giovedì 19 gennaio 2017

Rinviate tutte le attività fino a lunedì 23 gennaio 2017

L'eccezionale ondata di maltempo blocca il calcio abruzzese.
 
L'Aquila - La gravissima situazione meteorologica degli ultimi giorni, unita ai problemi della viabilità stradale e alle migliaia di utenze di acqua e corrente elettrica non funzionanti, ha indotto il Consiglio Direttivo del Comitato Abruzzo a decretare la sospensione di tutte le attività fino a lunedì 23 gennaio 2017 compreso, a tutela dell'incolumità di tutti.
Non si disputeranno quindi le gare di Coppa Abruzzo previste per oggi, quelle della Juniores d'Elite previste per domani e tutte quelle del prossimo weekend (21, 22 e 23 gennaio 2017). Il provvedimento, naturalmente, è valido anche per quanto concerne le gare di Calcio a 5 e Settore Giovanile.
Nei prossimi giorni saranno presi i provvedimenti per la programmazione di tutte le gare da recuperare.

martedì 17 gennaio 2017

Eccellenza il punto dopo 20 gare disputate.

AGGANCIO IN TESTA DEL MARTINSUCURO AL FRANCAVILLA.
Nerostellati e' lecito provarci.

SULMONA - Cinque vittorie interne, una esterna e tre pareggi nella 21^ Giornata di Campionato di Eccellenza. Si e' segnato su tutti i campi ad eccezione del match tra Sambuceto ed Amiternina. Ben 32 le reti realizzate (21 interne e 11 esterne) tra le quali spiccano le doppiette di Marrone (Acqua & Sapone) e Maio e Ruzzier (Martinsicuro). Le uniche difese rimaste imbatture sono state quelle del Sambucewto, Amiternina e Morro D'Oro.

Numeri e curiosita'. Le squadre con maggior punti in classifica sono Francavilla e Martinsicuro (42), mentre il Penne, penalizzato di due punti,  la chiude con 11 punti.
Le squadre con piu' vittorie sono proprio le prime della classe Francavilla e Martinsicuro (12), Penne e Virtus Teramo hanno vinto solo tre volte.
Francavilla e Martinsicuro con due sconfitte, il Penne ne ha collezionate 13.
Sambuceto con 9 pareggi, San salvo e Paterno appena tre.
Miglior attacco quello del Francavilla con 39 reti realizzate, Penne il peggiore con 13 reti all'attivo.
Miglior difesa del Torneo si conferma quella del Martinsicuro con 11 reti subite; L'Amiternina la peggiore con 34 reti al passivo. Capocannoniere del Campionato Valerio Terriaca (Amiternina Scoppito - in foto) con 14 reti.

Classifica Marcatori.
14 Reti: Terriaca (Amiternina S.)
13 Reti: Lazzarini (alba Adriatica), Micciche' (Francavilla)
12 Reti: Orta (Renato Curi Angolana).
11 reti: Antignani (River Chieti '65).
10 Reti: Di Gennaro (Francavilla)
9 Reti: Augelli (Cupello - ceduto)
8 Reti: Marrone (Acqua & Sapone), Lepre (Capistrello)
7 Reti: Rodia (Francavilla), Palombizio (Nerostellati), Torbidone (morro D'Oro), Leccese (Paterno), Nardone (Sambuceto)
6 Reti: Maio (Cupello), Damiano (Miglianico), Isotti (Nerostellati), Buonanno (San Salvo), Maranella (V. Teramo) 

lunedì 16 gennaio 2017

2^ Categoria Girone A: 11^ Giornata

Risultati.
Forconia 2012-Pitinum L' Aquila= n.d
Genzano-Preturo= 3-2
Monticchio 88-Sangregoriese= 3-2
Pacentro Calcio-Montereale Calcio 1970= n.d.
Polisportiva Morronese-Pianola= n.d
Scoppito-San Francesco Calcio= 0-4

Classifica
Genzano 28
Pacentro Calcio 24
San Francesco Calcio 22
Montereale Calcio 1970 18
Pianola 18
Forconia 2012 16
Polisportiva Morronese 16
Preturo 9
Monticchio 88 9
Scoppito 8
Pitinum L' Aquila 7
Sangregoriese 6

2^ Categoria Girone B. 11^ Giornata.

Risultati
Castronovo-Pro Celano= 0-6
Collarmele-Ortigia= n.d
Deportivo Luco-San Giuseppe Di Caruscino= n.d
Federlibertas Bugnara-Cese A. S. D.= n.d.
Villavallelonga-Marruvium= n.d
Riposa: Atletico Civitella Roveto= n.d

Classifica
Pro Celano 19
Federlibertas Bugnara 17
Ortigia 16
Atletico Civitella Roveto 15
Collarmele 14
San Giuseppe Di Caruscino 13
Cese A. S. D. 13
Deportivo Luco 11
Castronovo 8
Marruvium 7
Villavallelonga 5

Il Delfino Flacco Porto-Sulmonese Ofena= 2-2 (video).

domenica 15 gennaio 2017

1^ Categoria Girone C: 1^ Giornata di Ritorno

LA VIRTUS PRATOLA RESTA IN TESTA, S.ANNA CORSARO A PAGANICA.
Nessun pareggio nella Prima Giornata di Ritorno.

Risultati
Orsogna 1965-Cugnoli= 4-2
Za' Mariola Tirino Bussi-Giuliano Teatino 1947= 2-3 
Valle Aterno Fossa-Manoppello Arabona= 3-0  
Canosa S.-Popoli Calcio= 2-1
Il Moro Paganica Aquilana-S. Anna= 0-3
Cepagatti Red Devils-San Martino S. M.= 2-1
Alanno-Villa Santangelo= 3-1
Scafa Cast-Virtus Pratola Calcio= 0-1 (Vitone - in foto)   

Classifica
Virtus Pratola Calcio 35 
S. Anna 33   
Scafa Cast 27   
Villa Santangelo 26   
Cugnoli 24   
Cepagatti Red Devils 23 
Orsogna 1965 22 
Valle Aterno Fossa 20
Za Mariola Tirino Bussi 19   
Giuliano Teatino 1947 19
Canosa S. 18
Alanno 16   
Manoppello Arabona 17   
Popoli Calcio 14   
Il Moro Paganica Aquilana 12   
San Martino S. M. 8

Nerostellati-Alba Adriatica= 3-1

Eccellenza

Vittoria netta dei pratolani che chiudono la pratica Alba Adriatica con tre reti nel primo tempo. La squadra di Di Marzio raggiunge gli albensi in classifica consolidando la propria posizione in zona play off.

PRATOLA PELIGNA – Undicesima vittoria in campionato per i Nerostellati che si impongono sull’Alba Adriatica, appaiando in classifica proprio gli albensi. Un successo messo in ghiaccio dai peligni nella prima mezz’ora di gara con la squadra di Matteo Di Marzio in gol per tre volte. Dopo una favorevole occasione mancata da Palombizio in avvio di gara, al 14’ i Nerostellati passano in vantaggio con un calcio di rigore trasformato da Isotti e concesso per un colpo proibito del difensore Adamoli (cartellino rosso per lui) sul volto di Palombizio all’interno dell’area di rigore ospite. I padroni di casa sfruttano la superiorità numerica e a metà del primo tempo trovano il raddoppio con Pacella (in foto), bravo a correggere in rete una conclusione di Moscone per il 2-0 di marca peligna. Poco dopo sono gli albensi a provarci ma Meo è reattivo su un colpo di testa di Fabrizi. I Nerostellati non si accontentano e sugli sviluppi di un corner battuto da Vitone, al 28’ Palombizio fa scattare la legge dell’ex portando il punteggio sul 3-0. Pur con un uomo in meno, nel secondo tempo l’Alba Adriatica insiste nella metà campo pratolana e dopo un salvataggio di Giallonardo nei pressi della linea di porta, al 64’ Florimbi accorcia le distanze superando Meo. Al 75’ parità numerica ristabilita quando, a seguito di un parapiglia sul terreno di gioco, Ponticelli viene ammonito per la seconda volta e quindi espulso. L’Alba Adriatica ci prova ma Meo è attento sulla conclusione di Calvaresi. Nei minuti conclusivi i Nerostellati chiudono gli spazi e non rischiano più nulla. Finisce 3-1 con i peligni che si mantengono in zona play-off toccando quota 37 punti in classifica. Domenica prossima trasferta sul campo del Cupello, l’unica squadra capace di violare l’Ezio Ricci di Pratola Peligna nella corrente stagione calcistica.

