giovedì 30 ottobre 2014

Sulmona-Martinsicuro= 0-1 (video)

a cura di Domenico Verlingieri.

mercoledì 29 ottobre 2014

Eccellenza:10^ giornata.

Risultati.
ACQUA & SAPONE–PATERNO= 1-3  12’pt Sabatini (P), 8’st Bolzan (P), 31’st Di Biase su rigore (A), 35’st Cordischi (P)
ALBA ADRIATICA–CUPELLO= 2-4  12’pt e 28’pt Pendenza (C), 17’st Martelli (C), 18’st autorete di Berardi (A), 22’st Antonacci (A), 44’st Luciano (C)
AVEZZANO–R.C. ANGOLANA= 3-4  26’pt Farindolini (R.C), 28’pt De Luca E. (R.C), 38’pt Olivieri (R.C.), 3’st De Luca E. (R.C), 23’st Piccioni (A), 36’st autogol di Mottola (A), 38’st Moro (A)
BORRELLO–PINETO= 0-3  27’pt Nardone, 9’st Falasca, 43’st Barone
FRANCAVILLA–VASTO MARINA= 1-0  42’pt Giangiacomo
MIGLIANICO–MONTORIO 88= 3-1  16’pt Fiaschi (MI), 18’pt Ridolfi (MO), 40’pt Rossi Finarelli (MO), 5’st Cinquino (MI)
SAN SALVO–CAPISTRELLO= 2-0   14’st Antenucci, 25’st Marinelli
SULMONA–MARTINSICURO= 0-1  39′st Rosa
VASTESE–TORRESE= 0-1  46′pt Pigliacelli su rigore

Classifica 
PINETO 24
PATERNO 21
SAN SALVO 21
TORRESE 21
FRANCAVILLA 20
AVEZZANO 19
MARTINSICURO 17
ANGOLANA 14
CAPISTRELLO 13
MIGLIANICO 13
MONTORIO 88 13
VASTESE 11
ACQUA & SAPONE 9
BORRELLO 9
CUPELLO 9
ALBA ADRIATICA 8
VASTO MARINA 7
SULMONA 0

Sulmona-Martinsicuro= 0-1

Eccellenza.

Anche il Martinsicuro passa di misura al Pallozzi 

SULMONA. Un gol di Rosa allo scadere affonda il derelitto Sulmona, giunto con quella di ieri alla decima sconfitta in altrettante gare. I biancorossi  non hanno demeritato, ma la squadra di Di Marcantonio ha dimostrato ancora una volta di non essere all'altezza della categoria e soprattutto di non aver alcuna capacità offensiva. Prova ne è il fatto che le uniche occasioni da rete sono arrivate da Di Francia (in foto) e Lorenzetti, che non sono propriamente attaccanti. Determinante, invece, l'errore di Cuccurullo in pieno recupero. Mentre il Sulmona continua a collezionare record negativi e vede ridotte al lumicino le flebili speranze di rientrare nella lotta per non retrocedere, il Martinsicuro si gode un successo importantissimo e utile per il raggiungimento del traguardo della salvezza.

SULMONA: Bighencomer, Sulli, Cavasinni, Pelusi, Di Francia, Favilla (28'st Lorenzetti), Del Gizzi, Campanella, Reale, Di Cola, Cuccurullo.
A disposizione: Carosa, Di Nino, Di Lisio, Fedele, Pasquadibisceglie, Errico.
Allenatore: Di Marcantonio

MARTINSICURO: Cinquegrana, Piemontese, Piunti, Di Natale, Di Paolo, Veccia, Travaglini (25'st Pietropaolo), Antenucci (12'st Nepa), Rosa, Carboni, Vicentini (34'st Fini).
A disposizione: Diongue, Latini, Emilii, Pietropaolo, De Cesaris.
Allenatore: Vagnoni

ARBITRO: Carella di Chieti

RETE: 42'st Rosa

NOTE: Espulso Reale al 34'st

Luca Di Ianni   

Manaforno-Pratola Calcio 1910= 0-3

3^ Categoria.

Successo esterno per i nerostellati.

GIOIA DEI MARSI - Netta vittoria del Pratola in terra marsicana contro il fanalino di coda Manaformo. Subito una tegola per il Pratola che al riscaldamento perde Vituoso per un infortnio alla schiena costretto ad accomodarsi in panchina, al suo posto Aromatario. Il Pratola parte di slancio e si rende un paio di volte pericoloso;  al 5' minuto  con il giovane Esposito, poi con Vuolo che calcia sul fondo da buona posizione. Al 20' arriva il gol ospite: palla recuperata a centrocampo, taglio per Vuolo che controlla ed insacca.  Al 35' altra tegola per il Pratola: il portiere Giovani e' costretto a lasciare il campo per infortunio alla coscia, al suo posto Tasinato. Nella ripresa il Manaforno cede letteralmente alle offensive del Pratola che con Luigi Santilli (in foto) piazza due reti che chiudono anticipatamente il match. Per il bomber pratolano si tratta della terza rete stagionale..Da qui in poi solo gestione della palla e attesa del fischio finale da parte del Pratola.. Da segnalare un altro infortunio ai danni di Fasciano costretto a lasciare il campo anticipatamente causa un colpo involontario al volto. Con questo successo il Pratola raggiunge quota 7 punti e tallona la capolista Castronovo. Nel prossimo turno i nerostellati di Mister Cardilli ospiteranno la formazione marsicana del Massa D'Albe. Nel dettaglio l'undici pratolano sceso in campo Domenica scorsa.
Usd Pratola 1910: Giovani (35' Tasinato), Rosato, Aromatario, Pizzoferrato, Di Benedetto, Pucci, Esposito (Bezea), Fasciano (70' Pace), Santilli (80' Yurisevic 80'), Cuccurullo A., Vuolo (75' Cardilli)

Note. Da segnalare la gentile ospitalita da parte della  squadra locale Manafornov(Gioia Dei Marsi) che a fine gara ha offerto un buffet nel rispetto che lega i due paesi anche in campo religioso; infatti la gara e' stata scherzosamente nominata "il Derby della Madonna" (c.p.)

martedì 28 ottobre 2014

San Pelino-Federlibertas Bugnara= 2-1

2^ Categoria Girone B.

