domenica 9 dicembre 2018

Eccellenza: Nerostellati-Torrese= 1-0




NEROSTELLATI: Hamo, Giallonardo, Cisse, Castro, Del Gizzi, Verrocchi (Filippone 37’st), Pelino, Cesani, Moscone, Ndiaye(Val 20’st), Puglielli(Iacobucci 34’st).
A disposizione: Bighengomer, Sinni, Tarantino, Arace, Pendenza.
Allenatore: Francesco Saccoccia

TORRESE: Bruno, Casimirri, Nardone, Petronio, De Cesaris(D’Orazio 15’pt), Stacchiotti, Tini, Pietropaolo(Bellini 37’st), Maio, Torbidone, Kruger(Ricci 32’st).
A disposizione: Castrone, De Iuliis, Rinaldi, Ferri, Calvanese, Puglia.
Allenatore: Luigi Narcisi

Marcatori: Moscone 35’ st

Ammoniti: Pietropaolo, Stacchiotti (Torrese). Moscone (Nerostellati)

Arbitro: Michele Siro Ibba (Cagliari)

Assistenti: Luca Chiavaroli(Pescara), Lorenza Caporali(Pescara)

Casalbordino-Ovidiana Sulmona= 0-0

OVIDIANA SULMONA, PARI E APPLAUSI CONTRO LA TERZA IN CLASSIFICA: 0-0 A CASALBORDINO

CASALBORDINO. Chi avrebbe mai pensato, dopo lo scivolone interno di sette giorni fa, ad una grande partita dell’Ovidiana Sulmona contro la terza in classifica? E’ stato così per la squadra di Cesidio Del Beato che conquista a Casalbordino un prezioso pareggio che gli sta anche stretto per le occasioni non concretizzate. I biancorossi hanno disputato la più bella gara in trasferta. A contribuire a questa trasformazione in positivo è stato il nuovo innesto Osvaldo Morelli che ha dato al centrocampo sulmonese quel di tocco di qualità che serviva. Del Beato schiera questa volta il 4-3-3 con la punta Vuolo insieme a Shala ed Eduardo Cuccurullo ma più che il modulo quello che conta è la convinzione nei propri mezzi mostrata dai giocatori. Oltre a Morelli c’è l’esordio del nuovo portiere classe 2000 Giovanni Di Cicco. L’Ovidiana Sulmona, al cospetto del Casalbordino, entra subito in partita ed all’8′ Vuolo dentro l’area manda a lato. Al 13′ assist di Shala per Cuccurullo al tiro ma a salvare la porta casalese ci sono sia l’estremo difensore Opara che Santini. Sale d’intensità il ritmo del Sulmona ed alla mezz’ora ci prova Shala con una conclusione che si perde in out. Il Casalbordino prova a farsi vedere per la prima volta al 34′ con un’iniziativa da fuori di Napolitano che non produce effetti. Al 37′ Opara è attento sul tiro dalla distanza di Antonio Cuccurullo. La squadra di Appignani prova a sfruttare qualche calcio di punizione ma la prestazione continua ad essere sottotono fino al fischio finale del primo tempo di Mirco Monaco della sezione di Chieti. Ad inizio ripresa nel Casalbordino Canosa al posto di Napolitano. Il nuovo entrato al 2′ nel contrasto con Badji cade a terra in area ma l’arbitro che si trova vicino valuta bene la circostanza lasciando continuare. Al 12′ Canosa verticalizza per Bangura che spedisce in out. Sul capovolgimento di fronte azione magistrale dell’Ovidiana Sulmona che sfiora il gol. Cuccurullo scambia con Coletti che poi fornisce l’assist al numero 11 ma in area è bravo Opara ad opporsi salvando il risultato. Subito dopo c’è la prima vera opportunità del Casalbordino con Bangura che supera Di Cicco ma la sua conclusione a porta vuota viene respinta magistralmente da Badji. Piccolo al posto di De Amicis al 17′ è la seconda sostituzione dei casalesi. Al 20′ scambio tra Cuccurullo e Coletti con tiro del numero 10 respinto da Opara. Nel Casalbordino fuori Bangura e dentro Ndiaye che dopo appena due minuti dal suo ingresso in campo non riesce a correggere in rete da buona posizione una palla proveniente da un calcio di punizione. Istanti dopo l’Ovidiana Sulmona prova a rendersi pericolosa quando Shala serve Cuccurullo che viene fermato in area da Frangione. Il Casalbordino si vede con una punizione di Fusaro. Allo scadere Shala la mette dentro in fuorigioco a giudizio di Monaco di Chieti che fischia subito dopo l’assist di Coletti. Tudovshi al posto di Di Pasquale per il quarto cambio del Casalbordino al cospetto di nessuna sostituzione da parte di Cesidio Del Beato che porta a casa un pareggio preziosissimo al termine di una partita dominata per lunghi tratti dall’Ovidiana Sulmona.

CASALBORDINO: Opara, Di Donato, Santini, Frangione, Di Pasquale (42′ st Tudovshi), Fusaro, Bangura (20′ st Ndiaye), Erragh, Napolitano (1′ st Canosa), Koffi, De Amicis (17′ st Piccolo).
A disposizione Di Sante, Bozzella, Scoglia, Del Bonifro, Galante.
Allenatore Marco Appignani.

OVIDIANA SULMONA: Di Cicco, Federico, Badji, Cuccurullo A., Tosti, Di Bacco, Shala, Morelli, Vuolo, Coletti, Cuccurullo E..
A disposizione Meo, Bianchi, Iacovone, Elezi, Lorenzetti, Del Conte, Moroni, Isotti, Zimei. Allenatore Cesidio Del Beato.

Arbitro: Mirco Monaco (Chieti). Assistenti Andrea Consalvo (Lanciano) e Stefano Freno (Chieti).

Domenico Verlingieri

2^ Categoria Girone A: 13^ Giornata.

IL CAPITIGNANO FERMA LA CORSA DELL'ORTIGIA.
Una rete di mano di Nuccetelli regala il successo alla Marsicana sulla Morronese. Non molla il Pescina che liquida il Deportivo Luco. Ancora violenza in campo un giocatore della Marsicana manda il centrale della Morronese La Civita in ospedale. 

Risultati.
Aurora-Marruvium= 2-3
Capitignano 1986-Ortigia= 1-1
Cese A. S. D.-Cerchio= 3-2
Collarmele-San Giuseppe Di Caruscino= 2-1
Marsicana S. C.-Polisportiva Morronese= 3-1
Pescina Calcio 1950-Deportivo Luco= 2-0
Riposa: Canistro e Scoppito

Classifica
Ortigia 31
Pescina Calcio 1950 28
Marsicana S. C. 28
Deportivo Luco 21
Polisportiva Morronese 15
Canistro 15
Marruvium 15
Scoppito 14
Cese A. S. D. 12
Capitignano 1986 11
San Giuseppe Di Caruscino 10
Collarmele 9
Cerchio 6
Aurora Sulmona 4

1^ Categoria Girone C: 13^ Giornata

Risultati
Alanno-F. C. Virtus Pescara= 5-1
Elicese-Cugnoli= 3-0
Pacentro Calcio-Castellamare Pescara Nord= 3-3
Pennese Calcio-Pianella 2012= 0-0
Popoli Calcio-Manoppello Arabona= 3-0
Pro Tirino Calcio Pescara-Cepagatti= 2-1
San Giovanni Teatino-Loreto Aprutino= 3-1
Villamagna-Giuliano Teatino 1947= 0-2
Vis Montesilvano Calcio-Real Villa Carmine= 1-1