NEROSTELLATI: Meo, Giallonardo, Ponticelli, Valente, Del Gizzi, Pacella, Moscone, Vitone (51’ Nanni), Palombizio (88’ Di Bacco), Rossi (65’ Antonucci).
A disposizione: Marulli, Safon, Verrocchi, Iacobucci.
Allenatore: Di Marzio.

ALBA ADRIATICA: Petrini, Tarquini, Calvaresi, Veccia, Fabrizi, Adamoli, Di Giorgio, Ianni, Lazzarini, Florimbi (73’ Liguori), Antonacci (51’ Di Nicola).
A disposizione: Spinelli, Esposito, Capocasa, De Dominicis, Passamonti.
Allenatore: Di Sarafino.

ARBITRO:
Francesca Del Biondo di Pescara (assistenti Francesco De Santis di Avezzano e Stefano Bruni di Pescara).

MARCATORI: 14’ Isotti (rig.), 24’ Pacella, 28’ Palombizio, 64’ Florimbi.

NOTE: giornata fredda, terreno di gioco allentato e scivoloso. ESPULSIONI: 12’ Adamoli, 75’ Ponticelli (doppia ammonizione). AMMONIZIONI: Pacella e Vitone (Nerostellati); Di Nicola e Tarquini (Alba Adriatica).

Giulio Misticone


Il Delfino Flacco Porto-Sulmonese Ofena= 2-2

Promozione girone B.

Un tempo per parte tra pescaresi e peligni. Luca Del Conte doppietta in 45 minuti, poi l'infortunio.

PESCARA - Termina 2-2  lo scontro d'alta classifica tra Il Delfino Flacco Porto Pescara e la Sulmonese Ofena. Una gara vibrante tra le compagini piu' giovani del Campionato che tornava dopo una stop di ben 24 giorni. Locali con Ferrandina ed il rientrante Di Lisa in panchina; ospiti con le defezioni di Favilla, Shala e con il Bomber Pasquale Moro inizialmente in panchina.
Cronaca. Gara dai due volti. La Sulmonese Ofena chiude la prima frazione di gioco col doppio vantaggio. I biancorossi sbloccano il risultato al 29' con il velocissimo Luca Del Conte (in foto) che supera Capone in ritardo nell'uscita. Il raddoppio ospite giunge al 40' ancora con Luca Del Conte che s'infila tra la difesa pescarese ed indovina l' angolo lontano. Nona rete stagionale per il giovane attaccante popolese costretto a lasciare, nell'intervallo, il terreno di gioco per noie muscolari; al suo posto Moro.
Ad inizio ripresa Il Delfino accorcia le distanze con D'Incecco che approfitta di un'indecisione difensiva e fulmina Vergari sotto porta. Al 19' i locali agguantano il pari direttamente su calcio di punizione di Ligocki. Una pareggio sostanzialmente giusto che mantiene Il Delfino al terzo posto e la Sulmonese Ofena in quinta posizione. Migliori in campo: Del Conte L. (Sulmonese Ofena); Ligocki (Il Delfino Flacco Porto). Prossimo turno: Spoltore-Il Delfino; Sulmonese Ofena-Casolana.

Il Delfino Flacco Porto: Capone, Di Renzo, Leonelli (1' st Guidotti), Rucci (1' st Casalena), Di Giacomo (30' st De Leonardis), Terzini, Ligocki, Piccioni, Sciarra, Montagna, D'Incecco.
A disposizone: Berardi, Di Lisa, Perilli, Ferrandina.
All. Bonati.

Sulmonese Ofena: Veragari, Finocchi, Zazzara, Di Toro, D'Orazio, Tuzi M., Salvatore, Del Conte D., Baòlassone (20' st Ramunno), Tirino, Del Conte L (1' st Moro - 42' st Valenza)
A disposizione: Forcucci, Moroni, Lorenzetti, Di Carlo.
All. Scandurra.

Arbitro: Fabio D’Ettorre di Lanciano (Falcone di Vasto e Di Cerchio di Avezzano).

Marcatori: 35’ pt e 40’pt Del Conte L. (S), 1’ st D’Incecco (I), 19’ st Ligocki (I).

Promozione Girone B: 3^ Giornata di Ritorno

Risultati.
BUCCHIANICO–SILVI= 1-1   1’pt Ferrari (B), 43’pt Adorante su rigore (S)
CASTIGLIONE VALFINO–SPOLTORE: rinviata
IL DELFINO FLACCO PORTO–SULMONESE OFENA= 2-2   35’pt e 41’pt Del Conte L.
(S), 1’st D’Incecco (I), 15’st Ligocki (I)
PALOMBARO–RAIANO: rinviata
PASSO CORDONE–CASTELLO 2000= 3-1   10’pt Pizzola (P), 18’st Pizzola (P), 27’st Di Domizio (P), 32’st autogol di Di Felice (C)
SPORTING CASOLANA–VILLA 2015: rinviata
VAL DI SANGRO–FOSSACESIA: rinviata
VASTO MARINA–CASALBORDINO= 0-2   38’pt Di Pasquale, 18’st Cesario
VIRTUS ORTONA–CHIETI TORRE ALEX=  0-4   3’pt Lalli, 10’st Comparelli, 15’st Lalli su rigore, 25’st Catalli

Classifica 
CHIETI TORRE ALEX 53
SPOLTORE* 39
IL DELFINO FLACCO PORTO 38
PASSO CORDONE 32
SILVI 28
SULMONESE OFENA 28
VAL DI SANGRO* 28
BUCCHIANICO 27
CASTELLO 2000 25
FOSSACESIA* 25
RAIANO* 24
CASALBORDINO 23
VILLA 2015* 20
CASTIGLIONE VALFINO* 19
PALOMBARO* 14
SPORTING CASOLANA* 14
VIRTUS ORTONA 14
VASTO MARINA 7

Eccellenza: 4^ Giornata di Ritorno.

