hanno scaturito i gol. Nei sulmonesi c’è stato il grande ritorno tra i pali di Alfredo Meo che, chiamato in causa al posto di Di Cicco febbricitante, si è reso protagonista diverse volte con interventi strepitosi. Assente lo squalificato Federico, il tecnico Del Beato cambia qualcosa impiegando come terzini Shala e Del Conte ed in attacco da spazio al classe 2001 De Vincentis insieme a Bianchi ed alla punta Eduardo Cuccurullo. Nei locali Coulibaly, Cesario e Letto formano il tridente offensivo. Si parte agli ordini di Elena Bomba della sezione di Lanciano. Nei primi minuti i vastesi provano a rendersi propositivi ed al 6′ Coulibaly parte in velocità ed in area conclude spedendo in out. L’Ovidiana sfrutta qualche ripartenza ma è la Bacigalupo che tenta il colpo vincente quando Letto, servito da Cesario, prova a superare Meo ma prevale l’esperienza dell’estremo difensore sulmonese. Insiste la squadra di Roberto Cesario che quasi alla mezz’ora trova il gol su un rigore contestatissimo dagli ospiti. Badji interviene sulla palla per cercare di fermare Coulibaly che cade a terra con Elena Bomba di Lanciano che assegna il penalty. Alla battuta si porta Michele Cesario che trasforma l’1-0 ma non si placano le polemiche del Sulmona per un rigore apparso inesistente e per un altro episodio al 39′ quando Shala finisce a terra nel tentativo di superare Marinelli. Elena Bomba decide di lasciar correre e qualche minuto dopo invece ritiene falloso un intervento di Benedetti su Cuccurullo ed assegna la massima punizione che permette alla squadra di Del Beato di pareggiare. L’esperto Marconato riesce ad intuire la conclusione di Cuccurullo, sulla ribattuta interviene lo stesso numero 9 per l’1-1 che fa esplodere la gioia dei sostenitori peligni giunti in terra vastese. Negli ultimi istanti del primo tempo nella Bacigalupo esce per infortunio Galiè che nella ripresa viene sostituito da Marino. Ad inizio secondo tempo c’è qualche iniziativa dell’Ovidiana Sulmona e poi una punizione di Cesario che non causa alcun problema a Meo. Al 13′ primo cambio di Del Beato con Zimei al posto di De Vincentis. La prima vera occasione della ripresa è di marca locale con il tiro in area di Stafa che viene ottimamente respinto da Meo. Un infortunio di Antonio Cuccurullo determina il secondo cambio dell’Ovidiana Sulmona con l’ingresso di Lorenzetti. Al 24′ i sulmonesi vanno vicini al gol con Eduardo Cuccurullo che in area spedisce di poco alto. Alla mezz’ora Meo dice no a Stafa e sulla ribattuta c’è la decisiva chiusura di capitan Tosti su Letto. Fuori Coulibaly e dentro Irace per il secondo cambio da parte di Roberto Cesario. Meo non si fa sorprendere in seguito ad una deviazione sugli sviluppi di una punizione e appena dopo la Bacigalupo reclama un mani in area di Tosti. Al 31′ Del Beato toglie Zimei che aveva fatto entrare 18 minuti prima in quanto reo, a giudizio del tecnico, di non essere entrato in partita. Al suo posto viene inserito il 2001 Martin Elezi. L’off side ferma Bianchi che in area aveva provato a superare Marconato. Al 36′ il Vasto Marina realizza il gol vittoria. Punizione di Cernaz ed in area Stafa viene lasciato solo per il colpo di testa vincente del 2-1 che garantirà il successo ai vastesi che però sciupano un’occasione tre minuti dopo con Marinelli che non può far nulla contro un super Meo che a 43 anni dimostra di essere ancora un gran portiere. Marinelli lascia poi il campo, al suo posto Di Pietro mentre nel Sulmona fuori Shala e dentro Vuolo. Al 90′ Cesario reclama per un fallo di Badji che sarebbe avvenuto dentro l’area. Viene invece assegnata la punizione che esegue Cernaz con Meo che blocca evitando qualsiasi altro pericolo. In pieno recupero lancio di Cesario per Letto ma Elena Bomba fischia il fuorigioco. Natalini subentra a Letto per l’ultimo cambio da parte di Cesario. A pochi istanti dalla fine Morelli reclama un fallo in area di Irace e sul capovolgimento di fronte Meo si oppone nuovamente ad un tiro insidioso negando la gioia del gol a Cesario. Dopo questa azione finisce il match vinto dai locali che tornano al successo consolidando la seconda posizione. Amarezza per i peligni che hanno fatto il possibile per portare a casa almeno un punto.

BACIGALUPO VASTO MARINA: Marconato, Balzano, Marinelli (41′ st Di Pietro), D’Adamo, Cernaz, Benedetti, Coulibaly (28′ st Irace), Galié (1′ st Marino), Cesario, Stafa, Letto, (49′ st Natalini). 
A disposizione Benedetti, Ciancaglini, Napoletano, Keità, Diallo. 
Allenatore Roberto Cesario.

OVIDIANA SULMONA: Meo A., Badji, Shala (43′ st Vuolo), Cuccurullo A. (21′ st Lorenzetti), Tosti, Del Conte, Bianchi, Morelli, Cuccurullo E., Coletti, De Vincentis (13′ st Zimei e 31′ st Elezi). A disposizione Meo L., Del Prete, Parao,
Palombizio. 
Allenatore Cesidio Del Beato.