Il Bugnara cade in pieno recupero sul terreno della capolista San Pelino.

SAN PELINO - Partita dal sapore di una finale quella che si è svolta domenica ad Avezzano valevole per la 6^giornata del girone “B”. Di fronte due ottime squadre: il S. Pelino prima della classe mai sconfitta contro un Bugnara privo di Casanova e Ademovski squalificati e reduce dal turno di sosta ed un’amara sconfitta interna con l’Ortigia di mister Gargale. I padroni di casa subiscono un avvio arrembante da parte del Bugnara che si rende pericoloso in un paio di occasioni, la migliore un tiro di Marinucci C. respinto con sicurezza da Bassi. Successivamente la musica cambia e i locali si rendono sempre più pericolosi, occasioni sventate puntualmente dal reparto difensivo ospite. Il primo tempo si conclude a reti inviolate.
Nella ripresa i padroni di casa spingono sull’acceleratore e riescono a creare alcune occasioni importanti di cui una nitida davanti all’estremo difensore ospite (Epifano) che riesce a sventare. E' il preludio al vantaggio che avviene poco dopo con Iacovitti che lanciato in profondità supera Epifano in uscita. I peligni, sfortunati, dopo aver perso Colaprete nel primo tempo (sostituito da Speranza), devono rinunciare per infortunio anche a Daniele Casasanta, sostituito dal Bomber Santilli. Il Bugnara non si arrende e dopo vari attacchi nel finale di gara riescono ad arrivare a un insperato pareggio con un tiro di precisione da parte di Igino D’Andrea (ex Sulmona, Raiano e Pratola -  foto Onda Tv). Nei minuti di recupero la beffa per un temerario Bugnara, una palla giocata male al limite dell’area favorisce sempre Iacovitti che trafigge la porta ospite.

Federlibertas Bugnara: Epifano, Verrocchi, Colaprete (Speranza-Marinucci V.), Casasanta (Santilli), Marinucci C., Coccovilli, Bellei, Pace, Leombruno, Crugnale, D’Andrea.  
A disposizione: Giammarco,  Grasso J., Ferrante
Allenatore Vujacich

San Pelino: Bassi, Rocchi, Persia, Battista, Cozzolino, De Tiberis, Kalisi, Diodati, Iacovitti, Albertazzi (Micozzi), Rocchi.
Allenatore Cerone.

Arbitro: Roberto Rampini de L'Aquila.

Reti: 29’st e 48’ st Iacovitti, 45' st D'Andrea I.

2^ Categoria Girone A: il punto sulla sesta giornata.

IN TESTA RESTA SOLO IL GENZANO.

Pizzoli e Villa Sant'Angelo al secondo posto. Popoli contestata l'espulsione del Portiere Andrea Di Meo. Rissa tra Pitinum e Cesaproba.

SULMONA - Tre vittorie interne, tre pareggi ed un successo esterno (0-1 del Popoli a Preturo) e' il bilancio della sesta giornata di CampionatoIn virtu' del successo sul Coppito (rete di Cappucci) e l’inattesa sconfitta del Villa Sant’Angelo (3-1 contro il San Francesco), il Genzano resta solitario in vetta nel girone A di Seconda Categoria con 14 punti. Con un secco 5-1 il New Team Pizzoli ha superato a domicilio il Castelvecchio Subequo ed agganciato in seconda posizione proprio il Villa Sant'Angelo. Vantaggio locale al 20’ del primo tempo di Antonello Cicchetti; pareggio subequano cinque minuti piu' tardi su calcio di rigore. Sempre su rigore Capogrossi riporta gli aquilani in vantaggio e sul 2-1 terminano i primi 45 minuti di gioco. Nella ripresa il Pizzoli dilaga grazie alle di Damiano Sette al 15’, Greco al 30’ e il penalty di Cicchetti al 42’. Termina 3-3 Al “Federale” dell'Aquila una gara nervosa tra Pitinum e Cesaproba con tanto di rissa finale senza conseguenze ed il necessario intervento dei Carabinieri.  Pareggio senza reti tra Capitignano e Monticchio '88, al termine di un match equilibrato. Seppur in dieci uomini per novanta minuti il Popoli passa sul terreno dell'Atletico Preturo 1-0 grazie alla rete di Enzo Liberato (25' st). Da segnalare l'espulsione al primo minuto di gioco dell'estremo biancazzurro Andrea Di Meo ('87 - ex Sulmona, Silvi e Fucense - in foto), per aver toccato il pallone con le mani fuori dall'area di rigore. Espulsione molto contestata dai popolesi. Ha riposato la Za' Mariola Tirino Bussi di Mister Rossi. Nel dettaglio la classifica del Girone A.

Classifica.
Genzano 14
Pizzoli e Villa Sant'Angelo 11
Cesaproba e Popoli 10
San Francesco 9
Capitignano e Za' Mariola 8
Atl. Preturo 7
Pitinum 5
Coppito 4
Castelvecchio S. e Monticchio '88 1

2^ Categoria Girone B: il punto sulla 6^ giornata.