Risultati
ACQUA E SAPONE–R.C. ANGOLANA=  2-3   1’pt Marrone (AS), 10’pt autogol di Marrone (An), 15’pt Marrone (AS), 31’pt Orta (An), 46’st Ruggieri (An)
CUPELLO–PENNE: 2-1   8’pt Berardi (C), 16’pt Ndiaye (P), 13’st Marinelli (C)
FRANCAVILLA–MONTORIO 88= 2-2   8’pt Di Gennaro (F), 40’pt Facecchia (M), 23’st Ridolfi (M), 44’st Di Giovanni (F)
MARTINSICURO–SAN SALVO= 5-1   4’pt Maio (M), 7’pt Molino (S), 37’pt Maio (M), 6’st e 15’st Ruzzier (M), 34’st Picciola (M)
MORRO D’ORO–CAPISTRELLO= 1-0   48’st Arciprete
NEROSTELLATI–ALBA ADRIATICA= 3-1   10’pt Isotti (N), 20’pt Palombizio (N), 35’pt Pacella (N), 30’st Florimbi (A)
PATERNO–VIRTUS TERAMO= 5-2   5’pt Aquino (P), 20’pt Di Ruocco (P), 17’st Cini su rigore (V), 21’st Puglia (P), 26’st di Egidio (V), 30’st Kras (P), 37’st Leccese (P)
RIVER CHIETI 65–MIGLIANICO= 1-1   17’st Damiano (M), 44’st Antignani su rigore (R)
SAMBUCETO–AMITERNINA= 0-0

Classifica 
FRANCAVILLA 42
MARTINSICURO 42
R.C. ANGOLANA 38
ALBA ADRIATICA 37
NEROSTELLATI 1910 37
PATERNO 36
SAN SALVO 30
CAPISTRELLO 29
SAMBUCETO 27
CUPELLO 25
ACQUA E SAPONE 23
RIVER CHIETI 65 23
MORRO D’ORO 21
AMITERNINA 19
MIGLIANICO 18
MONTORIO 88 17
VIRTUS TERAMO 17
PENNE* 11 (penalizzato di due punti)

sabato 14 gennaio 2017

Programma ed arbitri in Eccellenza e Promozione.

Quarta Giornata di Ritorno.
ACQUA E SAPONE–R.C. ANGOLANA: Guido Verrocchi di Sulmona (Dell’Arciprete di Vasto e Boffa di Chieti)
CUPELLO–PENNE: Emanuele Varanese di Chieti (Nappi e Frati di Pescara)
FRANCAVILLA–MONTORIO 88: Antonio Romanelli di Lanciano (Carullo e Di Risio di Lanciano)
MARTINSICURO–SAN SALVO: Federico Franco di Cuneo (Miccoli di Lanciano e Papa di Chieti)
MORRO D’ORO–CAPISTRELLO (campo “Besso” San Nicolò a Tordino): Luca D’Antuono di Pescara (Lorenza Caporali di Pescara e Langella di Chieti)
NEROSTELLATI–ALBA ADRIATICA: Francesca Del Biondo di Pescara (De Santis di Avezzano e Bruni di Pescara)
PATERNO–VIRTUS TERAMO (campo Capistrello): Stefano Altobelli di Pescara (Guardiani de L’Aquila e Bernardini di Pescara)
RIVER CHIETI 65–MIGLIANICO: Leonardo Funari di Roma 1 (Sica de L’Aquila e Mara Mainella di Lanciano)
SAMBUCETO–AMITERNINA: Claudia Di Sante Marolli di Pescara (Rossini di Vasto e Buonpensa di Pescara)

Promozione Girone B: 3^ Giornata
BUCCHIANICO–SILVI (campo antistadio di Francavilla al Mare): Pierludovico Arnese di Teramo (Cerasi e Giada Di Carlantonio di Teramo)
CASTIGLIONE VALFINO–SPOLTORE: Mario Perri di Roma 1 (Mazzocchetti di Teramo e Pennese di Pescara)
IL DELFINO FLACCO PORTO–SULMONESE OFENA: Fabio D’Ettorre di Lanciano (Falcone di Vasto e Di Cerchio di Avezzano)
PALOMBARO–RAIANO: Giacomo Rossini di Vasto (Caruso e Di Cino di Lanciano)
PASSO CORDONE–CASTELLO 2000= 3-1 10’pt Pizzola (PC), 18’st Pizzola (PC), 27’st Di Domizio (PC), 32’st autogol di Di Felice (C)
SPORTING CASOLANA–VILLA 2015: Davide D’Adamo di Vasto (Consalvo e Carchesio di Lanciano)
VAL DI SANGRO–FOSSACESIA: rinviata per impraticabilità del campo
VASTO MARINA–CASALBORDINO: Federico Russo di Pescara (Miccoli e Melania Di Giorgio di Lanciano)
VIRTUS ORTONA–CHIETI TORRE ALEX: Luca Di Monteodorisio di Vasto (D’Orazio di Lanciano e Antenucci di Vasto)

mercoledì 11 gennaio 2017

Giunta: ok a fondi per impiantistica sportiva

Disponibili risorse per quasi 30 milioni di Euro...

La giunta regionale ha approvato le linee generali di indirizzo per finanziare interventi finalizzati a migliorare e valorizzare l'impiantistica sportiva regionale. A disposizione ci sono risorse pari a 29.596.506 euro, erogati dal FSC ordinario nazionale 2014/2020. La delibera è stata promossa dall'assessore allo sport, Silvio Paolucci, e prevede interventi per l'adeguamento e il miglioramento dell'impiantistica sportiva, tenendo conto delle nuove norme in materia di abbattimento delle barriere architettoniche (per rispondere alle esigenze degli atleti paraolimpici) e sismiche, per quanto concerne, in particolare, i campi di calcio. Un altro punto fondamentale è la realizzazione di nuove strutture coperte, polivalenti e comprensoriali, progettate nelle aree interne attraverso l'individuazione di bacini ottimali d'intervento. Poi, sostegno al potenziamento e alla costruzione di infrastrutture e impianti dedicati alle attività sportive, cosiddette "outdoor", e inserite in contesti naturalistici ed utilizzabili sia da atleti che da turisti sportivi, come l'arrampicata, mountain bike, down-hill, cross country, rafting, canottaggi e vela nei laghi. Una parte dei fondi sarà destinata anche a potenziare le strutture sportive esistenti nei Comuni abruzzesi che risultano carenti o non funzionali. Le linee guida sono frutto di una concertazione avvenuta nei mesi scorsi tra l'assessore Silvio Paolucci e la giunta regionale del Coni.

lunedì 9 gennaio 2017

Recuperi dell' 8 Gennaio 2017

Calcio dilettanti.

L'AQUILA - Le gare del campionato di Eccellenza e Promozione non disputate per neve nell’ultimo week end saranno recuperate mercoledì 25 gennaio con i Nerostellati che affronteranno in trasferta l’Amiternina (3^ ritorno Eccellenza) mentre per la seconda di ritorno del girone B di Promozione sono in programma Sulmonese Ofena-Castiglione Val Fino e Raiano-Vasto Marina. Per quanto riguarda la Prima Categoria i recuperi dell’ultima di andata ci saranno mercoledì 1 febbraio quando scenderanno in campo, per il girone C, Valle Aterno Fossa-Virtus Pratola e San Martino-Popoli. Il primo campionato che recupererà sarà comunque quello juniores d’Elite che disputerà la prima di ritorno giovedì della prossima settimana, 19 gennaio, con i Nerostellati che ospiteranno la Nuova Santegidiese. Nei gironi A e B di Seconda Categoria non ci saranno recuperi perché ieri non era previsto alcun turno. La Figc dovrà invece stabilire quando far recuperare la Terza Categoria.

Domenico Verlingieri.

sabato 7 gennaio 2017

L'ondata di maltempo ferma il calcio abruzzese.

Sospesi tutti i campionati di Calcio a 11 e Calcio a 5 (ad eccezione della Final Eight C5)

L'AQUILA - A causa delle abbondanti nevicate che hanno reso impraticabili moltissime strade e impianti sportivi della regione, il Comitato Regionale Abruzzo FIGC/LND ha deciso per la sospensione di tutte le attività a livello regionale e provinciale in programma per il 7, 8 e 9 gennaio 2017.
Non saranno quindi disputate le gare dei campionati di Eccellenza, Promozione, Prima Categoria, Seconda Categoria, Terza Categoria, Calcio a 11 Femminile, Juniores, Settore Giovanile e Calcio a 5 (ad eccezione delle gare della Final Eight C5).