Arbitro: Elena Bomba (Lanciano). Assistenti Niko Ricci e Matteo Di Meo (Chieti).

Marcatori: 28′ pt Cesario su rigore (BVM), 42′ pt Cuccurullo E. su rigore (OS), 36′ st Stafa (BVM).

Domenico Verlingieri

Bacigalupo Vasto Marina-Ovidiana Sulmona= 2-1

domenica 23 dicembre 2018

Prima Categoria Girone C; 15^ giornata

L'ELICESE ESPUGNA POPOLI, PACENTRO NON VA OLTRE IL PARI CONTRO IL REAL VILLA CARMINE

Pacentro Calcio - Real Villa Carmine 1-1 (giocata sabato)
San Giovanni Teatino - Giuliano Teatino 2-0 (giocata sabato)
Pro Tirino Calcio - Loreto Aprutino 0-0
Vis Montesilvano - Pianella 2-0
Alanno - Castellamare Pescara Nord 1-0
Capagatti - Virtus Pescara 1-4
Pennese - Cugnoli 1-2
Popoli - Elicese 0-1
Villamagna - Manoppello Arabona 1-2

CLASSIFICA

San Giovanni Teatino 35
Vis Montesilvano 34
Elicese 31
Popoli 31
Manoppello Arabona 27
Loreto Aprutino 26
Cugnoli 24
Alanno 23
Pianella 22
Real Villa Carmine 19
Pro Tirino Calcio 18
Villamagna 16
Castellamare Pescara Nord 16
Pennese 14
Virtus Pescara 13
Cepagatti 10
Giuliano Teatino 10
Popoli 7

Prima Categoria Girone A; 15^ giornata

TRE SCHIAFFI DEL BUGNARA AL TAGLIACOZZO. RINVIATA CESAPROBA-VIRTUS PRATOLA

San Francesco Calcio - Città Di L'Aquila 0-8 (giocata sabato)
Federlibertas Bugnara - Tagliacozzo 3-0
Real Carsoli - Plus Ultra 0-3
San Benedetto Venere - Celano Calcio 0-0
San Pelino - Pizzoli 1-0
Valle Aterno Fossa - Atletico Civitella Roveto 0-2
Villa San Sebastiano - Genzano 5-3
Villa Santangelo - Barrea 6-2

CLASSIFICA

Città di L'Aquila 39
Pizzoli 33
San Benedetto Venere 33
Plus Ultra 32
Celano Calcio 30
Villa Santangelo 27
Real Carsoli 27
Federlibertas Bugnara 24
Villa San Sebastiano 21
San Pelino 17
Valle Aterno Fossa 16
San Francesco Calcio 15
Atletico Civitella Roveto (-1) 14
Cesaproba* 12
Barrea 10
Genzano 10
Tagliacozzo 7
Virtus Pratola* (-1) 4


*Una partita da recuperare

Promozione Girone B; 18^ giornata

PAREGGIO TRA OVIDIANA E ORTONA. AL RAIANO NON BASTA IL CUORE, AL BIONDI FINISCE 4-2 PER IL LANCIANO


Bucchianico Calcio - Villa 0-4
Casolana - River Chieti 0-2
Fater Angelini - Passo Cordone 2-1
Fossacesia - Piazzano 0-1
Lanciano - Raiano 4-2
Ovidiana Sulmona - Ortona Calcio 2-2
San Salvo - Casalbordino 2-4
Scafa Cast. - Bacigalupo Vasto Marina 4-0
Val di Sangro - Sant'Anna 0-0

CLASSIFICA

Lanciano 45
Bacigalupo Vasto Marina 39
Casalbordino 34
Ortona Calcio 31
San Salvo 29
Scafa Cast. 28
Fater Angelini Abruzzo 26
Villa 26
River Chieti 25
Val di Sangro 22
Piazzano 21
Bucchianico 19
Fossacesia 18
Ovidiana Sulmona 18
Raiano 18
Sant'Anna 17
Casolana 13
Passo Cordone 11

Eccellenza; 19^ giornata

I NEROSTELLATI CADONO A MONTESILVANO. TRIS INTERNO DEL CHIETI AL PONTEVOMANO

Acqua&Sapone Calcio - Nerostellati 1-0
Alba Adriatica - Penne 2-0
Chieti - Pontevomano 3-1
Il Delfino Flacco Porto - Renato Curi Angolana 0-0
Nereto Calcio - Capistrello 3-0
Paterno - Amiternina Scoppito 5-1
Sambuceto Calcio - Miglianico Calcio 3-1
Spoltore Calcio - Martinsicuro 7-0
Torrese - Cupello Calcio 2-0

CLASSIFICA

Chieti 38
Sambuceto Calcio 35
Capistrello 32
Alba Adriatica 32
Spoltore 31
Torrese 31
Nereto Calcio 29
Penne 27
Paterno 27
Acqua&Sapone Calcio 26
Il Delfino Flacco Porto 24
Renato Curi Angolana 23
Nerostellati 21
Pontevomano 20
Miglianico 20
Cupello 20
Amiternina Scoppito 14
Martinsicuro 4