Classifica
Vis Montesilvano Calcio 31
San Giovanni Teatino 29
Popoli Calcio 28
Elicese 25
Loreto Aprutino 22
Cugnoli 21
Manoppello Arabona 21
Pianella 2012 19
Alanno 19
Pro Tirino Calcio Pescara 17
Real Villa Carmine 16
Villamagna 15
Pennese Calcio 14
Castellamare Pescara Nord 13
Giuliano Teatino 1947 11
F. C. Virtus Pescara 10
Cepagatti 9
Pacentro Calcio 6

1^ Categoria Girone A: 13^ Giornata

Risultati
Celano-Calcio Plus Ultra= 4-0
Cesaproba Calcio-Citta'di L'Aquila (Rinviata)
Federlibertas Bugnara-Villa Santangelo= 1-1
Real Carsoli-Virtus Pratola Calcio= 3-1
S. Pelino-Barrea= 2-1
San Benedetto Venere-Genzano= 4-0
San Francesco Calcio-Pizzoli= 0-4
Valle Aterno Fossa-Tagliacozzo 1923= 3-0
Villa S. Sebastiano-Atletico Civitella Roveto= 3-1

Classifica
Citta'di L'Aquila 33
Pizzoli 33
San Benedetto Venere 31
Celano Calcio 29
Plus Ultra 26
Real Carsoli 24
Federlibertas Bugnara 21
Villa Santangelo 21
Villa S. Sebastiano 18
Valle Aterno Fossa 16
San Francesco Calcio 14
S. Pelino 14
Atletico Civitella Roveto 11
Barrea 10
Genzano 10
Cesaproba Calcio 9
Tagliacozzo 1923 6
Virtus Pratola Calcio 3

Promozione: 16^ Giornata

Risultati.
Bacigalupo Vasto Marina-Casolana= 2-0
Casalbordino-Ovidiana Sulmona= 0-0
Fossacesia-S. Salvo A. S. D.= 1-1
Ortona Calcio-Lanciano Calcio 1920= 1-0
Passo Cordone-Scafa Cast 2017= 2-3
Piazzano-Fater Angelini Abruzzo=  0-1
Raiano-Bucchianico Calcio= 0-0
River Chieti 65-S. Anna= 1-2
Villa 2015-Val Di Sangro= 0-0

Classifica
Lanciano Calcio 1920 39
Bacigalupo Vasto Marina 39
Casalbordino 31
S. Salvo A. S. D. 30
Ortona Calcio 30
Scafa Cast 2017 22
River Chieti 65 21
Villa 2015 20
Val Di Sangro 20
Fater Angelini Abruzzo 20
S. Anna 18
Raiano 17
Bucchianico Calcio 16
Ovidiana Sulmona 16
Piazzano 15
Fossacesia 15
Casolana 12
Passo Cordone 10

Eccellenza: 17^ Giornata

Risultati
Amiternina Scoppito-Alba Adriatica= 0-1
Capistrello A. S. D.-Sambuceto Calcio= 0-3
Martinsicuro-Nereto Calcio 1914= 1-2
Miglianico Calcio-Paterno= 2-0
Nerostellati 1910-Torrese= 1-0
Penne 1920-Cupello Calcio= 1-1
Pontevomano Calcio S. R. L.-Il Delfino Flacco Porto= 0-0
Renato Curi Angolana Srl-2000 Calcio Acquaesapone= 1-1
Spoltore Calcio S. R. L. Sd-Chieti Fc 1922= 0-1

Classifica.
CHIETI 32
SAMBUCETO 32
CAPISTRELLO 29
SPOLTORE 28
TORRESE 28
ALBA ADRIATICA 26
NERETO 25
PATERNO 24
PENNE 24
IL DELFINO FLACCO PORTO 23
ACQUA E SAPONE 22
CUPELLO 20
PONTEVOMANO 19
R.C. ANGOLANA 19
MIGLIANICO 19
NEROSTELLATI 18
AMITERNINA 14
MARTINSICURO 4

lunedì 3 dicembre 2018

ECCELLENZA – I RISULTATI DELLA SEDICESIMA GIORNATA

Risultati
ACQUA E SAPONE–CAPISTRELLO= 0-2   32’st Aquino, 41’st Pollino
ALBA ADRIATICA–NEROSTELLATI= 1-1   2’pt Puglielli (N), 9’st Foglia (A)
CHIETI–PENNE: 0-2   29’st Bianchini, 48’st Rachini
CUPELLO–AMITERNINA= 2-1   4’pt De Michele (A), 13’pt Felice (C), 37’pt De Cinque (C)
IL DELFINO FLACCO PORTO–MARTINSICURO= 1-0   6’st Saltarin
NERETO–SPOLTORE= 1-1   7’pt Grassi (S), 37’pt Antonacci (N)
PATERNO–R.C. ANGOLANA: 0-0
SAMBUCETO–PONTEVOMANO= 3-3   9’st Davide Di Sante (P), 17’st Castropaolo (S), 36’st Lalli su rigore (S), 40’st Selvallegra (S),  46’st e 49’st Manuel Di Sante (P)
TORRESE–MIGLIANICO= 5-4   20’pt Morelli (M),  24’pt Torbidone (T), 7’st Maio (T), 26’st Puglia (T), 37’st e 41’st Polisena (M), 43’st Maio (T), 45’st autorete di Maio (M), 49’st Maio su rigore (T)

Classifica 
CAPISTRELLO 29
CHIETI 29
SAMBUCETO 29
SPOLTORE 28
TORRESE 28
PATERNO 24
ALBA ADRIATICA 23
PENNE 23
IL DELFINO FLACCO PORTO 22
NERETO 22
ACQUA E SAPONE 21
CUPELLO 19
PONTEVOMANO 18
R.C. ANGOLANA 18
MIGLIANICO 16
NEROSTELLATI 15
AMITERNINA 14
MARTINSICURO 4

ClASSIFICA MARCATORI
!2 Reti: Lalli (Sambuceto)
11 Reti: Pendenza (Nerostellati)
10 Reti: Aquino (Capistrello)
9 Reti Maio (Torrese)
8 Reti: Miccoiche' e Delgado (Chieti), Criscolo (Sambuceto)
7 Reti Miani (Alba Adriatica), Logocky (Il Delfino), Torbidone (Torrese), Di Biase (Acqua & Sapone)