Figc Lnd Comitato Regionale Abruzzese.

mercoledì 4 gennaio 2017

Coppa Italia di Promozione

In semifinale: Val Di Sangro, Luco Calcio, Spoltore e Real Giulianova

CHIETI TORRE ALEX–VAL DI SANGRO= 2-2   33’pt Carosone (C),42’pt Colantoni (C), 32’st Mastronardi (V), 40’st Soria (V). 
La Val di Sangro accede al turno successivo. 

LUCO–SULMONESE OFENA=: 4-1   15’pt  e 40' st Di Girolamo (L), 25’pt Carnevale (L), 30’st Del Conte (S), 45’st Margagliotti (L). 
Il Luco accede al turno successivo. 

SPOLTORE–MUTIGNANO= 2-1   9’pt Di Giulio (M), 20’pt e 31’pt Grassi (S). 
Lo Spoltore accede al turno successivo. 

REAL GIULIANOVA–TORRESE= 2-0   35’pt e 3’st Di Paolo. 
Il Real Giulianova accede al turno successivo. 

Luco calcio-Sulmonese Ofena= 4-1

Coppa Italia di Promozione.

I peligno cadono a Luco ed abbandonano la competizione.

LUCO DEI MARSI - Il Luco calcio batte per 4-1 la Sulmonese Ofena ed accede alle Semifinali di Coppa Italia di Promozione. Prima frazione di gioco che si chiude con i marsicani avanti di due reti. Apre le marcature al 15' l'ex Pro Sulmona Daniele Di Girolamo (in foto) che di testa insacca il cross di Ranieri (1-0). Raddoppia dieci minuti dopo Carnevale che corregge sotto porta l'assist di Di Girolamo (2-0).
Nella ripresa Luca Del Conte riapre la gara direttamente su calcio di punizione, Con i peligni in avanti alla ricerca del pari qualificazione, il Luco calcio realizza due reti in contropiede con Di Girolamo e Mergagliotti che chiudono il match sul 4-1.

Luco calcio: Ridolfi, Ciocci (Briciu), Ranieri, Danese, Venditti, Ciaprini, Di Girolamo, Di Pasquale (Borgea), Carnevale, Stornelli, Mergagliotti. 
All. Giannini.

Sulmonese Ofena: Vergari, Favilla, Zazzara, Dante, Tuzi, Tirino, Finocchi (Di Toro), Del Conte D., Moro (Valenza), Del Conte L., Moscetti (Balassone).
A disposizione: Forcucci, Di Carlo, Hinic, Ramunno.
All. Scandurra.

Arbitro: Colonna di Vasto (Mastrogiuseppe di Sulmona; Aspite di Chieti)

Marcatori: 15’pt Di Girolamo (L), 25’pt Carnevale (L), 30’st Del Conte (S.O.), 40’st Di Girolamo (L), 45’st Margagliotti (L).

martedì 3 gennaio 2017

La Sulmonese a Luco Dei Marsi.

Coppa Italia di Promozione.

Basta un pareggio ai ragazzi di Scandurra per la qualificazione.

SULMONA – Nel nuovo anno la stagione calcistica in Promozione riprenderà con l’ultima giornata del secondo turno della Coppa Italia. Le gare in programma domani saranno utili per determinare le quattro semifinaliste. Questa chance si presenta alla Sulmonese Ofena che ha bisogno di un pari a Luco dei Marsi per passare il turno. I ragazzi di Scandurra sono attualmente primi in classifica nel triangolare B per aver vinto lo scorso 9 novembre contro il San Gregorio grazie ad una rete di Luca Del Conte. Le altre due squadre sono entrambe ad un punto, il Luco ed il già eliminato San Gregorio che nel primo confronto non sono andati oltre l’1-1. Nella sfida di domani i biancorossi partiranno con il vantaggio di aver ottenuto una vittoria ai cospetto dei marsicani. Il Luco del tecnico Corrado Giannini per qualificarsi dovrà per forza vincere per arrivare a quattro punti perché il pareggio favorirebbe soltanto la Sulmonese Ofena. Basterà dunque non perdere per onorare la Coppa Italia che, nel caso di un risultato positivo contro il Luco, vedrebbe i peligni accedere alla semifinale per poter sperare almeno in questo traguardo visto che, in campionato, l’obiettivo play off appare complicato. Per quanto riguarda le altre gare in programma domani: nel triangolare A il Chieti Torre Alex ospita la Val di Sangro con l’obbligo di vincere perché il pareggio per la differenza reti sarebbe utile solo alla squadra di Di Cencio; nel triangolare C sfida equilibrata tra Spoltore e Mutignano che vedrà passare il turno la vincente mentre con il pareggio si avranno soluzioni diverse in base al numero dei gol; nel triangolare D sarà una vera finale tra le prime due della classe del girone A di Promozione Real Giulianova-Torrese. (Domenico Verlingieri).

lunedì 2 gennaio 2017

Del Gizzi e Vitone, le migliori “eccellenze” nerostellate.

Eccellenza.

Abruzzo Calcio Dilettanti stila la migliore formazione del 2016. Riconoscimento anche all’ex Alessandroni.

PRATOLA PELIGNA - In ogni fine d’anno che si rispetti, si è soliti stilare i relativi resoconti su quello che di buono è stato realizzato. Cosi anche per il mondo del pallone dilettantistico, le testate giornalistiche sportive locali tracciano il loro bilancio: è del 31 dicembre infatti, la classifica delle migliori diciotto “Eccellenze”, redatta dalla testata sportiva online Abruzzo Calcio Dilettanti, dove ritroviamo due elementi importanti dell´undici titolare di mister Matteo di Marzio : Alessandro del Gizzi e Fernando Vitone. Alessandro del Gizzi, punto centrale della “muraglia nerostellata” che a discapito dei suoi quattordici goal subiti (gli stessi del Francavilla Calcio), non sta disattendendo le aspettative, dimostrando forza, compattezza e solidità in un campionato che, come quello di Eccellenza, presenta fatiche e sorprese di domenica in domenica. Oltre che faro della difesa nerostellata, Del Gizzi è “l’oro” della squadra peligna: lui pratolano d’origine riesce ad infonde quella grinta e quella rabbia agonistica necessaria all’interno della squadra; sentendosi legato ai colori nerostellati non solo per finalità campanilistiche ma soprattutto affettive; unico difensore ad essere andato a segno con due goal all’attivo nell’annata appena trascorsa.
Insieme a Del Gizzi, il secondo riconoscimento è stato consegnato al capitano della formazione nerostellata: Fernando Vitone. Di lui parlano i fatti e soprattutto il campo: Fernando Vitone, un nome una garanzia nell’universo del pallone abruzzese e nazionale, con un curriculum sportivo che copre l’intero stivale; “eccellenza dello sport” questo il giusto riconoscimento per lo sportivo e per la splendida persona che è, mai sopra le righe e sempre in difesa dei suoi compagni come un vero capitano sa dimostrare. I suoi marchi annuali sono stati due vere e proprie opere d’arte: dapprima a discapito del Penne e poi contro il Miglianico, capitan Vitone ha firmato le sue tele con due meravigliose punizioni che resteranno custodite tra le migliori istantanee nerostellate stagionali.
Un ulteriore riconoscimento è andato a Davide Alessandroni che ha militato nel girone d’andata con i Nerostellati e ora nell’undici del Paterno. Approdato a Pratola all’inizio della stagione, Alessandroni esperto difensore fuori quota è stato titolare per buon parte della stagione nella retroguardia nerostellata mostrando la sua forza fisica e i suoi buoni colpi di testa, a dispetto della sua giovane età (classe ’96).
Un inizio d’anno che si presenta ricco di buoni propositi e di giusti riconoscimenti, rivolti a che nonostante tutto, è baluardo del calcio dilettantistico. Un calcio lontano dai clamori delle cronache e dalle ricchezze delle società, ma che è frutto di quell’attaccamento alla maglia e di quella forza di sacrificio che i nostri due premiati “eccellenti” hanno saputo mostrare nell’anno appena trascorso e che continueranno alla ripresa delle ostilità, per vanto, onore e gloria di Pratola Peligna.
Tratto da http://www.usdpratola1910.it/

giovedì 29 dicembre 2016

Virtus Pratola-San Martino S. M.= 5-1

1^ Categoria Girone C.