SAN PELINO A PUNTEGGIO PIENO
Inseguono Venere, Pescina, Pro Celano e Barrea. Aurora Sulmona buon punto a Trasacco.

SULMONA - Cinque vittorie ed un pareggio e' il bilancio del sesto turno di Campionato. Realizzate complessivamente 24 reti (18 interne e 6 esterne). Continua la marcia in vetta del San Pelino che supera per 2-1 la Federlibertas Bugnara al termine di una gara molto combattuta. Sugli scudi  Iacovitti, autore della doppietta vincente. I marsicani di Cerone trovano il vantaggio nella prima frazione di gioco e mantengono il punteggio fino allo scadere, quando gli ospiti trovano la rete del pari con D'Andrea. In pieno recupero Iacovitti firma la rete del sorpasso che regala la sesta vittoria consecutiva. Insegue il Venere di mister Prosia, che liquida per 5-0, nel Derby, l'Ortucchio. Dopo la rete del vantaggio (autorete), raddoppia Ruggieri. La ripresa si apre con l’eurogol in rovesciata del bomber 40enne Danilo Aureli (in foto). L'ex ovidiano Iezzi cala il poker e nel finale ancora Danilo Aureli firma il definitivo 5-0. Netto successo anche per il Barrea opposto tra le mura amiche alla Virtus Capistrello. Gara caratterizzata dalle doppiette di Pandolfi e Finamore (4-1). Al terzo posto con 10 punti troviamo anche il  Pescina (3-1 al Collarmele con reti di Maicol Di Salvatore, Sbattella e Morgani. Di Villanucci la rete della bandiera ospite). Con 10 punti anche la Pro Celano, che nella sfida interna contro il San Giuseppe di Caruscino s'impone 2-1. Gli aquilani restano all'ultimo posto a soli 2 punti in 6 gare. A fare compagnia al San Giuseppe c’è l’Aurora Sulmona di Mister Ciampa che impatta per 2-2 a Trasacco (Fucense) grazie alle reti delle punte Luca Iannamorelli e Valerio Zinni. un punto preziosissimo per gli ovidiani che nel prossimo turno ospiteranno il Barrea. Ha riposato il Santacroce Canistro. Nel dettaglio la Classifica.

Classifica.
San Pelino 18
Venere 13
Barrea, Pescina e Pro Celano 10
Ortigia 9
Santacroce Canistro, Fed. Bugnara e Collarmele 6
Fucense 5
V. Capistrello 3
Aurora Sulmona e San Giuseppe di Carudcino 2

Pineto-Sulmona= 1-0 (video).

lunedì 27 ottobre 2014

Folgore Sambuceto- Castello 2000= 0-0

Promozione Girone B.

Pareggio esterno per i giallorossi di Troiano (in foto). Espulso Mister Bianchi per proteste al 23' della ripresa.

SAMBUCETO - Pareggio senza reti tra Folgore Sambuceto e Castello 2000 al termine di una gara sostanzialmente equilibrata. Avara di occasioni da rete la prima frazione di gioco. Il primo sussulto e' di Bezpalko con un colpo di testa che si spegne tra le braccia di D'Ettorre. Al 33' la conclusione di D'Amico non impensierisce D'Ettorre che neutralizza a terra. Allo scadere Maraschio di testa chiama al primo intervento l'esperto Cesa. Ad inizio ripresa D'ttorre di Lanciano sorvola su una trattenuta in area su Maraschio. Un minuto dopo Maraschio non trova la porta per questioni di centimetri. All'11' Cesa compie un miracolo su Di Nardo. La Folgore del secondo tempo e' piu' intraprendente, orchestrata dal mediano Calabrese che si rende anche pericoloso con tre conclusioni dalla distanza, tutte fuori dallo specchio della porta. Al 22' il portiere locale D'Ettorre chiude per tre volte consecutive, nella stessa azione, la porta ai giallorossi. Alla mezz'ora il direttore di gara sorvola su un contatto tra Di Fazio (subentrato a Di Nardo), lanciato a rete, e Capitan Uzzeo. E' l'ultimo spunto degno di cronaca di una gara che termina senza reti e mantiene le due compagini appaiate in classifica in zona Play Off con 14 punti. 

FOLGORE SAMBUCETO: D’Ettorre, Corneli, Alfini, Di Martile, Briosci, Silvaggi, Vaccaro (dal 34’ st Fedele), Calabrese (dal 42’ st Fusella), Maraschio, Di Nardo (dal 26’ st Di Fazio).
A disposizione: Cauti, Di Francesco, Di Rito, Moscardino.
Allenatore: Bianchi.

CASTELLO 2000: Cesa, Ferrara, Mapelli, Frascone, Uzzeo, Tartaglia, Iallonardi Marco (dal 14’ st Ibishi), Iacobucci, Pennacchioni, D’Amico, Bezpalko (dal 41’ st Cincione).
A disposizione: Di Nenno, Di Bartolomeo, Iallonardi Serafino, Iallonardi Matteo, Verlingieri. Allenatore: Troiano

Arbitro: Fabio D’Ettorre di Lanciano

Note. Ammoniti: Corneli, Di Martile e Maraschio (Folgore S.); Ferrara (Castello)

Ovidiana-Guido Liberati Avezzano = 3-0 (video)

Ovidiana–Guido Liberati= 3–0

3^ Categoria.

Esordio casalingo con la vittoria per l’Ovidiana. Soddisfatto il tecnico Doria: “abbiamo ottime potenzialità”.