Eccellenza: Alba Adriatica - Nerostellati 1-1

Ovidiana Sulmona-Piazzano= 0-2

INASPETTATO SCIVOLONE INTERNO: VINCE IL PIAZZANO PER 2-0

SULMONA. Lascia tanto amaro in bocca a dirigenti e tifosi l’inaspettato scivolone interno dell’Ovidiana Sulmona che perde lo scontro diretto con il Piazzano. Gli ospiti di Domenico Abbonizio prendono e portano a casa tre punti fondamentali che servono a raggiungere in classifica proprio i sulmonesi. Del Beato conferma il 4-4-2 ma per scelta tecnica manda in panchina Isotti e propone in avanti dall’inizio Vuolo a far coppia con Cuccurullo. Sull’altro fronte c’è l’esperienza di Pagano e Fonseca per un Piazzano che prova subito due tentativi dalla distanza con Jelicanin, sul secondo para Petrucci, ma la prima vera occasione viene creata dall’Ovidiana Sulmona. Al 6′ Vuolo prevale rispetto a Paciocco ed appoggia per Shala che ci prova a distanza ravvicinata dal portiere Di Tollo ma il numero 1 riesce a respingere salvando il punteggio. Al 9′ si distingue ancora l’estremo difensore del Piazzano che è bravo a deviare in corner una conclusione in area di Vuolo ottimamente servito da un lancio da centrocampo di Antonio Cuccurullo. Il Piazzano si vede solo con tiri da fuori ancora con Jelicanin e poi anche con De Menna. Il Sulmona prova a colpire per ben due volte con Cuccurullo ma l’estremo difensore ospite Eleonardo Di Tollo, tra i protagonisti del primo tempo, riesce a chiudere molto bene in entrambe le circostanze. Al 16′ Bruno Fonseca, che con i piedi ci sa fare, passa tra Federico e Shala, in area trova spazio per tirare costringendo alla parata Petrucci. Al 24′ una conclusione di Shala deviata da Skockec stava per trarre in inganno Di Tollo. Alla mezz’ora il Piazzano passa in vantaggio sfruttando al meglio una punizione battuta da Fonseca con il colpo di testa in area di Carunchio che festeggia con il gol la sua ultima partita con questa maglia in quanto ora la prossima destinazione sarà il Palombaro. La squadra di Del Beato tenta la reazione ma di pericoloso si vede solo un’iniziativa dalla distanza di Antonio Cuccurullo parata in due tempi da Di Tollo. La ripresa si apre con il raddoppio degli ospiti. Al 4′ Carunchio ruba palla a Del Conte e serve Pagano che in area batte Petrucci per il 2-0 che chiuderà il match. L’autore della seconda rete del Piazzano al 18′ lascia il campo per dare spazio ad Engracio. Il primo cambio dei locali vede l’inserimento di Coletti al posto di Zimei. Il nuovo entrato dell’Ovidiana Sulmona prova subito a superare il portiere Di Tollo. Istanti dopo un tentativo di Shala dalla sinistra finisce sull’esterno della rete. Al 17′ tiro dal limite di Jelicanin parato da Petrucci. Al 19′ apertura di Coletti per Shala, in area prova a fermarlo Engracio con il giocatore sulmonese che termina a terra ma per Federico Amelii di Teramo non è rigore. Al 22′ Vuolo è in fuorigioco su un lancio di Del Conte. Al 29′ Lorenzetti al posto di De Conte, al 33′ fuori Shala e dentro Isotti ed al 35′ altro cambio con l’esordio del classe 2001 Martin Elezi che subentra a Federico ma da qui in avanti accade poco. Al 40′ conclusione dalla distanza di Isotti con palla di poco a lato. Al 41′ ultimo cambio per Del Beato che al posto di Moroni tenta la carta Bianchi con il nuovo entrato che prova un tiro da fuori ma non causa nessun problema a Di Tollo. Prima del fischio finale Abbonizio esegue tre cambi: Direttore al posto di Jelicanin e nei minuti di recupero ci sono gli ingressi di Di Santo e Odorisio che subentrano a Fonseca ed a Nicola Carunchio che saluta i tifosi per questa sua ultima partita con il Piazzano. Gli ospiti si impongono per 2-0 ed agganciano l’Ovidiana Sulmona a 15 punti, entrambe al quartultimo posto insieme a Bucchianico e Sant’Anna. Per i sulmonesi la sconfitta in questo scontro diretto pesa moltissimo mentre il Piazzano conquista la seconda vittoria consecutiva che dà fiducia per le prossime gare.

OVIDIANA SULMONA: Petrucci, Federico (35′ st Elezi), Badji, Cuccurullo A., Tosti, Moroni (41′ st Bianchi), Shala (33′ st Isotti), Del Conte (29′ st Lorenzetti), Vuolo, Cuccurullo E., Zimei (11′ st Coletti).
A disposizione Imperatore, Iacovone, Di Pardo, De Vincentis.
Allenatore Cesidio Del Beato.

PIAZZANO: Di Tollo, Centurione, Lusi, Di Menna, Paciocco, Skockec, Abbonizio, Carunchio (51′ st Odorisio), Pagano (9′ st Engracio), Fonseca (48′ st Di Santo), Jelicanin (43′ st Direttore).
A disposizione Bosco, Cieri, De Florio.
Allenatore Domenico Abbonizio.

Arbitro: Federico Amelii (Teramo). Assistenti Ottavio Colanzi (Lanciano) e Mirko Mancini (Avezzano).

Marcatori: 30′ pt Carunchio, 4′ st Pagano.

Note: ammoniti Federico e Moroni (OS); Carunchio (P).

Domenico Verlingieri

Ovidiana Sulmona-Piazzano= 0-2

sabato 1 dicembre 2018

IL SULMONA FUTSAL CONSOLIDA LA VETTA

PRIMA VITTORIA ESTERNA: 2-0 CONTRO IL CITTÀ DI TERAMO

Serviva una svolta in trasferta per il Sulmona Futsal ed è arrivata nella prima delle due trasferte consecutive con la squadra di Benjamin Fonte che si è imposta per 2-0 sul campo del Città Di Teramo grazie ad una rete per tempo di Krasniqi e Caputo. “Siamo soddisfatti perché siamo riusciti a prevalere in una partita maschia contro un avversario ben messo in campo e davanti ad un pubblico caloroso. I primi dieci minuti sono stati di studio poi dal quarto d’ora è venuta fuori la nostra squadra e come al solito non siamo riusciti a concretizzare tutto quello che abbiamo creato ma va bene così perché era importante continuare a fare punti per rimanere agganciati al treno delle prime”. Così il dirigente Guido Di Benedetto al termine della prima vittoria fuori casa. Per il Sulmona Futsal il successo è stato importantissimo visto che questa 8^ giornata della Serie C2 ha fatto registrare anche le vittorie di Nobel Boys, Sportmania e La Fenice. Tutte e quattro le squadre restano al primo posto raggiungendo 18 punti a dimostrazione di un campionato sempre più avvincente. “Una bella lotta – commenta Di Benedetto – ma lo sapevamo che non ci sarebbe stata un’ammazza campionato. Stiamo dimostrando di essere una buona squadra e ce la giocheremo fino alla fine. Ora con la riapertura del mercato cercheremo di mettere a disposizione del mister qualche nuovo tassello vista l’assenza di Ruscitti. Non sarà facile ma ci proveremo. L’intento è quello di continuare così anche sabato prossimo sul campo di San Vincenzo Valle Roveto dove sarà un’altra battaglia”. Attenzioni puntate adesso sul confronto in programma tra sette giorni che vedrà il Sulmona Futsal nuovamente in trasferta contro un avversario da temere perché “la Virtus San Vincenzo Valle Roveto – spiega Di Benedetto – ha ripreso la marcia verso l’alto ed è un’altra concorrente per la vittoria finale”.