La Virtus vince il recupero e balza solitaria in vetta. Tris di Fabrizio Vitone che giunge a quota 12 reti. Esordio per Campanella.

PRATOLA PELIGNA - Netto successo per la Virtus Pratola che liquida per 5-1, nel recupero della 12^giornata, il san Martino e balza in testa con 32 punti. I peligni comandano ora con due lunghezze di vantaggio sul Sant'Anna e cinque sullo Scafa. Gara praticamente senza storia che i locali sbloccano al 5' minuto con un calcio di  rigore di Vitone (fallo in area di Di Renzo su Scelli). Raddoppia al 16' Saccoccia dopo una bella triangolazione con Palladinetti. Terza rete al 41' con Fabrizio Vitone (in foto) che corregge l'assist al bacio di Scelli. La prima frazione di gioco va in archivio sul 3-0. Poker locale al 14' della ripresa con un diagonale di Scelli servito magistralmente dal neo acquisto Francesco Campanella. Al 40' Vitone aggancia un rilancio dalle retrovie ed insacca il 5-0, prima del goal della bandiera ospite realizzato di testa da Pantalone. Buona la direzione di gara di Di Giannantonio di Sulmona. Prossimo turno (8 Gennaio 2017 - 15^ Giornata di Andata) Valle Aterno Fossa-Virtus Pratola; San Martino S.M.Popoli. 

Virtus Pratola: Serafini, Sulli, Palladinetti (31' st Miccoli), Savese, Tosti, Iacovone, Scelli F.,  Villani (22' st Di Genova), Vitone, Sabatini, Saccoccia L.(20' st Campanella)
A disposizione: Scelli M., Di Genova, Miccoli, Zimei, Falcocchia, Centofanti.
All. Palladinetti.

San Martino S.M.: Pedrescu, Pantalone, Malandra, Serafini, Di Renzo (27' pt Carideo), Palombaro, Giandomenico, Marroncelli, Fusaro, Sola, Adorante (27' pt Di Sciascio - 31' st Colagreco).
A disposizione: Mucci, Cotellessa, Di Federico, Diodato.
All. Ferrari

Arbitro: Di Giannantonio di Sulmona

Marcatori: 5' pt rig. 41' pt e 40' st Vitone, 16' pt Saccoccia, 14' st Scelli F. 44' st Pantalone.

Note. Gara corretta; Ammoniti Vitone F. (Virtus Pratola) e Di Renzo (San Martino S.M.)

RESTYLING ALLO STADIO PALLOZZI

VERRÀ REALIZZATO IL SINTETICO. LAVORI PER 400MILA 

SULMONA – Allo stadio Francesco Pallozzi di Sulmona verrà realizzato il manto sintetico su espressa volontà dell’amministrazione comunale che, vista la carenza di personale, intende scrollarsi di dosso alcune strutture affidandole in gestione. Tra esse lo stadio Pallozzi che, subito dopo i lavori, verrà dato in affidamento tramite un bando di gara. Nei mesi scorsi è stato individuato il tecnico incaricato che ha già provveduto a protocollare al Comune il progetto definitivo. I lavori ammontano a circa 400mila euro e verranno finanziati tramite un mutuo del Comune. Il sintetico al Pallozzi farà parte delle linee generali del bilancio di previsione 2017 che dovrà essere approvato entro il 28 febbraio. Subito dopo tramite la Cassa Depositi e Prestiti si potrà rendere utilizzabile il mutuo per dare il via al progetto con l’indizione della gara. Per l’assessore ai lavori pubblici ed allo sport Mario Sinibaldi i lavori saranno in grado di cominciare tra la metà di giugno ed il mese di luglio per terminare prima dell’inizio della stagione sportiva 2017/ 2018. L’avvio potrà esserci presumibilmente subito dopo la Cordesca e la seconda edizione del torneo nazionale di calcio giovanile Trofeo Città di Sulmona. “La realizzazione del sintetico al Pallozzi – ribadisce Sinibaldi – è un’esigenza per il Comune che non ha la forza lavoro necessaria per curare la manutenzione degli impianti sportivi. Togliendo l’erba naturale che a lungo andare si rovina rendendo il campo pesante per chi deve giocarci, permetteremo in questo modo di usare sempre la struttura sia per le partite che per gli allenamenti”. L’assessore Sinibaldi sottolinea inoltre che la disponibilità del sintetico potrà rappresentare un utile visto che questo tipo di campo viene richiesto per svolgere le attività ad un certo livello. “E’ stato scelto il Pallozzi – spiega l’assessore – e non il Mezzetti che avrebbe bisogno di interventi maggiori”. I lavori al terreno di gioco, da 105 per 64 metri, faranno seguito a quelli già effettuati nel 2013 a tutta la struttura resa idonea per la Serie D. Lo stadio, con capienza massima di 1.416 posti, è molto datato per essere stato edificato negli anni ’30 ma costituisce ancora un punto di riferimento della città. Per questo motivo l’amministrazione comunale intende renderlo maggiormente fruibile.

Domenico Verlingieri

Speciale festa fine anno Nerostellati Pratola

martedì 27 dicembre 2016

Colpo dei Nerostellati: torna Massimiliano Di Bacco.

Eccellenza.

Ha disputato la prima parte della stagione nelle fila dell'Amiternina.

PRATOLA PELIGNA - L’U.S.D. Nerostellati 1910 ufficializza l’acquisto di Massimiliano Di Bacco (in foto). E´ di oggi, infatti, l’accordo che riporta a casa il difensore classe ’93 che nella prima parte della stagione militava nell’Amiternina Scoppito, società che all’inizio del mercato ha deciso di svincolarlo. Un gradito ritorno quello di Massimiliano di Bacco, difensore esterno ma che può essere impiegato anche come centrale, che non è nuovo all’ambiente nerostellato: sua la fascia di capitano nella stagione della promozione 2013-2014 collezionando 30 presenze e 3 reti all’attivo; stagione quest’ultima rivelatasi poi funesta perché ha sancito la retrocessione dei Nerostellati in 1 categoria. i suoi esordi risalgono alla stagione 2012/2013 nelle giovanili del Celano che militava in serie D collezionando 8 presenze; a gennaio 2013 si trasferisce a Sora nella medesima serie D arricchendo la sua prestazione di 13 presenze. Da Sora il ritorno a casa, dapprima nel Pratola nella stagione della promozione, per poi passare approdare a Goriano Sicoli dove sarà uno dei pilastri che garantiranno la salvezza alla neomatricola squadra del campionato di promozione, con 30 presenze e due reti all’attivo. Dopo Goriano rientra a Pratola ma sulla sponda Virtus, allenata da Aldo di Corcia che poi porterà con sé a Scoppito e con l’Amiternina in Eccellenza disputa tutto il girone di andata.
Alla ripresa delle ostilità Di Bacco ritroverà l’08 gennaio, per uno strano scherzo del destino, quell’Amiternina che ha difeso nella prima parte del campionato; ma che ad oggi rappresenterà uno dei tanti ostacoli da superare per mantenere alta e difendere la causa nerostellata.
Da tutta la Società un bentornato a casa ed un in bocca al lupo per la restante parte della stagione.