Sulmona – L’Ovidiana festeggia in casa il primo successo stagionale. La squadra nata su iniziativa degli Ultras biancorossi è riuscita a sconfiggere con un meritato 3–0 il Guido Liberati Avezzano. E’ partita con il piede giusto l’avventura di questa nuova realtà sulmonese che vuol dare un segnale ben preciso di come fare calcio in maniera genuina. Per dare  un messaggio chiaro e preciso nel settore delle gradinate è stato esposto uno striscione con su scritto: “Idee e valori, la rinascita di questi colori”. Buona la risposta del pubblico al Francesco Pallozzi a dimostrazione che i sulmonesi appoggiano in pieno il progetto dell’Ovidiana. Sul campo i ragazzi di Panfilo Doria danno il meglio ed annichiliscono subito l’avversario ma prima devono fare i conti con l’infortunio di Silvestri costretto a lasciare il campo, al suo posto entra Di Bacco. Sullo 0 – 0 i padroni di casa creano quattro opportunità, due con Di Silvio ed altrettante con Di Pietro, fino ad arrivare al gol al 20’ ad opera di Giuseppe Natale. Tutto parte dalla destra con il traversone di Di Silvio che spedisce in area dove Natale si fa spazio e segna. L’Ovidiana continua ad incrementare il proprio gioco creando altre occasioni e riuscendo a raddoppiare quando l’arbitro Francesco Rossi dell’Aquila concede un rigore per fallo di Iannuccelli su Emanuele La Civita. Dal dischetto batte Lorenzo Gizzi con la palla che colpisce la traversa ma il direttore di gara fa ripetere perché il numero 7 ospite Roberto Laurenzi invade l’area di rigore prima del penalty. S’incarica del secondo tentativo Massimo Di Pietro che segna il 2 – 0. I padroni di casa cercano insistentemente anche la terza rete che arriva al 46’ ad opera ancora di Di Pietro che supera l’estremo difensore Tuosto in uscita e dentro l’area, a portiere battuto, è autore di una parabola vincente per il 3 – 0 che chiude il primo tempo. Nella ripresa il Guido Liberati fa registrare il primo tiro in porta al 4’ con Orlandi. Gli ospiti al 7’ restano in dieci per l’espulsione di Iannuccelli punito con il secondo giallo per un fallo su Di Pietro. L’Ovidiana prova sempre a far prevalere la propria superiorità ed in più circostanze sfiora la quarta marcatura che però non arriva. Finisce 3 – 0. Bene così all’esordio casalingo. Dopo una sconfitta ed un pari arriva la prima vittoria. Soddisfatto il tecnico Panfilo Doria. “Avevo chiesto ai ragazzi – ha affermato – di portare a termine il compito con un risultato più che positivo. L’obiettivo è stato raggiunto pienamente. Sono convinto che disponiamo di potenzialità sulle quali lavorare per ottenere qualcosa di concreto”.

Ovidiana: Petito, Valeri, Di Cesare Aldo, Di Cesare Antonio, La Civita Emanuele, Silvestri (9’ pt Di Bacco), Restaino (13’ st La Vella), Di Silvio, Di Pietro (30’ st Orsini), Gizzi (37’ Natale Simone), Natale Giuseppe (17’ La Civita Luigi).
A disposizione: Musella e Falcione.
Allenatore Panfilo Doria.

Guido Liberati: Tuosto, Angeloni (21’ st Piccinini), Gallese (10’ st Laurenti Gianfranco), Orlandi, Iannucelli, Paciotti, Laurenzi Roberto, Silvestri, Gentile (Lorusso), Iacovone (1’ st Partemi), Ruscitti (1’ st Mercuri).
A disposizione: Raglione e Doschi.
Allenatore Giancarlo Di Matteo.

Arbitro: Francesco Rossi dell’Aquila.

Marcatori: 20’ pt Natale G., 43’ e 46’ pt Di Pietro.

Note. Espulso al ‘7 del secondo tempo Iannuccelli.

Domenico Verlingieri

Pineto Sulmona= 1-0

Eccellenza.

Sconfitta di misura per i biancorossi.

PINETO - Il Pineto supera di misura il Sulmona al termine di una gara godibile: Fatali ai biancorossi i soliti minuti iniziali quando una indecisione di Di Francia spiana la rete del vantaggio a all'ex Torrese Nardone (in foto). Risponde il Sulmona con una conclusione di Cuccurullo che si spegne sulla traversa. Al 16' la bomba di Nardone si stampa sul palo. Al 22' si rivede Cuccurullo che sfiora la traversa dal limite. Ancora Sulmona con il diagonale di Del Gizzi respinto con affanno da Fanti. Il Pineto si rivede al 32' con la vole' di Rachini che si spegne sulla traversa. Nella ripresa e' sempre Nardone ad impensierire la retroguardia ospite con un diagonale mancino che non trova Maloku per questioni di centimetri. Il Pineto porta a casa tre punti preziosi e mantiene la vetta della classifica. Rammmarico in casa ovidiana per l'ennesima prestazione sfortunata; la situazione si fa sempre piu' delicata.