Domenico Verlingieri

domenica 25 novembre 2018

Fossacesia-Ovidiana Sulmona= 0-0

PROMOZIONE GIRONE B

OVIDIANA SULMONA, PARI IN INFERIORITÀ NUMERICA ALL’ESORDIO PER DEL BEATO: 0-0 COL FOSSACESIA CHE FALLISCE UN RIGORE

FOSSACESIA. Esordio con un pari per Cesidio Del Beato in una gara giocata dall’Ovidiana Sulmona in inferiorità numerica dalla mezz’ora del primo tempo. Si tratta del secondo 0-0 consecutivo non solo per i peligni ma anche per il Fossacesia che si lecca le ferite per un rigore sbagliato. Negli ospiti tra i pali gioca questa volta Petrucci e rispetto a domenica scorsa rientrano Di Bacco, Zimei e dall’inizio Eduardo Cuccurullo nel 4-4-2 mandato in campo da Del Beato contro la formazione locale guidata da Andrea Periotto, ex giocatore del San Nicola Sulmona, che si affida all’esperto attaccante Mattia Mainella. Nei primi minuti la gara non offre nulla. Al 14′ bella iniziativa di Shala con un sinistro da fuori ma Ursini non si fa sorprendere deviando in angolo. Tre minuti dopo Isotti spara alto. Al 19′ altro tentativo da fuori, a provarci è capitan Tosti. Il Sulmona continua ad insistere ma al 23′ l’off side ferma Cuccurullo. I sulmonesi successivamente non sfruttano un’opportunità quando Cuccurullo prova a servire in avanti Shala. Il punteggio potrebbe cambiare alla mezz’ora quando Loris Carlini assegna un calcio di rigore al Fossacesia. Mainella finisce a terra in seguito all’intervento falloso di Tosti, a giudizio del fischietto lancianese. Tra le proteste viene ammonito Massimiliano Di Bacco che aveva già preso il cartellino giallo cinque minuti prima. Scatta così l’espulsione per il numero 6 biancorosso con l’Ovidiana Sulmona che resta in dieci. Alla battuta del penalty si porta Mainella che però calcia fuori e si rimane sullo 0-0. Al 39′ una punizione di Antonio Cuccurullo passa vicino all’incrocio. Nella ripresa Eduardo Cuccurullo reclama per un fuorigioco che gli viene segnalato al 3′. Al 18′ c’è l’unico cambio dell’Ovidiana Sulmona con Cesidio Del Beato che si copre inserendo Moroni al posto di Isotti. Al 23′ primo tiro in porta del Fossacesia con un sinistro da fuori area di Berardi deviato in corner da Petrucci. I locali, in superiorità numerica, riescono a produrre di più. Al 28′ ci prova ancora Berardi e subito dopo c’è una conclusione insidiosa di Giovannelli ma Carlini di Lanciano non vede la deviazione in angolo di Petrucci. Al 32′ Petrucci c’è sul tiro di Cardone. Negli istanti successivi si distingue ancora l’estremo difensore ovidiano opponendosi ad un’iniziativa dentro l’area di Di Martino con la deviazione in corner. Al 37′ si rivedono i peligni con Shala che prova a battere Ursini, palla mandata in calcio d’angolo e sugli sviluppi finisce alto il tiro di Badji. Si mostra decisivo più che mai il bravo portiere sulmonese Petrucci che lotta contro tutto e tutti ed al 92′ ferma fuori area Spadano con un intervento elegante ma dopo il suo rilancio la palla finisce a Mainella che prova il tiro a porta vuota. Termina 0-0 ed in classifica non cambia nulla per entrambe costrette ancora una volta a rimandare l’appuntamento con la vittoria.

FOSSACESIA: Ursini, Di Martino (41′ st D’Ottavio), Cericola, Tucci (27′ st Spadano), Colanero, Remigio, Berardi, Cardone, Bucci (18′ st Costantini), Mainella, Giovannelli (43′ st Tupone).
A disposizione Amoroso, Rocchi, Ewoussoua, Priori, De Rentiis.
Allenatore Andrea Periotto.

OVIDIANA SULMONA. Petrucci, Federico, Badji, Cuccurullo A., Tosti, Di Bacco M., Shala, Del Conte, Isotti (18′ st Moroni), Cuccurullo E., Zimei.
A disposizione Imperatore, Bianchi, Iacovone, Elezi, Lorenzetti, Vuolo, Di Bacco V., De Vincentis.
Allenatore Cesidio Del Beato.

Arbitro: Loris Carlini (Lanciano). Assistenti Fabio D’Ettorre (Lanciano) e Isabella Mastrippolito (Chieti).

Note: espulso al 31′ del primo tempo Massimiliano Di Bacco dell’Ovidiana Sulmona.

Domenico Verlingieri

Eccellenza: Nerostellati-Cupello= 1-1

2^ Categoria Girone A

Risultati.
Canistro-Collarmele: Rinviata
Capitignano 1986-Polisportiva Morronese= 0-1
Cerchio-Scoppito= 2-1
Cese A. S. D.-Ortigia= 1-2
Marsicana S. C.-Deportivo Luco= 1-1
Pescina Calcio 1950-San Giuseppe Di Caruscino= 0-0
Riposa: Aurora e Marruvium

Classifica.
Ortigia 30
Marsicana S. C. 25
Pescina Calcio 1950 22
Deportivo Luco 18
Canistro 15
Polisportiva Morronese 12
Marruvium 12
Scoppito 10
Cese A. S. D. 9
Cerchio 8
San Giuseppe Di Caruscino 7
Capitignano 1986 7
Collarmele6
Aurora 4

1^ Categoria Girone C: 11^ Giornata

Risultati
Cugnoli-Manoppello Arabona= 1-2
Elicese-Pianella 2012= 0-1
Pacentro Calcio-Alanno= 1-2
Pennese Calcio-Real Villa Carmine= 0-1
Popoli Calcio-Giuliano Teatino 1947= 4-0
Pro Tirino Calcio Pescara-F. C. Virtus Pescara= 0-0
San Giovanni Teatino-Cepagatti= 7-1
Villamagna-Loreto Aprutino= 1-1
Vis Montesilvano Calcio-Castellamare Pescara Nord= 2-0

Classifica
Vis Montesilvano Calcio 29
San Giovanni Teatino 26
Popoli Calcio 22
Elicese 22
Loreto Aprutino 21
Pianella 2012 18
Cugnoli 18
Manoppello Arabona 18
Alanno 16
Villamagna 15
Pennese Calcio 13
Real Villa Carmine 12
Pro Tirino Calcio Pescara 11
F. C. Virtus Pescara 10
Castellamare Pescara Nord 9
Cepagatti 6
Giuliano Teatino 1947 5
Pacentro Calcio 5

1^ Categoria Girone A: 11^ Giornata

Classifica.
Celano Calcio-Virtus Pratola Calcio= 5-0
Cesaproba Calcio Pizzoli= 2-3
Federlibertas Bugnara-Barrea=  2-2
Plus Ultra-Genzano= 2-0
Real Carsoli-Citta'di L'Aquila= 0-3
San Benedetto Venere-Atletico Civitella Roveto= 6-0
San Francesco Calcio-S. Pelino= 1-0
Valle Aterno Fossa Villa Santangelo= 0-2
Villa S. Sebastiano Tagliacozzo 1923= 3-0

Classifica.
Citta'di L'Aquila 30
San Benedetto Venere 28
Pizzoli 27
Celano Calcio 26
Plus Ultra 23
Real Carsoli 18
Federlibertas Bugnara 17
Villa Santangelo 17
Villa S. Sebastiano 15
San Francesco Calcio 14
Valle Aterno Fossa 13
S. Pelino 11
Atletico Civitella Roveto 11
Barrea 10
Genzano 7
Tagliacozzo 1923 6
Cesaproba Calcio 6
Virtus Pratola Calcio 3