Ufficio Stampa USD Nerostellati.

Olympia Cedas - buoni risultati in particolare gli esordienti

venerdì 23 dicembre 2016

Val Di Sangro-Sulmonese Ofena= 1-3

Promozione Girone B.

Pasquale Moro show e la Sulmonese sbanca il Montemarcone.

ATESSA - La Sulmonese Ofena torna al successo dopo un mese sbancando il Montemarcone di Atessa per 3-1. La Val Di Sangro, in vantaggio nella prima frazione di gioco grazie a Mucci, cade sotto i colpi dell'ex punta dell'Avezzano Pasquale Moro (in foto) che dal 21' al 38' del secondo tempo cala il tris che regala tre punti preziosi ai biancorossi di Scandurra. Peligni ancora imbottiti di giovani che raggiungono il sesto posto in graduatoria generale e chiudono il 2016 in maniera scintillante. Dopo la pausa natalizia la Sulmonese Ofena ospitera' il Castiglione Valfino, mentre la Val di Sangro giochera' sul difficile terreno di Spoltore. Migliori in campo: Tano (Val Di Sangro); Moro (Sulmonese Ofena).

Val Di Sangro: Di Cecco, Mastronardi, Rossetti, Marcello (22' st D'Orazio), Pili, Flocco, Di Deo, Tano, Carafa, Mucci, Soria, Spinelli Ar.
A disposizione Cericola, Spinelli Al. Di Giulio, Giannobile, Rossetti A., Fiorillo.
All. Di Cencio.

Sulmonese Ofena: Vergari, Favilla (41' st Dante), Zazzara (34' st Finocchi), Di Toro, Tuzi, D'Orazio E., Valenza (22' st Lorenzetti), Del Conte D., Moro, Tirino, Del Conte L.
A disposizione: Forcucci, Di Bacco, Moroni, Moscetti.
All. Scandurra.

Arbitro: D' Adamo di Vasto

Marcatori: 17' pt Mucci, 21' st, 25' st e 38' st rig. Moro.

Campanella e Sulli per la Virtus Pratola

1^ Categoria Girone C.

Virtus Pratola attivissima sul mercato piazza due colpi per il grande salto.

PRATOLA PELIGNA - La Virtus Pratola comunica di aver trovato l’accordo con Francesco Campanella (classe '89 - foto 1), calciatore appena svincolato dai Nerostellati (Eccellenza). Cresciuto calcisticamente nella Cedas Fiat Sulmona ha poi militato nella Delfino Pescara Calcio (categorie Allievi e Primavera), vantando esperienze in serie D, Eccellenza e Promozione con le maglie del Miglianico, Castel Di Sangro, Civitella Roveto, Pacentro '91, Sulmona e Pratola. Campanella jolly tecnicamente e tatticamente valido, va a seguire l’ingaggio del difensore classe ‘96 Matteo Sulli (foto 2) che dopo tre anni tra serie D e Promozione ha lasciato la sua Sulmona per trovare nuovi stimoli e continuità. La società soddisfatta per come le new entry hanno sposato con calore e dedizione la causa bianco-rossa, augura ai calciatori le migliori soddisfazioni calcistiche. Campanella e Sulli hanno militato nella stessa squadra (Sulmona) nella stagione 2014/15 nel Campionato di Eccellenza.

Virtus Ortona-Raiano= 2-2

Promozione Girone B.

Pareggio esterno per i rossoblu.

ORTONA - Il Raiano impatta 2-2 sul terreno della Virtus Ortona nel primo turno di Ritorno del Girone B di Promozione. Un pareggio sostanzialmente giusto cha mantiene i rossoblu nella zona centrale della classifica e regala un punto in chiave salvezza ai ragazzi di Belle'. 
Cronaca. Prima frazione di gioco che si chiude col vantaggio ospite realiuzzato su rigore dal bomber Matteo Rossi Finarelli (fallo in area su Saponare). Ad inizio ripresa Valbonesi pareggia il conto delle reti sempre su calcio di rigore. Al 20' Giammarino insacca di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione e porta i gialloverdi in vantaggio. Lo imita Saponaro (in foto) al 38' che infila il 2-2 sugli sviluppi di un corner calciato da Fabio Cifani. Prossimo turno: Raiano-Vastro Marina; Casalbordino.Virtus Ortona.

Virtus Ortona: Della Pelle, Argentino, Pantalone, Masciovecchio, Spoltore, Giammarino, Fregosi, Fedele, Valbonesi, Minutolo, Dragani
A disposizione: Belle', Firmani, Panbianco, Di Muzio, Colesanti, Scurti
All. Belle'

Raiano: Addario, Di Giandomenico, La Salandra, Mascioli, Zapata, Murazzo, Zaccagnini (15' st Rante), Di Mascio, Rossi Finarelli, Saponaro L., Cifani F.
A disposizione: Di Pietrantonio, Trinetti, Natale, Ginnetti, Di Giannantonio, Tiberi A.
All. Antinucci

Arbitro: Matteo Cavacini di Lanciano (caruso di Lanciano, Franchi di Teramo)

Marcatori: 46' pt rig. rossi Finarelli, 10' st rig. valbonesi, 20' st Giammarino, 38' st Saponaro.

giovedì 22 dicembre 2016

Nerostellati-Montorio '88= 2-1 (video).

Eccellenza, Nerostellati 1910-Montorio 88 2-1. Successo dei pratolani all'Ezio Ricci grazie a due reti nel primo tempo di Isotti e Palombizio. La squadra di Di Marzio chiude in bellezza il 2016 raggiungendo la zona play off al quinto posto in classifica.

Promozione Girone B: 19^ Giornata

Risultati.
BUCCHIANICO–SPOLTORE= 0-0
CASTIGLIONE VALFINO–VILLA 2015= 2-0   10’pt Pirozzi su rigore, 40’st Ferko
IL DELFINO FLACCO PORTO-CHIETI TORRE ALEX= 0-0
PALOMBARO–PASSO CORDONE= 0-2   15’pt e 20’st Pizzola
SILVI–FOSSACESIA= 0-1   20’st Filomarino
SPORTING CASOLANA–CASALBORDINO= 1-1  15’pt di Pasquale (C), 30’pt Mainella (Cas.)
VAL DI SANGRO–SULMONESE OFENA= 1-3   17’pt Mucci (V), 21’st, 25’st e 38’st su rigore Moro
VASTO MARINA–CASTELLO 2000= 1-2   20’pt e 35' stD’Amico (C), 5’st Di Gennaro (VM), VIRTUS ORTONA–RAIANO= 2-2   46’pt Rossi Finarelli su rigore (R), 10’st Valbonesi su rigore (O), 20’st Giammarino (O), 38’st Saponaro (R)

Classifica
CHIETI TORRE ALEX 50
SPOLTORE 39
IL DELFINO FLACCO PORTO 37
PASSO CORDONE 29
VAL DI SANGRO 28
SILVI 27
SULMONESE OFENA 27
BUCCHIANICO 26
CASTELLO 2000 25
FOSSACESIA 25
RAIANO 24
CASALBORDINO 20
VILLA 2015 20
CASTIGLIONE VALFINO 19
PALOMBARO 14
SPORTING CASOLANA 14
VIRTUS ORTONA14
VASTO MARINA 7

Nerostellati-Montorio '88= 2-1

Eccellenza.