PINETO: Fanti, Assogna D., Ferretti, Rachini, Stacchiotti, Assogna G., Peppoloni , Colacioppo , Nardone (28’st Miani), Vespa  (18’st Falasca), Maloku  (45’st Rastelli).
A disposizione:  Radunanza,  Assogna L, Barone, Verrigni.
Allenatore: Lino Ciarrocchi

SULMONA: Bichencomer, Sulli, Cavasin (28’st Di Nino), Pelusi, Di Francia, Campanella, Del Gizzi (37’st Favilla), Di Michele, Reale (18’st Errico), Di Cola, Cuccurullo.
A disposizione:  Carosa, Lorenzetti, Pasquadibisceglie, Baiocchi.
Allenatore: Luciano Di Marcantonio

Arbitro: Ursini di Pescara (Cicchietti di Chieti e Sferrella di Pescara)

Marcatori: 5’pt Nardone

Note. Spettatori:  250 circa. Ammoniti: Assogna G. e Nardone (Pineto); Di Michele e Campanella (Sulmona)

domenica 26 ottobre 2014

1^ Categoria Girone C: 6^ giornata

Risultati.
CASOLI 1966-V. MONTESILVANO COLLE= 0-2
ELICESE -PESCARA NORD = 4-0
FATER-PRO TIRINO= 1-1
PINETANOVA-VIS CERRATINA= 1-0
SAN MARCO -RAIANO= 1-2
URSUS 1925 F.C.-REAL OFENA= 3-0
VERLENGIA CALCIO-ATLETICO MONTESILVANO= 3-1
VIRTUS PRATOLA-SAN DONATO= 2-0

Classifica.
Ursus 1925 PE e Pinetanova 15
Elicese e Virtus Montesilvano 13
Verlengia, Virtus Pratola Calcio e Casoli 1966 11
Castellamare Pe Nord, Raiano e San Marco 7
Real Ofena Capestrano 6
San Donato 5
Atletico Montesilvano Colle, Vis Cerratina 4
Fater Angelini Abruzzo 2
Pro Tirino PE 1

Penne-Goriano Sicoli= 3-1

Promozione Girone B.

Goriano beffa a Penne. 

PENNE - Quinta sconfitta consecutiva per il Goriano, scippato a Penne dopo un primo tempo perfetto. Gara condizionata da una direzione arbitrale imbarazzante da parte del Sig. Leone di Teramo che nel giro di dieci minuti della ripresa ha spianato la strada del successo agli uomini di Castellano, fino a quel momento nervosi, impacciati e mai pericolosi dalle parti di Lattanzio. Vantaggio ospite al 14' della prima frazione di gioco con La Gatta (foto abruzzo web tv) che chiude alla perfezione un azione sulla fascia sinistra partita dai piedi di Capitan De Mutiis e rifinita dal velocissimo Pizzola. Appena un minuto della ripresa e Ponticelli in scivolata toglie nettamente il pallone in area alla punta Granchelli che cade a terra rovinosamente. Per Leone di Pescara e' rigore tra le vibranti proteste dei biancazzurri. Dal discetto lo stesso attaccante pareggia. Al 10' l'under Del Conte viene falciato da tergo da Ciarcelluti. Punizone per il Goriano ma giallo per entrambi i giocatori che per Del Conte, gia' ammonito, determina il rientro anticipato negli spogliatoi. Il Goriano messo all'angolo in dieci minuti ribatte colpo su colpo ma scivola al 37' con una rete di Casalena che si accentra da sinistra ed indovina l'angolino alla sinistra di Lattanzio. Il Goriano si getta in avanti alla disperata ricerca del pari ma subisce la rete del 3-1 con Petre. 

PENNE: Cantagallo, Iannacci, Cacciatore, De Fabritiis (45′st Novelli), Melito (1′ st Casalena), Di Simone, Pasta, Xhepa, Petre, Granchelli T. (40′ st Ciovacco).
A disposizione: Crescia, Cretarola, Antonioli, Granchelli M.
Allenatore: Alfredo Castellano

GORIANO SICOLI: Lattanzio, Cifani P. (30′ st Leombruni), Ponticelli, Petrella (42′ st Di Camillo), Di Bacco Mas. Di Benedetto, Pizzola, Savese, La Gatta, De Mutiis (32′ st Cifani F), Del Conte.
A disposizione: Scelli, Cifani A, Krasniqi, Di Bacco Matteo
Allenatore: Roberto Di Sante

Arbitro: Leone di Teramo (Mainella e Caruso)

Marcatori: 14′pt La Gatta, 2′st  Tiziano Granchelli su rigore, 37′st Casalena, 44′st Petre

Note. Espulso: al 11′st Del Conte (Goriano) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Pizzola, Del Conte, De Mutiis, Di Bacco Massimiliano (G); Ciarcelluti, Casalena (P)

Eccellenza: 9^ giornata.

Risultati.
CAPISTRELLO–FRANCAVILLA= 1-1  12’pt Di Fabio (C), 30’st La Selva (F)
MARTINSICURO–MIGLIANICO= 4-0  18’pt, 21’pt e 45’pt Rosa, 40’st Tedeschi
MONTORIO '88–ALBA ADRIATICA= 1-0  1’st Sacchetti
PATERNO –VASTESE= 1-0  2’pt Bolzan
PINETO –SULMONA= 1-0  5’pt Nardone
R.C. ANGOLANA–CUPELLO= 0-0
SAN SALVO–ACQUA & SAPONE= 0-1  42’pt Del Gallo
TORRESE–BORRELLO= 2-2  10’pt Iampieri (T), 20’pt Ciampoli (B), 33’pt Pigliacelli (T), 49’st Di Giuseppe (B)
VASTO MARINA–AVEZZANO= 1-3  4’pt Tabacco (A), 24’pt Piccioni (A), 18’st Cesario (V), 37’st D’Alessandro (A)

Classifica 
PINETO 21
AVEZZANO 19
PATERNO 18
SAN SALVO 18
TORRESE 18
FRANCAVILLA 17
MARTINSICURO 14
CAPISTRELLO 13
MONTORIO 88 13
ANGOLANA 11
VASTESE 11
MIGLIANICO 10
ACQUA & SAPONE 9
BORRELLO 9
ALBA ADRIATICA 8
VASTO MARINA 7
CUPELLO 6
SULMONA 0

Promozione Girone B: 8^ giornata.