Eccellenza: 15^ Giornata

Risultati.
Amiternina Scoppito-Penne 1920= 1-1
Capistrello A. S. D.-Paterno= 0-0
Chieti Fc 1922-Nereto Calcio 1914= 1-1
Martinsicuro-Sambuceto Calcio= 0-1
Miglianico Calcio-Alba Adriatica= 0-0
Nerostellati 1910-Cupello Calcio= 1-1
Pontevomano Calcio S. R. L.-2000 Calcio Acquaesapone= 0-0
Renato Curi Angolana Srl-Torrese= 1-0
Spoltore Calcio S. R. L. Sd-Il Delfino Flacco Porto= 1-1

Classifica.
Chieti Fc 1922 29
Sambuceto Calcio 28
Spoltore Calcio S. R. L. Sd 27
Capistrello A. S. D. 26
Torrese 25
Paterno 23
Alba Adriatica 22
2000 Calcio Acquaesapone 21
Nereto Calcio 1914 21
Penne 1920 20
Il Delfino Flacco Porto 19
Renato Curi Angolana Srl 17
Pontevomano Calcio S. R. L. 17
Miglianico Calcio 16
Cupello Calcio 16
Nerostellati 1910 14
Amiternina Scoppito 14
Martinsicuro 4

Promozione Girone B: 14^ Giornata

Risultati
Bacigalupo Vasto Marina-S. Anna= 3-0
Casalbordino-Lanciano Calcio 1920= 2-0
Fossacesia-Ovidiana Sulmona= 0-0
Ortona Calcio-Bucchianico Calcio= 3-1
Passo Cordone-Casolana= 2-1
Piazzano-Scafa Cast 2017= 2-1
Raiano-Villa 2015= 0-0 
River Chieti 65-Val Di Sangro= 2-0
S. Salvo A. S. D.-Fater Angelini Abruzzo= 2-1

Classifica.
Lanciano Calcio 1920 36
Bacigalupo Vasto Marina 33
Casalbordino 30
S. Salvo A. S. D. 26
Ortona Calcio 24
River Chieti 65 21
Val Di Sangro 19
Fater Angelini Abruzzo 17
Villa 2015 16
Scafa Cast 2017 16
Raiano 16
Bucchianico Calcio 15
Ovidiana Sulmona 15
S. Anna 12
Casolana 12
Fossacesia 11
Passo Cordone 10

venerdì 23 novembre 2018

OVIDIANA SULMONA, AL LAVORO CON CESIDIO DEL BEATO

PROMOZIONE 

“CONOSCO I RAGAZZI. OBIETTIVO SALVEZZA IL PRIMA POSSIBILE”

SULMONA. E’ bastato poco per mettersi d’accordo tra Cesidio Del Beato e l’Asd Ovidiana Sulmona. Il matrimonio è stato celebrato in pochi istanti con il tecnico di Vittorito che nella giornata di mercoledì ha accettato la proposta di allenare i biancorossi. “Si è sviluppato tutto negli ultimi giorni. Sono molto felice perché abbiamo trovato subito l’intesa dopo aver parlato con il presidente degli obiettivi, della rosa e del lavoro da fare”. Queste le prime dichiarazioni di Del Beato da allenatore dell’Ovidiana Sulmona. Il lavoro è cominciato con la seduta del giovedì a Bagnaturo nella prima parte atletica e nella seconda con una partitella a metà campo
. “E’ una squadra composta da bravi ragazzi – ha affermato – e da tanti giocatori del posto. Li conosco ed alcuni di loro li ho anche allenati negli anni passati. Vogliamo consolidare questo gruppo che comunque ha già fatto la sua parte importante. L’obiettivo che era stato dato agli altri allenatori, e che adesso ho io, è quello della salvezza anticipata. Noi però non ci poniamo limiti e cercheremo di fare di più rispetto a quello che chiede la società”. Per Cesidio Del Beato si tratta della prima esperienza in Promozione come allenatore. “E’ una grossa opportunità per me – commenta – e ringrazio chi mi ha dato questa possibilità. E’ stata una cosa inaspettata perché non avrei mai pensato di allenare il Sulmona che, tra l’altro, sta facendo bene. Arrivo tardi ad allenare in Promozione ma è una categoria che conosco per averci giocato per tanti anni. Spero di dare il mio contributo”. L’esordio ci sarà domenica nella trasferta a Fossacesia. “C’è molto da lavorare – conclude – perché il campionato è lungo. Bisogna fare subito i punti a cominciare da Fossacesia per cercare di raggiungere l’obiettivo della salvezza il prima possibile valorizzando i giovani”.

Domenico Verlingieri

Ovidiana Sulmona - primo allenamento di Cesidio Del Beato

domenica 18 novembre 2018

Ovidiana Sulmona-San Salvo= 0-0

PROMOZIONE GIRONE B

OVIDIANA SULMONA LOTTA AD ARMI PARI CON LA QUARTA IN CLASSIFICA: 0-0 CONTRO IL SAN SALVO

SULMONA. Buon punto per l’Ovidiana Sulmona contro il più quotato San Salvo. I biancorossi hanno dato prova di grande carattere reagendo bene alla mancanza ancora di un allenatore ed alle assenze di Coletti, Zimei e Cardile insieme alle non perfette condizioni di Eduardo Cuccurullo che entrerà alla mezz’ora della ripresa. Nei sansalvesi il tecnico Alfredo Castellano, costretto a rinunciare nuovamente a Gabriel Petre alle prese con un infortunio da alcune settimane, schiera il 4-3-3 con terminali offensivi D’Alessandro, Molino e l’ex del Sulmona Marcos Bolzan. Per i sulmonesi 4-4-2 con Isotti e Vuolo in attacco e con il classe 2001 Davide De Vincentis all’esordio dal primo minuto. Si parte agli ordini di Riccardo Galasso della sezione di Ciampino e con il sostegno sugli spalti delle due corrette tifoserie. All’inizio prova a fare la partita il San Salvo che al quarto d’ora fa registrare un tentativo dalla destra di Devivo. L’Ovidiana Sulmona cerca di sfruttare alcune ripartenze ed al 18′ è provvidenziale la chiusura in angolo di Di Crescenzo che anticipa Federico. Il primo tiro in porta c’è un minuto dopo con Carro che non causa alcun problema ad Imperatore. Al 25′ la risposta del Sulmona con una conclusione in area di Vuolo di poco a lato. Alla mezz’ora va evidenziata una giocata ammirevole di Youssuphe Badji che ruba palla a Bolzan e verticalizza per Vuolo ma l’offensiva viene stoppata da Galiè che ferma l’attaccante e viene ammonito con i peligni che lamentano il fallo da ultimo uomo. Allo scadere del primo tempo si mette in evidenza il baby De Vincentis che prova la giocata in area e fa partire un diagonale con la palla che finisce in out. Nulla di particolare negli istanti iniziali della ripresa con un tiro fuori misura di Carro e sull’altro fronte un’iniziativa dalla distanza di Antonio Cuccurullo. Al quarto d’ora primo cambio del match, conclude con una buona prestazione il suo esordio Davide De Vincentis che cede il posto a Bianchi. Shala dalla destra prova a mettere in mezzo ma la difesa ospite riesce ad allontanare. Stafa al posto di Triglione è la prima sostituzione effettuata da Castellano. L’Ovidiana Sulmona ci prova con una punizione, battuta di Isotti e colpo di testa di Del Conte ma Shala viene chiuso in area. Al 26′ si rende insidioso il San Salvo che riesce a partire bene con Bolzan, c’è poi un tocco di prima per Molino che dentro l’area prova a battere Imperatore spedendo di poco a lato. Subito dopo un cambio per parte con il Sulmona che tenta la carta Eduardo Cuccurullo al posto di Isotti. Nel San Salvo esce Bolzan ed entra Di Pietro mentre sei minuti dopo Lavacca al posto di D’Alessandro. Al 35′ invece nel Sulmona c’è spazio per Lorenzetti ed esce Vuolo. Al 41′ l’Ovidiana Sulmona va vicina al gol, punizione di Antonio Cuccurullo e colpo di testa di Federico con palla a fil di palo. Al 90′ Eduardo Cuccurullo su punizione chiama alla respinta Cialdini. Finisce 0-0 tra gli applausi dei sostenitori di casa per la prestazione alla pari contro il San Salvo che riesce a mantenere la quarta posizione in classifica.