I Nerostellati riprendono la marcia.  Palombizio goal dell'ex.

PRATOLA PELIGNA.
I nerostellati tornano al successo dopo due sconfitte consecutive e lo fanno con una prestazione convincente. All'"Ezio Ricci" arrivava un Montorio bisogno di punti per via della propria posizione di classifica piuttosto deficitaria, ma il Pratola non ha fatto sconti. Due a uno il risultato finale a favore dei ragazzi di Di Marzio, giusto premio per una condotta di gara attenta e senza errori. Eccezion fatta per il brivido finale rappresentato dall'autorete di Vitone, che ha rimesso in partita un Montorio ormai rassegnato, i nerostellati non hanno corso pericoli, legittimando i tre punti. Venti minuti e il Pratola va avanti già di due reti: al 10' Isotti sblocca la gara, finalizzando una bella azione innescata da Del Gizzi che suggerisce per Cicconi. Assist pregevole di quest'ultimo per l'attaccante nerostellato che non perdona. Passano dieci minuti e i padroni di casa raddoppiano. Il calcio d'angolo di Vitone è un invito per Palombizio che stacca più in alto di tutti in area di rigore. Partita virtualmente conclusa, con i nerostellati assoluti padroni del campo praticamente fino alla fine del match. I padroni di casa si fanno ancora pericolosi in diverse occasioni, ma non riescono un po' per imprecisione, un po' per sfortuna, a chiudere definitivamente i conti. Come anticipato, a cinque minuti dal termine il Montorio si ritrova in gara complice una sfortunata autorete di Vitone che beffa il proprio portiere. Il Montorio ci crede, ma il risultato non cambia. Pratola si conferma nelle zone nobili della classifica, mentre per il Montorio è notte fonda.

NEROSTELLATI: Meo, Giallonardo, Antonucci, Valente, Del Gizzi, Pacella, Nanni (17’st Ponticelli), Vitone, Palombizio (26’ st La Gatta), Isotti (31’ st. Iacobucci), Cicconi.
A disposizione: Marulli, Passalacqua, Verrocchi, Moscone.
Allenatore: Di Marzio

MONTORIO: Digifico, Di Silvestre, Di Francesco, Durante, Di Giulio, Marano (1’ st Facecchia), Fragassi (24’ st Castiello), Ferraioli, Ridolfi (20’ st Gizzi D.), Rinaldi, Gizzi S.
A disposizone: Angelozzi, Tavoni, Carusi, Di Stefano.
Allenatore: De Feudis

ARBITRO: Sciubba di Perscara

RETI: 10'pt  Isotti, 20'pt Palombizio, 40'st Vitone (autorete)

NOTE: Ammonito Gizzi S.

Luca Di Ianni

Eccellenza: 20^ Giornata

Risultati.
ACQUA E SAPONE–MIGLIANICO=3-3   2’pt Damiano (M), 24’pt Marrone (A), 13’st Marrone (A), 21’st Damiano (M), 25’st Di Biase su rigore (A), 34’st Polistena (M)
ALBA ADRIATICA–PENNE= 3-0   11’pt Veccia, 32’pt e 14’st Antonacci
CUPELLO–AMITERNINA= 1-2   20’pt Monachetti (C), 47’pt e 30’st Terriaca (A)
FRANCAVILLA–CAPISTRELLO= 0-1   27’st autogol di Di Lallo
MORRO D’ORO–VIRTUS TERAMO= 1-1   44’pt Arciprete (M), 30’st Cini su rigore (V)
NEROSTELLATI–MONTORIO 88= 2-1   10’pt Isotti (N), 20’pt Palombizio (N), 40’st autogol di Vitone (M)
PATERNO–MARTINSICURO= 0-0
RIVER CHIETI 65–SAN SALVO= 1-0   45’st Antignani su rigore
SAMBUCETO–R.C. ANGOLANA= 2-2   15’pt Orta (A), 33’pt Gelsi (S), 15’st Nardone su rigore (S), 33’st Orta (A)

Classifica
FRANCAVILLA 41
MARTINSICURO 39
ALBA ADRIATICA 37
R.C. ANGOLANA 35
NEROSTELLATI 1910 34
PATERNO 33
SAN SALVO 30
CAPISTRELLO 29
SAMBUCETO 26
ACQUA E SAPONE 23
CUPELLO 22
RIVER CHIETI 65 22
AMITERNINA 18
MORRO D’ORO 18
MIGLIANICO 17
VIRTUS TERAMO 17
MONTORIO 88 16
PENNE 13

mercoledì 21 dicembre 2016

3^ Categoria Girone A (L'Aquila): il punto dopo la 12^ giornata.

IL  ROIO RALLENTA ED IL CAPESTRANO SI RITROVA IN VETTA DA SOLO
Il Cansano e  l’Ovidiana si aggiudicano i derby peligni di giornata, buon pari per il Campo di Giove
 
SULMONA – Tre vittorie interne, un pareggio e tre vittorie esterne nel 12° turno di Campionato, in cui si registra il record stagionale di marcature con ben 31 reti (18 interne e 13 esterne).
Il 12° turno.  Il Capestrano continua a vincere e conquista con un colpo solo il derby della Valle del Tirino contro il Boca e la vetta della classifica; gialloblù in vantaggio con Di Fiore ma ripresi allo scadere della prima frazione di gioco da Luca D’antonio, nuovo vantaggio ospite ad opera di Ganga e rete della sicurezza realizzata ancora da Di Fiore, dopo che D’Antonio aveva fallito il rigore del possibile pareggio. Rallenta l’altra ex-capolista Roio, che non va oltre il pari per 2-2 in quel di Campo di Giove; per i locali si registra la doppietta di Songo Lamin, mentre i roiani sono andati in rete con Paglia e Castri. L’Ovidiana si aggiudica il derby del Pallozzi con l’Aurora e sale in seconda posizione a braccetto proprio a con il Roio; per i biancorossi di Mister Dionisio è fondamentale il ritorno al gol del bomber Romanelli, che nella ripresa batte Bonanno con un bel colpo di testa e regala ai suoi l’ennesima vittoria. Alle spalle delle due vice-capolista avanza a suon di gol la Virtus Barisciano, che batte il malcapitato Arischia con un sonoro 7-0 grazie alle doppiette di Alessio D’Innocenzo e Moca e le reti di Sommese, Stefano D’Innocenzo e Daniele. Il Bazzano supera a domicilio l’Atletico Preturo e conquista la quinta posizione in classifica, 4-2 il risultato finale maturato dopo le reti di Rotilio (2), Corino e Romano per i padroni di casa e di Irti e Peluso per gli ospiti. Il Cansano espugna il “Cipriani” di Raiano e conquista l’altro derby peligno di giornata contro una Ferroviaria che non riesce proprio ad invertire il trend negativo delle ultime giornate; gli ospiti si sono imposti per 4-1 con le reti di Scarpone (doppietta per lui), Bologna ed un’autorete mentre i padroni di casa sono andati in gol nel finale di gara con Federico Bonomo. Infine il San Demetrio si impone per 3-1 sul Poggio Picenze, con la doppietta di Di Berardino e la rete di Di Loreto. Il campionato osserverà nelle prossime settimane la sosta natalizia e riprenderà l’8 Gennaio con l’ultima giornata del Girone di Andata.