Risultati
FARA SAN MARTINO – VAL DI SANGRO= 1-0 43’st Rotunno
FOLGORE SAMBUCETO – CASTELLO 2000= 0-0
PENNE – GORIANO SICOLI= 3-1 14’pt La Gatta (G), 2’st Granchelli su rigore (P), 37’st Casalena (P), 44’pt Petre (P)
RIVER CASALE 65 – CASTIGLIONE VALFINO:= 0-1  22’st Romano su rigore
SCAFA – VIRTUS ORTONA= 1-2 30’pt Ndiaye (O), 15’st Dragani (O), 35’st Ortolano (S)
SILVI – IL DELFINO FLACCO PORTO= 0-0
TORRE ALEX CEPAGATTI–LAURETUM= 2-2  14’pt Buccella (T), 45’pt Barbacane (L), 5’st Di Cecco (T), 13’st Bottini (L)
TRE VILLE–PASSO CORDONE= 1-2  10’pt Fonseca (T), 11’pt Chichiriccò (P), 32’pt Cocco (P)
VALLE DEL FORO–FOSSACESIA= 0-0

Classifica 
PASSO CORDONE 19
PENNE 15
VAL DI SANGRO 15
VIRTUS ORTONA 15
CASTELLO 200014
FOLGORE SAMBUCETO 14
IL DELFINO FLACCO PORTO 13
SILVI 13
FOSSACESIA 12
VALLE DEL FORO 10
CASTIGLIONE VALFINO 9
FARA S. MARTINO 9
RIVER CASALE 9
TORRE ALEX 9
TRE VILLE 5
SCAFA 4
GORIANO SICOLI 3
LAURETUM 3

sabato 25 ottobre 2014

Goriano Sicoli-Virtus Pratola= 4-1

Juniores Regionale.

Partenza col botto per i baby del Goriano.

GORIANO SICOLI - Netto successo per il Goriano Sicoli (Juniores) che tra le mure amiche supera per 4-1 una rimaneggiata Virtus Pratola, in una gara particolarmente nervosa. I locali, in campo con quattro atleti che hanno gia' esordito nel Campionato di Promozione (Dante, Antonucci, Paolini e Di Bacco), sbloccano subito il risultato con una rete al 7' minuto di Di Prata (in foto con il portiere Scelli) su calcio di rigore. Lo stesso Di Prata raddoppia al 14' da posizione defilata. Il portiere locale Scelli salva per due volte su Hallulli e la prima frazione di gioco termina sul 2-0 biancazzurro.
Ad inizio ripresa la Virtus Pratola accorcia le distanze con Di Genova, centrocampista che aveva iniziato la preparazione proprio con il Goriano. Al 10' D'Amato (ex Sulmona) indovina l'angolino e realizza il 3-1. Alla mezz'ora un gran goal in girata di Esposito chiude definitivamente il match che si conclude sul 4-1. Prossimo Turno: Valle Aterno Fossa-Goriano Sicoli; Virtus Pratola-Capistrello. Migliori in campo: Trinetti (Goriano Sicoli), Di Genova (Virtus Pratola)

Goriano Sicoli: Scelli M., Trinetti, Gasbarro A. (1' st Esposito), Di Bacco, Dante, Amicucci, Moscetti (32' st Merolli F.), Paolini, D'Amato (25' st Cerpia), Di Prata, Antonucci.
A disposizione: Iseni.
All. Bighencomer G.

Virtus Pratola: Di Persio, D'Ascanio, Luceri, Di Genova, Antonetti, Liberatore A., Molla, Piscopo, Liberatore A., Hallulli, Florian.
All. Tofano.

Arbitro: Ramacciotti de L'Aquila.

Marcatori: 7' pt rig. e 14' pt Di Prata, 2' st Di Genova, 10' st D'Amato, 29' st Esposito.

Note. Giornata di sole, pubblico numeroso, terreno in perfette condizioni (sintetico). Espulso Di Genova (V. Pratola). Recuperi Pt 4' - St 3'.

Presentazione Ovidiana-G. Liberati Avezzano.

3^ Categoria.

Esordio casalingo per la squadra degli Ultras biancorossi. Ingresso gratuito al Pallozzi per sostenere i ragazzi di Doria