OVIDIANA SULMONA: Imperatore, Federico, Badji, Cuccurullo A., Tosti, Moroni, Shala, Del Conte, Isotti (27′ st Cuccurullo E.), De Vincentis (14′ st Bianchi), Vuolo (35′ st Lorenzetti).
A disposizione Petrucci, Iacovone, Elezi, Biancone, Di Bacco, Presutti.
Allenatore Andrea Di Meo.

SAN SALVO: Cialdini, Ramundo, Di Crescenzo, Triglione (18′ st Stafa), Luongo, Galiè, D’Alessandro (33′ st Lavacca), Carro, Molino, Bolzan (27′ st Di Pietro), De Vivo.
A disposizione Castaldo, Turchi, Morlino, Izzi, Pifano, Costantini.
Allenatore Alfredo Castellano.

Arbitro: Riccardo Galasso (Ciampino). Assistenti Andrea Mongelli (Chieti) e Matteo Corradi (Avezzano).

Note: ammoniti Lorenzetti e Shala (OS); Ramundo, Galiè, Triglione, Luongo e Carro (SS).

Domenico Verlingieri

3^ Categoria Girone B: 6^ Giornata.

Risultati del 18/11/18   
Aielli 2015-Sanpelinese= 1-1
Nova 2017-Villavallelonga= 1-1
Pescasseroli-Majella United= 3-0
Real Pizzodeta-Roccacasale= 2-0
Statulae Goriano Sicoli-Sporting Liberati Guido= 3-2
United Capistrello-Castronovo= 2-1
Riposa: Forme

Classifica.
Sanpelinese 12
Majella United 12
Pescasseroli 10
Forme 10
Aielli 2015 10
Real Pizzodeta 8
Statulae Goriano Sicoli 7
United Capistrello 7
Villavallelonga 5
Roccacasale 4
Sporting Liberati Guido 4
Castronovo 2
Nova 2017 2

Eccellenza: Amiternina-Nerostellati= 2-4 (video).

2^ Categoria Girone A: 10^ Giornata

Risultati del 18/11/18 
Collarmele-Marsicana S. C.= 0-2
Deportivo Luco-Aurora= 4-0
Marruvium-Cese A. S. D.= 2-3
Ortigia-Cerchio= 2-1
Pescina Calcio 1950-Canistro= 1-0
San Giuseppe Di Caruscino-Scoppito= 0-1
Riposa: Capitignano 1986 e Polisportiva Morronese

Classifica.
Ortigia 27
Marsicana S. C. 24
Pescina Calcio 1950 21
Deportivo Luco 17
Canistro 15
Marruvium 12
Scoppito 10
Cese A. S. D. 9
Polisportiva Morronese 9
Capitignano 1986 7
Collarmele 6
San Giuseppe Di Caruscino 6
Cerchio 5
Aurora 4
Vallelonga 0

Asd Città di L'Aquila- San Benedetto Venere= 7-2 (Video).

1^ Categoria Girone A: 10^ Giornata

Risultati del 18/11/18   
Atletico Civitella Roveto-Celano Calcio= 1-2
Barrea-Genzano= 5-0
Citta'di L'Aquila-San Benedetto Venere= 7-2
Federlibertas Bugnara-San Francesco Calcio= 1-1
Pizzoli-Villa S. Sebastiano= 3-0
S. Pelino-Valle Aterno Fossa= 1-1
Tagliacozzo 1923-Real Carsoli= 0-2
Villa Santangelo-Cesaproba Calcio= 1-0
Virtus Pratola Calcio-Plus Ultra= 1-4

Classifica.
Citta'di L'Aquila 27
San Benedetto Venere 25
Pizzoli 24
Celano Calcio 23
Plus Ultra 20
Real Carsoli 18
Federlibertas Bugnara 16
Villa Santangelo 14
Valle Aterno Fossa 13
Villa S. Sebastiano 12
S. Pelino 11
San Francesco Calcio 11
Atletico Civitella Roveto 11
Barrea 9
Genzano 7
Tagliacozzo 1923 6
Cesaproba Calcio 6
Virtus Pratola Calcio 3

1^ Categoria Girone C: 10^ Giornata

Risultati del 18/11/18  
Alanno-San Giovanni Teatino= 1-4
Castellamare Pescara Nord-Villamagna= 1-2
Cepagatti-Vis Montesilvano Calcio= 0-5
F. C. Virtus Pescara-Manoppello Arabona= 3-1
Giuliano Teatino 1947-Elicese= 2-2
Loreto Aprutino-Pennese Calcio= 3-2
Pianella 2012-Cugnoli= 0-1
Pro Tirino Calcio Pescara-Pacentro Calcio= 3-2
Real Villa Carmine-Popoli Calcio= 0-3

Classifica
Vis Montesilvano Calcio 26
San Giovanni Teatino 23
Elicese 22
Loreto Aprutino 20
Popoli Calcio 19
Cugnoli 18
Pianella 2012 15
Manoppello Arabona 15
Villamagna 14
Alanno 13
Pennese Calcio 13
Pro Tirino Calcio Pescara 10
Castellamare Pescara Nord 9
Real Villa Carmine 9
F. C. Virtus Pescara 9
Cepagatti 6
Pacentro Calcio 5

Promozione Girone B: 13^ Giornata

Risultati del 18/11/18 
Bucchianico Calcio Passo Cordone= 2-1
Casolana Casalbordino= 0-0
Lanciano Calcio 1920-Piazzano= 4-1
Ovidiana Sulmona-S. Salvo= 0-0
River Chieti 65-Raiano= 1-0
S. Anna-Ortona Calcio= 1-1
Scafa Cast 2017-Fossacesia= 0-0
Val Di Sangro-Fater Angelini Abruzzo= 1-0
Villa 2015-Bacigalupo Vasto Marina= 0-1

Classifica.
Lanciano Calcio 1920 36
Bacigalupo Vasto Marina 30
Casalbordino 27
S. Salvo A. S. D. 23
Ortona Calcio 21
Val Di Sangro 19
River Chieti 65
Fater Angelini Abruzzo 17
Scafa Cast 2017 16
Villa 2015 15
Bucchianico Calcio 15
Raiano 15
Ovidiana Sulmona 14
S. Anna 12
Casolana 12
Fossacesia 10
Piazzano 9
Passo Cordone 7