Risultati del 18/12/2016
Aurora-Ovidiana= 0-1
Bazzano Calcio-Atletico Preturo= 4-2
Boca Tirino – Capestrano= 1-3
Campo di Giove-Roio Calcio= 2-2
Ferroviaria Amatori–Cansano= 1-4
San Demetrio Ne Vestini-Poggio Picenze= 3-1
Virtus Barisciano–Arischia= 7-0

Classifica

Capestrano 29
Roio e Ovidiana 27
Virtus Barisciano 26
Bazzano 18
Boca Tirino  17
Poggio Picenze e Cansano 15
San Demetrio Né Vestini  14
Aurora 12
Arischia Calcio e Campo di Giove 10
Atletico Preturo e Ferroviaria Amatori Sulmona  7

Prossimo Turno – 13° Giornata del 8/1/2017
Arischia-San Demetrio Ne Vestini
Atletico Preturo-Boca Tirino
Cansano-Campo di Giove
Capestrano-Virtus Barisciano
Ovidiana-Bazzano Calcio
Poggio Picenze-Ferroviaria Amatori
Roio Calcio
-Aurora

Olympia Cedas Sulmona

In tanti alla festa natalizia "Si guarda avanti".

SULMONA – Circa trecento persone hanno preso parte alla festa degli auguri dell’Olympia Cedas vissuta in due momenti, nel pomeriggio con la festa natalizia per i bambini della scuola calcio ed in serata con una conviviale del settore giovanile. L’occasione è stata utile per tracciare, alla presenza dei familiari dei ragazzi, il bilancio dell’anno per le categorie esordienti, giovanissimi ed allievi. “Stiamo facendo un lavoro di qualità – afferma il presidente Ivan Giammarco – per aver creato un unico settore giovanile con la Sulmonese di Mauro Incorvati e con Orlando Del Monte dell’ex Pro Sulmona ed altri. I risultati si vedono perché abbiamo un bel numero di ragazzi. Funziona inoltre l’affiliazione con la Pescara Calcio tant’è che siamo stati invitati dal 27 al 29 dicembre al primo Torneo Invicta Città di Pescara e dal 2 al 5 gennaio, sempre nel capoluogo adriatico, al Torneo della Befana insieme a società professionistiche importanti”. Il 2016 ha fatto registrare l’inserimento dell’Olympia Cedas nell’élite delle scuole calcio abruzzesi e la nascita della collaborazione con la Sulmonese Ofena con l’obiettivo di formare giovani da inserire nella prima squadra. A rafforzare il lavoro per il raggiungimento di quest’obiettivo la presenza nell’Olympia Cedas di Gabriele Scandurra in qualità di tecnico dei giovanissimi provinciali. “Noi pensiamo ad allenare bene i ragazzi e a farli divertire – ha dichiarato Scandurra – tramettendogli la passione necessaria con la speranza che nel futuro possano servire per la prima squadra. Questo è il nostro augurio”. L’Olympia Cedas, nel pieno svolgimento delle attività, sta già pensando all’organizzazione della seconda edizione del Trofeo Città di Sulmona dopo la buona riuscita dell’evento nel giugno scorso. “Abbiamo iniziato a contattare le squadre professionistiche – spiega Joachim Spina – per rendere il torneo ancor più interessante. La Roma ed il Pescara già hanno dato la loro disponibilità. Siamo in attesa di risposte dal Napoli e da altre società”. Al fine di migliorare le proprie attività a favore di bambini e ragazzi la società di calcio giovanile sulmonese lancia un appello affinché si possa avere la disponibilità di una struttura adeguata ai tempi. “Avvertiamo la necessità – sostiene Ivan Giammarco – per le attività in generale e per l’organizzazione di eventi importanti di avere una struttura in affidamento con un campo sintetico da realizzare al Pallozzi o al Mezzetti. Siamo purtroppo l’unica società che non ha ancora un impianto del genere e quando ci confrontiamo con realtà regionali e di fuori Abruzzo non nascondo che un po’ ci vergogniamo”. Nell’attesa di sviluppi in merito alla situazione dell’impiantistica le attività andranno avanti con passione anche nel 2017. Nel corso della serata è stato ufficializzato l’ingresso in società dell’imprenditore Tonino Angelone in qualità di presidente onorario.



Domenico Verlingieri

lunedì 19 dicembre 2016

Sporting Casolana-Raiano= 0-0

Promozione Girone B.

Pareggio senza reti per i rossoblu.

CASOLI - Termina senza reti Sp.Casolana-Raiano al termine di una gara giocata a viso aperto. Un risultato sostanzialmente equilibrato che muove la classifica ad entrambe le compagini. Tra le occasioni salienti si registra un palo di Rossi Finarelli (15' st) ed il forcing finale locale ben controllato da Addario e compagni. Il Raiano chiude positivamente, quindi, il girone di Andata con 23 punti (sei vittorie cinque pareggi e sei sconfitte) in 26 reti realizzate e 28 subite. Giovedi prossimo (22 Dicembre) per i rossoblu di Antinucci (in foto) sara' ancora trasferta ad Ortona.

Sporting Casolana: De Camillis, Ianieri, De Rentiis, Hakani, Di Giuseppe, De Camillis M., Colabattista, Cardone, Capuzzi, Mainella, Pasquarelli (44' st Pace).
A dispozione: Pietrantonio, Carbonetta, De Camillis Mat., Di Bari, Aranes
All. Anzivino.

Raiano: Addario, Di Giandomenico, Lasalandra, Tiberi, Di Giannantonio, Murazzo, Cifani, Di Mascio (16' st Mascioli), Rossi Finarelli, Zaccagnini, Cisse'.
A disposizione: Di Pietrantonio, Trinetti, Zapata, Ginnetti, Natale, Rante
All. Antinucci.

Arbitro: D'Angrillo di Vasto (Consalvo e Coscxia di Lanciano)

Note. Gara corretta. Ammoniti Ianieri, De Rentiis ( Sp. Casolana) e Cisse (Raiano)

R. C. Angolana-Nerostellati= 3-0

Eccellenza.

Sconfitta esterna per i Nerostellati. Cattenari para il quarto rigore stagionale.

CITTA' SANT'ANGELO - Tris dell'Angolana contro i Nerostellati al termine di novanta minuti intensi. I locali, con la storica maglia biancorossa, chiudono la prima frazione col doppio vantaggio in virtu' delle reti di Orta (servito da Ricci) e Fruci (ex Pescara). Allo scadere Cattenari (in foto) repinge un calcio di rigore a Palombizio. E' il quarto rigore parato dall'ex portiere del Campobasso in questa stagione. Nella ripresa Farindolini realizza in contropiede il definitivo 3-0.

RC.ANGOLANA: Cattenari, Remigio, D’Agostino, Cipressi (24’ s.t. Cherubini), Della Quercia, Fruci, Scarponcini (21’ s.t. Ruggieri), Ricci, Orta (40’ s.t. Massa), Farindolini, Saltarin.
A disposizione: Acerbo, Fabrizi, Carpegna, Corradini.
Allenatore: Paolo Rachini

U.S.D. NEROSTELLATI 1910: Meo, Giallonardo, Ponticelli (12’ s.t. Verrocchi), Valente, Del Gizzi, Pacella, Moscone (12’ s.t. Antonucci), Vitone, Palombizio, Isotti, Rossi (12’ s.t. La Gatta).
A disposizione: Marulli, Passalacqua, Iacobucci, Nanni.
Allenatore: Matteo Di Marzio.

Arbitro: Stefano Giampietro di Pescara (Bruni di Pescara-Maiolini di Avezzano)

Reti: 22'pt Orta, 37'pt Fruci, 46'st Farindolini

Note: Ammoniti: Cipressi, Orta (R.C. Angolana) Pacella, Ponticelli (Nerostellati); al 47’ del primo tempo Palombizio (Nerostellati) fallisce un calcio di rigore.