Sulmona – L’Ovidiana si appresta all’esordio casalingo. Dopo essere stata costretta nella prima giornata all’inversione di campo, la squadra creata dagli Ultras biancorossi giocherà per la prima volta a Sulmona domani allo stadio Pallozzi per affrontare i marsicani del Guido Liberati per la terza di andata del girone B aquilano del campionato di Terza Categoria. Dopo aver conquistato un punto in due trasferte consecutive l’Ovidiana mira al successo interno per dare seguito al risultato positivo ottenuto la scorsa domenica. L’obiettivo del club del presidente Davide Silvestri e del tecnico Panfilo Doria non è comunque quello di vincere il campionato ma è quello di valorizzare i ragazzi di Sulmona e del comprensorio dimostrando che “un altro calcio è possibile”. Armati da quest’entusiasmo gli ex Ultras del Sulmona hanno incominciato quest’avventura e per domani si augurano una risposta adeguata da parte del pubblico che potrà accedere allo stadio ad ingresso gratuito. Si rivedrà finalmente una gara con il tifo organizzato. Nulla importa se si tratta di Terza Categoria. L’aspetto significativo è quello di ricreare entusiasmo attorno ad una squadra che vuol rappresentare la parte genuina del calcio sulmonese. Seppur si tratta del campionato di ultimo livello, la Terza Categoria di quest’anno farà registrare molto interesse in quanto ci saranno diversi derby per la presenza nello stesso girone di Pratola, Pacentro, Cansano e Campo di Giove. Il primo è in programma alla quinta giornata tra Ovidiana e Pratola che probabilmente verrà anticipato a sabato 8 novembre. Il tecnico dell’Ovidiana Doria può contare su un organico prevalentemente giovane con la maggior parte degli elementi ex juniores del Sulmona. I più grossi di età sono Massimo Di Pietro ed Aldo Di Cesare, entrambi 34enni, mentre l’età media è di 23-24 anni. Una squadra giovane affidata ad un allenatore che ha sempre lavorato tra i giovani. L’avversario di domani, il Guido Liberati della frazione Antrosano di Avezzano, è reduce dalla sconfitta casalinga contro il Massa D’Albe ma nella prima giornata aveva vinto in trasferta contro il Manaforno. I sulmonesi invece dopo la sconfitta nel primo turno vengono dal pari della scorsa domenica. Dopo due partite fuori casa finalmente arriva l’esordio a Sulmona. Domani alle 14.30 allo stadio Francesco Pallozzi. Ingresso gratuito per dare la possibilità a tutti di sostenere questa nuova squadra di Sulmona alla sua prima avventura.

Domenico Verlingieri

venerdì 24 ottobre 2014

Il calcio peligno piange Gianni Turco.


Grave lutto nel mondo sportivo peligno.

RAIANO - Un pezzo del calcio locale, in particolar modo di quello raianese ci lascia prematuramente.
Si e' spento nel pomeriggio odierno, dopo una breve malattia, l'allenatore Gianni Turco.
Una grave perdita per gli sportivi della Valle Peligna che ricordano un uomo tranquillo, sempre disponibile che ha contribuito alla crescita di tantissimi giovani calciatori di diverse generazioni, formandoli come atleti ma soprattutto come uomini.
Allenatore esperto, nella passata stagione aveva iniziato l'avventura con il Pratola Calcio 1910, tornando su una panchina dopo che nel passato aveva guidato compagini come il Raiano, Bugnara e Castelvecchio Subequo.
La redazione di Calcio Peligno si stringe al dolore che ha colpito i familiari del Mister Turco.
I funerali si svolgeranno a Raiano Domenica  25 Ottobre.

Intervista Luciano Di Marcantonio.

Calcio Eccellenza. 

Il Sulmona si prepara in vista della trasferta di domenica prossima contro la capolista Pineto. La squadra dopo l'esonero di Emidio Oddi è stata affidata a Luciano Di Marcantonio che da vice allenatore è diventato allenatore in prima. Ascoltiamo le sue dichiarazioni rilasciate durante l'allenamento al Pallozzi.



Domenico Verlingieri.

giovedì 23 ottobre 2014

Classifica Marcatori: Eccellenza e Promozione (B).

Eccellenza.
8 Reti. Marinelli (San Salvo - in foto) e Rosa (Martinsicuro)
7 Reti: Aquino (Paterno)

6 Reti: Pigliacelli (Torrese)
5 Reti: Lalli (Francavilla), Pendenza (Cupello), Moro (Avezzano)
4 Reti: De Sanctis e Capretta (Torrese), Micciche e Di Gaetano (Capistrello)
3 Reti: Morelli (avezzano), Traore' e Di Properzio (Borrello), La Selva (Francavilla), Rossi Finarelli (Miglianico), Coccia (Montorio '88), Colacioppo (Pineto), Orta (Renato Curi Angolana), Piscopo e Soria (Vastese), Cataruozzolo (Vasto Marina).

Promozione Girone B.
7 Reti: Sabatini (Passo Cordone)
6 Reti: D'Amico (Castello 2000), Antignani (River Casale)
5 Reti: Granchelli (Penne), Mucci (Passo Cordone)
4 Reti: Ferrandina (flacco Porto PE), Dragani (V. Ortona), Nannarone (River Casale), Simeone (Torre Alex Cepagatti).
3 Reti: Colicchia (Castiglione Valfino), Bucceroni (Fara San Martino), Maraschio e Vaccaro (F. Sambuceto), Buccella (Torre Alex Cepagatti), Mainella (Val Di Sangro), De Leonardis e Tacconelli (Valle Del Foro), Ndjaie (V. Ortona).
2 Reti: Pennacchioni (Castello 2000), Primiterra (Fara San Martino), DI Nardo (F. Sambuceto), Petrella e Ventresca (Goriano Sicoli), Di Francesco (IL Delfino Flacco PE), Falone (Passo Cordone), Xhepa (Penne), Bassi (River Casle), Amedoro (Scafa), Planamente e Martella (Silvi), Landucci (Torre Alex Cepagatti), Fonseca (tre Ville), Diomy e Beniamino (Val Di Sangro), Liuzzi (Valle Del Foro), Granata e Scioletti (V. Ortona).

lunedì 20 ottobre 2014

Scuola calcio Olimpa Cedas Sulmona.

Settore giovanile.