Eccellenza: 14^ Giornata

Risultati.
ACQUA E SAPONE–MARTINSICURO= 6-1
ALBA ADRIATICA–R.C. ANGOLANA= 1-1
AMITERNINA–NEROSTELLATI= 2-4
CUPELLO–MIGLIANICO= 0-0
IL DELFINO FLACCO PORTO–CHIETI= 0-3
PATERNO–PONTEVOMANO= 1-0
PENNE–NERETO= 0-0
SAMBUCETO–SPOLTORE= 1-1
TORRESE–CAPISTRELLO= 3-1

Classifica.
Chieti Fc 1922 28
Spoltore 26
Sambuceto Calcio 25
Torrese 25
Capistrello A. S. D. 25
Paterno 22
Alba Adriatica 21
2000 Calcio Acquaesapone 20
Nereto Calcio 1914 20
Penne 1920 19
Il Delfino Flacco Porto 18
Pontevomano Calcio S. R. L. 16
Miglianico Calcio 15
Cupello Calcio 15
Renato Curi Angolana Srl 14
Nerostellati 1910 13
Amiternina Scoppito 13
Martinsicuro 4

sabato 17 novembre 2018

Sportmania-Sulmona futsal= 6-3


Calcio a 5 Serie C2 - Girone B.

Sconfitta esterna per i biancorossi contro la Sportmania che balza in testa.

Il Sulmona Futsal non riesce a dare seguito alle ultime affermazioni vincenti e subisce una pesante sconfitta a Castelnuovo di Castellalto contro la Sportmania E Co. per 6-3. Una giornata storta che ha fatto registrare anche un brutto infortunio alla gamba destra per Alessandro Ruscitti. ”E’ stata una partita strana – commenta il dirigente Guido Di Benedetto – perché non siamo mai scesi in campo. Ci ha ulteriormente scosso l’infortunio di Ruscitti ma la sconfitta è meritata. La nostra squadra oggi è stata brutta da vedere e siamo stati l’esatto contrario di quella vista martedì scorso in Coppa”. Dopo il primo tempo terminato 1-0 per i teramani, nella ripresa non c’è stata la reazione da parte della squadra di Benjamin Fonte che pur realizzando tre reti con Degli Esposti, Ginnetti e Petrella non è stata mai in grado di contrastare gli avversari. “Il primo tempo – prosegue – è stato il copione degli incontri precedenti con tante occasioni sciupate, pali e parate del portiere avversario però commettiamo sempre quell’ingenuità che ci manda sotto nel risultato. Nel secondo tempo volevamo recuperare subito ma abbiamo subito a freddo il secondo gol. Abbiamo poi giocato con il portiere di movimento per provare a recuperare lo svantaggio ma non ci siamo riusciti”. Al 10′ della ripresa l’infortunio di Ruscitti che non fa prevedere tempi brevi per il recupero. “Speriamo nulla di grave – aggiunge – ma siamo già coscienti che lo perderemo per un po’ di tempo. Da segnalare che ha avuto un leggero infortunio muscolare anche Liberatore”. La Sportmania E Co. con questa vittoria diventa la nuova capolista del girone A della Serie C2 in quanto scavalca la Nobel Boys fermata sull’1-1 da L’Aquila Centro Storico. Il Sulmona scende in quarta posizione a -3 dalla vetta. “I risultati di oggi – conclude – ci fanno rammaricare perché abbiamo perso l’occasione per staccare tutti . La fortuna è che si tratta di una classifica ancora molto corta”. (Domenico Verlingieri).

Risultati del 17/11/18   -   6^ di andata
Atletico Celano C5-Virtus San Vincenzo V. R.= 7-8
Calcetto Avezzano-Giulianova Calcio= 3-1
Citta Di Teramo C5-Valle Del Vomano= 2-1
Dynamo Faras-La Fenice Calcio A 5= 5-6
Nobel Boys Calcio A 5-L Aquila Centro Storico= 1-1
Sportmania Calcio E Co.-Sulmona Futsal= 6-3

Classifica.
Sportmania Calcio E Co. 15
Nobel Boys Calcio A 5 14
La Fenice Calcio A 5 14
Sulmona Futsal 12
Calcetto Avezzano 9
Giulianova Calcio 8
Virtus San Vincenzo V. R. 7
Dynamo Faras 7
Atletico Celano C5 6
Citta Di Teramo C5 6
L Aquila Centro Storico 3
Valle Del Vomano 1

lunedì 12 novembre 2018

Nerostellati-Penne= 0-1

Eccellenza.
I Nerostellati cadono di misura in casa.

PRATOLA PELIGNA. Terzo successo esterno in campionato per il Penne che passa all’Ezio Ricci e compie uno scatto in avanti importante in classifica. Basta una rete di Rosini in una delle rare proiezioni offensive dei biancorossi per strappare tre punti importantissimi. Se i vestini sorridono, in casa nerostellata, invece, è notte fonda. Il passo falso di ieri lascia Del Gizzi e compagni ancor più nelle posizioni di bassa classifica. Questa volta ai ragazzi di Saccoccia non è riuscita l’impresa di rimontare gli avversari ed ora l’obiettivo dovrà essere quello di arrivare al giro di boa con quanti più punti possibili, per provare il tutto per tutto nel girone di ritorno. Quattro gli ex della gara: Val e Ndyaie da una parte, Di Ruocco e Donatangelo nelle file dei vestini. Il Penne arriva all’Ezio Ricci forte di un’imbattibilità di un mese, mentre i Nerostellati sono a digiuno di vittorie da quattro turni (tre pareggi e una sconfitta). Pavone sceglie una formazione a trazione offensiva con Di Ruocco e Rosini sugli esterni e l’esperto Cacciatore pronto a supportare la manovra di attacco. Classico 4-4-2 per Saccoccia con Pendenza e Ndyaie terminali offensivi. Ancora panchina per Val, in campo Iacobucci in mediana insieme a Cesani. Nel primo tempo non accade quasi nulla. Due le azioni degne di nota, la prima di marca vestina porta in dote la rete del vantaggio degli ospiti firmata da Rosini che beffa con un pallonetto Hamo in uscita. Sarà il gol-partita. Nell’occasione, proteste dei locali per una presunta posizione irregolare dell’attaccante vestino. La reazione dei peligni è tutta in un cross dalla destra di Giallonardo che scavalca la difesa biancorossa, ma Pelino alza da posizione favorevole a D'Amico battuto. Ad inizio ripresa, Saccoccia rivoluziona l’undici pratolano inserendo Moscone e Val al posto di Iacobucci e Pelino per un assetto tattico decisamente offensivo, ma così facendo il Pratola si espone inevitabilmente alle ripartenze del Penne. Non è un caso se appena dopo i due cambi, Di Ruocco trova un’autostrada avanti a se cogliendo un palo clamoroso con un bel destro ad incrociare. Ai nerostellati non manca generosità ma i padroni di casa attaccano più con la forza della disperazione che con una certa logica, costruendo ben poco. Pendenza ci prova dalla distanza ma non è preciso, ma è il Penne a costruire almeno un paio di occasioni clamorose in contropiede ancora con l’ex Di Ruocco e con il neo entrato Bianchini. Nonostante il forcing dei Nerostellati il risultato non cambierà più.

NEROSTELLATI: Hamo, Tarantino (38’st Filippone), Cissè, Castro, Del Gizzi, Iacobucci, (5’st Moscone) Giallonardo, Cesani, Pendenza, Ndyaie, Pelino (5’st Val).
A disposizione: Bighencomer, Sinni, Puglielli, Arace, Verrocchi.
Allenatore: Saccoccia

PENNE: D’Amico, Di Remigio, Silvaggi, Donatangelo, D’Addazio, Casimirri, Rossi (28’st Savini), Iannascoli, Rosini (21’st Bianchini), Cacciatore, Di Ruocco (43’st Zamora).
A disposizione: D’Intino, Rachini, Pavone, Di Simone, Cervoni, Baz.
Allenatore: Pavone

ARBITRO: Di Carlo di Pescara

RETI: 16’pt Rosini

NOTE: Ammoniti Savini e Rossi.

Fater Angelini Abruzzo Pescara-Ovidiana Sulmona= 1-0

Promozione Girone B

Ovidiana Sulmona, il cuore non basta: sconfitta contro la Fater per 1-0. In panchina Lerza in attesa del nuovo allenatore. Delusione per Lo Re.

PESCARA. L’Ovidiana Sulmona esce sconfitta per un solo gol dalla trasferta pescarese contro la Fater Angelini Abruzzo. L’ambiente è scosso per quel che è accaduto alla vigilia con il divorzio tra l’allenatore Sergio Lo Re e la società. Una situazione che ha dell’incredibile e grazie al direttore sportivo Valdo Lerza gli ovidiani sono riusciti ad avere una guida in panchina. I biancorossi privi di Eduardo Cuccurullo e Cardile, infortunati, e Lorenzetti squalificato, vengono schierati con il 3-5-2 con Isotti e Shala terminali offensivi mentre il tecnico dei padroni di casa Fabio Nepa propone un 4-3-3 con i tre davanti Perilli, De Leonardis e Faieta. Parte il match con il sostegno degli ultras sulmonesi che, a fronte di ogni situazione, non abbandonano mai la loro squadra del cuore. Il primo brivido al 6′ con il tiro di Faieta respinto da Imperatore. La risposta del Sulmona all’8′ con Federico che ci prova dopo una punizione di Isotti ma prevale l’esperienza dell’ex portiere del Pescara Gabriele Bartoletti bravo a respingere. Il punteggio cambia al 21′ quando Perilli riesce a superare Di Bacco ed in area rompe gli equilibri battendo Imperatore per l’1-0 dei padroni di casa. Gli ospiti provano a reagire ma alla mezz’ora c’è un tiro da fuori di Perilli. Sul finire di tempo occasionissima per l’Ovidiana Sulmona che beneficia di un calcio di punizione. Coletti batte in maniera perfetta ma la palla si infrange sulla traversa. Sulmonesi vicini al pari che non arriverà neanche nella ripresa per sfortuna. Episodio dubbio al 5′ quando Isotti si gira per entrare in area ma nel tentativo di superare un avversario finisce a terra con Di Gennaro di Teramo che lascia correre. Un minuto dopo Shala reclama una spinta in area. Cuore e determinazione non mancano ai peligni ma al 10′ Shala non riesce ad andare oltre con una conclusione in area ottimamente respinta da Bartoletti. La Fater ci prova con un diagonale di Perilli. Al quarto d’ora nell’Ovidiana Sulmona esce per infortunio Coletti, al suo posto Bianchi. Imperatore ferma un’insidia dei padroni di casa ed al 20′ c’è un tiro debole di Tosti che non causa alcun problema a Bartoletti. Alla mezz’ora il Sulmona sfiora nuovamente il pari. Assist dalla destra di Bianchi ed in area il tiro centrale di Zimei viene respinto da Bartoletti che si conferma un’autentica garanzia tra i pali. Due minuti dopo Zimei viene espulso e l’Ovidiana Sulmona resta in dieci. Dopo un fallo si innervosiscono gli animi, Di Gennaro estrae il rosso per Zimei e passa qualche minuto prima di ristabilire la normalità. Al 35′ Shala verticalizza per Bianchi ma su di lui c’è la chiusura di Bartoletti. A sei minuti dal novantesimo Fabio Nepa passa al 5-4-1 con il secondo cambio di Speranza al posto di Caruso. Negli ultimi minuti si registra solo l’uscita negli adriatici per infortunio di De Simone, sostituito da Ciccocioppo. Non accade più nulla neanche nei cinque minuti di recupero. La Fater Angelini Abruzzo torna al successo mentre non è bastata una prestazione tutto cuore per l’Ovidiana Sulmona che è alla ricerca in queste ore di una nuova guida tecnica.

FATER ANGELINI ABRUZZO: Bartoletti, Tinari, Iacobucci, De Simone (45′ st Ciccocioppo), Fusella, Sablone, Perilli (16′ st Santozzi), Caruso (39′ st Speranza), De Leonardis, Rossodivita, Faieta (42′ st Simeone).
A disposizione Giansante, Di Lizio, Ricci, Fusco, Odoardi.
Allenatore Fabio Nepa.

OVIDIANA SULMONA: Imperatore, Federico, Badji, Cuccurullo (42′ st Iacovone), Tosti, Di Bacco M., Shala, Del Conte, Isotti (19′ st Vuolo), Coletti (14′ st Bianchi), Zimei.
A disposizione Petrucci, Elezi, Moroni, Parao Palombizio, Di Bacco V., De Vincentis.
Allenatore Valdo Lerza.

Arbitro: Paolo Di Gennaro (Teramo). Assistenti Federico Cocco e Giovanni Di Cino (Lanciano).

Marcatore: 21′ pt Perilli.

Note: espulso Zimei al 31′ della ripresa.

Domenico Verlingieri

Fater Angelini Abruzzo-Ovidiana Sulmona= 1-0 (video).

Promozione Girone B: 12^ Giornata.

Risultati
BACIGALUPO VASTO MARINA–RIVER CHIETI 65= 2-0   1’st Letto, 38’st Cesario
CASALBORDINO–BUCCHIANICO= 2-0   36’pt e 47’st Koffi
FATER ANGELINI–OVIDIANA SULMONA= 1-0   10’pt Perilli
FOSSACESIA–LANCIANO= 1-5   2’pt e 32’pt Sardella (L), 44’pt Tarquini (L), 7’st La Selva (L), 12’st Verna (L), 36’st D’Ottavio (F)
ORTONA–VILLA 2015= 2-1   11’st Vatavu (V), 18’st Pompilio (O), 23’st Lieti (O)
PASSO CORDONE–S. ANNA= 2-2   1’pt Coletta (P), 29’pt Mammarella su rigore (S.), 9’st Colecchia (S.), 18’st Di Domizio (P)
PIAZZANO–CASOLANA= 1-1   3’st Pagano su rigore (P), 47’st Di Giuseppe (C)
RAIANO–VAL DI SANGRO= 0-0
SAN SALVO–SCAFA CAST= 2-0   13’st Luongo, 33’st Stafa

Classifica 
LANCIANO 33
BACIGALUPO VASTO MARINA 27
CASALBORDINO 26
SAN SALVO 22
ORTONA 20
FATER ANGELINI 17
VAL DI SANGRO 16
RAIANO 15
RIVER CHIETI 65 15
SCAFA CAST 15
OVIDIANA SULMONA 13
BUCCHIANICO 12
VILLA 2015 12
CASOLANA 11
S. ANNA 11
PASSO CORDONE 10
FOSSACESIA 9
PIAZZANO 9