SULMONA - Grande soddisfazione per i risultati ottenuti dai giovani atleti dell'Olmpia Cedas Sulmona Ottenuti nel torneo di Trasacco nelle varie categorie.
Buon terzo posto per la categoria 2005 (3 vittorie e due pareggi). Ottimo il consenso ottenuto dagli addetti ai lavori per i piccoli calciatori allenati dal Mister Tiziano Di Benedetto che si sono confrontati con atleti piu' grandi. Ottimo il risultato ottenuto dal debuttante tecnico Marco Siani con i pulcini del 2004, primi nel torneo di categoria tenendo testa a compagini blasonate quali l'Avezzano, Marsica Calcio, Celano e Fucense, Soddisfazione per tutta la dirigenza per l'ottima lavoro finora svolto dalla scuola calcio.

ASD OLYMPIA CEDAS SULMONA.

Forme-Ovidiana= 1-1

3^ Categoria.

Primo punto stagionale per l' Ovidiana.

L’Ovidiana conquista il primo punto del campionato contro il Forme, finisce uno a uno al Comunale di Massa D’Albe, i biancorossi sotto di un gol hanno pareggiato la partita con un gol di Orsini al 65’. Pronti via e gli ovidiani mettono sotto i marsicani, fa il suo esordio in campionato Lorenzo Gizzi, che opera in mezzo al campo. In attacco Massimo Di Pietro e Giuseppe Natale provano a rendersi pericolosi ma la difesa del Forme è arcigna con i suoi difensori che sovrastavano fisicamente i due attaccanti. Nel primo tempo i biancorossi calciano sei volte verso la porta avversaria ma non riescono a concretizzare le occasioni. Il Forme invece si dimostra cinico perché nella prima occasione utile passa in vantaggio, al 30’ circa: azione che parte dalla sinistra con un cross in area su cui si avventa Cofini, non marcato, che batte l’incolpevole Petito. Al 40’ tra i biancorossi esce Di Silvio per infortunio sostituito da Falcione. Le squadre vanno a riposo con i marsicani in vantaggio. Il secondo tempo riprende con il Forme intenzionato a mantenere il vantaggio, mister Doria opera alcuni cambi e inserisce due attaccanti, mossa che si rivelerà azzeccata perché proprio il subentrato Pietro Orsini al 65’ batte Cofini, l’attaccante dal limite dell’area si gira e calcia di destro con la palla che si infila sotto la traversa alle spalle del portiere. L’Ovidiana galvanizzata dal gol cerca la vittoria ma il gol non arriva, il Forme chiuso in difesa è pronto a ripartire e lo fa in un paio di occasioni, soprattutto con il numero dieci Iucci. Finisce uno a uno a Massa D’Albe, il prossimo weekend, terza giornata di campionato, dopo due turni esterni, l’Ovidiana disputerà la sua prima casalinga allo stadio “Pallozzi” dove arriverà il Guido Liberati, sconfitto per 3-1 in casa dal Massa D’Albe.

Forme: Cofini A., Cofini G., Tiburzi, Di Giulio, Gatti, Cofini L., Cofini Am., Pendenza, Cofini Gi., Iucci, Fughetta.
A disp.: Venanzi, Corazza, Pinzari, La Groia, Confini An., Pinardi, Cardilli.

Ovidiana: Petito, Valeri, Di Genova, Gizzi, Di Cesare A., La Civita E., Di Cesare Al., Di Silvio, Natale G., Di Bacco, Di Pietro.
A disp.: Musella, Diana, Natale S., Falcione, Carpanzano, La Civita L., Orsini.
All. Doria.

Marcatori: 30' pt Cofini, 20' st Orsini

3^ Categoria Girone B: (L'Aquila)

IN TESTA CASTRONOVO.
Al Pratola il Derby col Cansano, in parita' Campo Di Giove-Pacentro. Ovidiana pareggio in trasferta. 

SULMONA - Tre vittorie interne, due esterne e due pareggi nella seconda giornata di Campionato. In testa resta solitario il Castrovo che supera nel big match di giornata, col classico 2-0, il Deportivo Luco. Insegue il Pratola che fa suo il derby contro il Cansano grazie alla rete di Santilli. Vittoria interna del Pero Dei Santi (2-0) al Marruvium e colpo esterno del Massa D'Albe che espugna per 3-1 il terreno del G. Liberati di Avezzano. Parita' (1-1)  nell'anticipo tra il Campo Di Giove ed il Pacentro. Vantaggio locale con Alosi, pareggio ospite con l'ex biancorosso Restaino. Primo punto stagionale per l'Ovidiana di Sulmona che impatta per 1-1 sul terreno del Forme. La rete sulmonese porta la firma di Orsini. In biancorosso tesserato anche Vincenzo Valeri ('94 - ex Sulmona e Za' Mariola Bussi). Per concludere vittoria interna del Cese opposto al Manaforno (3-1). Nel dettaglio la classifica aggiornata.

La Classifica della 2^ giornata.
Castronovo 6
Pero Dei Santi, Massa D'Albe, Pratola 4
Cese, Deportivo Luco, Cansano, Guido Liberati, Marruvium, 3
Pacentro, Forme 2
Campo Di Giove, Ovidiana 1
Manaforno 0

Comunicato stampa Sulmona calcio 1921



Eccellenza.

I dirigenti biancorossi tagliano la punta Di Rocco.

SULMONA - A seguito degli episodi avvenuti nel corso degli ultimi giorni, la Società ASD SULMONA CALCIO 1921 comunica di aver disposto sanzione disciplinare con risoluzione del rapporto sportivo al tesserato Italo Di Rocco saldando ogni competenza a quest'ultimo spettante.
Tanto per Vs. opportuna conoscenza.

a.s.d SULMONA CALCIO 1921